IMMIGRAZIONE CLANDESTINA
Roma. Sgominata banda albanese, 13 arresti tra Italia e Inghilterra
I criminali della gang agevolavano l'immigrazione clandestina tra Italia e Inghilterra, trafficavano stupefacenti e detenevano armi illegalmente

Dalla prime luci dell'alba, i Carabinieri della Compagnia di Frascati stanno dando esecuzione ad un'ordinanza applicativa di misura cautelare personale emessa dal gip del Tribunale di Roma su richiesta della Direzione distrettuale Antimafia della locale Procura della Repubblica, nei confronti di 18 soggetti (di cui 11 in carcere, 2 agli arresti domiciliari e 5 sottoposti all'obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria), ritenuti responsabili, a vario titolo, dei reati di associazione per delinquere finalizzata ad agevolare l'immigrazione clandestina, traffico internazionale di stupefacenti, porto abusivo di arma da guerra.

I Carabinieri di Frascati hanno scoperto l'esistenza di un'organizzazione - formata in gran parte da cittadini di etnia albanese - che gestiva il traffico di ingenti quantitativi di marijuana provenienti dall'Albania e destinati al mercato della Capitale e di un altro sodalizio criminale, collegato al primo, che aveva creato un vero e proprio 'ponte' tra l'Italia e l'Inghilterra per consentire a cittadini albanesi di raggiungere il territorio britannico illegalmente.

In tale ambito, grazie anche alla collaborazione della polizia inglese,è stato possibile riscontrare la tesi investigativa identificando una donna albanese che era giunta all'aeroporto di Londra, utilizzando una carta d'identità intestata ad una cittadina italiana, e il suo accompagnatore messo a disposizione dall'organizzazione.
(Com/Ago/ Dire) 


ARTICOLI CORRELATI
Lo spaccio di droga avveniva davanti alle palazzine popolari ubicate tra il civico N.322 e N.338 di Via San Biagio Platani
Circa 50 famiglie si sono accampate in via Casale di San Nicola a La Storta, davanti all'ex scuola Socrate
Arrestati due cinquantenni romani, trovati in possesso di 11 kg di cocaina
I PIU' LETTI IN CRONACA I PIU' LETTI DELLA SETTIMANA I PIU' LETTI
1
"Un parco immerso nel verde, animato da creature magiche, dove i sogni e i desideri dei bambini possono prendere forma e colore"
2
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
3
Al via l'operazione 'Andate piano'. Cambiano anche i limiti di velocità
4
Lo ha detto l'avvocato del marinaio accusato dello stupro a Radio Cusano Campus: "Ha cambiato versione troppe volte"
5
"Per garantire una scuola ed una casa a tutti i bambini, le famiglie Rom hanno deciso oggi di rientrare nel Camping River"
1
Il ragazzo, di diciassette anni, è stato perso di vista pochi minuti dopo essersi tuffato. Il suo corpo è stato trovato privo di vita dalla Gardia costiera

2
La 45enne è ancora in prognosi riservata al Policlinico Umberto I. Il mezzo è stato posto sotto sequestro
3
Nei quartieri Tor Bella Monaca, Porta Maggiore, San Basilio, Romanina, Prenestino, Casilino, Prati, Viminale, Esquilino e San Paolo
4
L'impatto è avvenuto poco dopo la mezzanotte all'altezza di via del Trotto
5
Appuntamento nei municipi dispari con la campagna "Il Tuo quartiere non è una discarica"
1
"Un parco immerso nel verde, animato da creature magiche, dove i sogni e i desideri dei bambini possono prendere forma e colore"
2
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
3
Al via l'operazione 'Andate piano'. Cambiano anche i limiti di velocità
4
Lo ha detto l'avvocato del marinaio accusato dello stupro a Radio Cusano Campus: "Ha cambiato versione troppe volte"
5
"Per garantire una scuola ed una casa a tutti i bambini, le famiglie Rom hanno deciso oggi di rientrare nel Camping River"
Romait.it è un marchio di Associazione Culturale "Un Giorno Speciale".
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°6/14 del 18/04/2014

Direttore: Francesco Vergovich
P.IVA e C.F. 09678001000
info@romait.it

[ versione mobile ]