L' ATTESA E' FINITA
Maratona di Roma, 10mila corridori in partenza dai Fori Imperiali
La partenza alle 8.35 da via dei Fori Imperiali per un tracciato di 42,195 chilometri che si snoderà lungo le strade della Capitale

L'attesa è finita: Domenica 7 aprile la 25esima edizione della Maratona di Roma, che quest'anno vede al via 10mila runner provenienti dall'Italia e da altri 88 Paesi. La partenza sarà alle 8.35 da via dei Fori Imperiali (preceduta dalla partenza della gara riservata ai disabili, alle 8.30) per un tracciato di 42,195 chilometri che si snoderà lungo le strade della Capitale per fare ritorno su via dei Fori Imperiali e il traguardo, poco prima dell'incrocio con via Cavour. Alla prova competitiva è abbinata la Stracittadina non competitiva di 5 chilometri, che partirà sempre in via dei Fori Imperiali a seguire dall'ultima partenza delle tre onde della maratona, e si concluderà all'interno del Circo Massimo. L'evento è organizzato dal Comune di Roma e dalla Federazione italiana di atletica leggera, che hanno assunto l'incarico dopo la pubblicazione del bando per l'organizzazione della Maratona fino al 2022, con opzione per il biennio successivo, e che attende ancora la conclusione dell'iter.

Per il 2019, dunque, è stato deciso il numero chiuso a 10mila partecipanti per garantire a tutti i runner la migliore esperienza di gara. Nel dettaglio, saranno 7.080 gli italiani e 2.920 gli stranieri, con il Lazio regione piu' rappresentata con 2.657 iscritti, dei quali 2.283 da Roma e provincia, seguito dalla Lombardia con 652, Puglia con 480, Emilia Romagna con 448, Campania con 415, Veneto con 402, Toscana con 382, Piemonte con 304 e Abruzzo con 290.

Le nazioni estere più rappresentate, invece, sono la Francia con 804 iscritti, la Gran Bretagna con 278, la Spagna con 262, la Germania con 198 e gli Stati Uniti con 161. Gli uomini iscritti sono 7.966, le donne 2.034. Alla Stracittadina, grazie anche ai tanti progetti dedicati a studenti, anziani, associazioni non profit, sono attese migliaia di persone che renderanno la giornata unica.

In campo maschile, a difendere i colori azzurri ci saranno Daniele Meucci, l'atleta del Cs Esercito campione d'Europa sulla distanza nel 2014 che si presenta con un personal best di 2:10:45 stabilito alla Maratona di Otsu, e Ahmed Nasef (p.b.2:10:59). I due italiani dovranno vedersela con un nutrito gruppo di atleti africani, in prevalenza etiopi.

I più accreditati per la vittoria sono gli etiopi Abayneh Ayele Woldegiorgis (p.b. 2:06:45), Tebalu Zawude Heyi (p.b. 2:07:10), Demise Teshome Brihanu (p.b. 2:08:20), Workneh Tesfa Tiruneh (p.b. 2:08:51) e Yihunilign Adane Amsalu (p.b. 2:09:11). E i keniani Dereje Tesfaye Gebrehiwot (p.b. 2:08:17) e Bernard Kipkorir Talam (p.b. 2:011:33). Proveranno a inserirsi nel gruppo etiope il burundese Onesphore Nzikwinkunda (p.b. 2:12:11) e il ruandese Felicien Muhitira (p.b. 2:14:32). In campo femminile, invece, al via ci sara' l'azzurra del Cs Esercito Laila Soufyane (p.b. 2:32:29). Anche qui, la concorrenza e' tutta africana. Le piu' accreditate per il successo sono le etiopi Muluhabt Tsega, che a soli 22 anni vanta un personal best di 2:25:48, Asnakech Mengistu Egigayehu (p.b. 2:25:50) e Kebede Megertu Alemu (p.b. 2:28:08) e Mestawot Tadesse Shankutie (p.b. 2:31:38).

Spazio alla corsa, quindi, ma i 42 chilometri del percorso saranno "riempiti" da decine di eventi collaterali per intrattenere sia i partecipanti che cittadini e turisti, trasformando l'Acea Maratona Internazionale di Roma in una vera e propria festa per la città. Solo per citarne alcuni: in via dei Fori Imperiali si esibiranno i trampolieri, la cantante Giulia Luzi e la Banda musicale dei Bersaglieri. In piazza Venezia ci sarà lo spettacolo della "Uscite di emergenza dance company" di Davide Romeo, della face painter Ellis.

In Piazza San Marco ci saranno i trampolieri Valentina Conti e Matteo Paino delle Officine Teatrali Il Pazzo e la Luna. In piazza D'Ara Coeli ci sarà la Banda musicale della Polizia di Stato. In via del Teatro di Marcello il "Percussioni Lab" di Ivano Grimani, con Moussa Diouf Tama, Gbai Ange Patrick e i loro allievi, proporrà un viaggio nei ritmi africani, mentre la batteria dei Farol Samba, diretta da Vera Petra, proporrà un repertorio di brani e fraseggi legati a ritmi brasiliani. Infine, al Circo Massimo, luogo di arrivo della Stracittadina, la mattina si esibiranno i dj di Radio 105, gli istruttori di Virgin Active si occuperanno del defaticamento post corsa e il pomeriggio il dj set sara' curato da Mary Gehnyei. (Comunicati/ Dire) 


ARTICOLI CORRELATI
I manifestanti puntavano al Campidoglio. Ora sono accampati in largo Corrado Ricci
Roma, Giovanni Paolo II tra sacro e profano
Il comunicato di Campagna Sponsor Etici per Roma, contro i marchi della Maratona di Roma
I PIU' LETTI IN SPORT
GIORNO SETTIMANA MESE
1
In attesa di Cagliari-Sampdoria che può valere per i sardi il quarto posto, l'analisi di una classifica che vede adesso i nerazzurri in testa
Data di pubblicazione: 2019-12-02 08:37:51
2
I giallorossi vincono una partita combattuta contro un avversario tosto, grazie alle reti di Kluivert, Perotti e Mkhitaryan
Data di pubblicazione: 2019-12-01 22:46:54
3
Una doppietta di Ciro Immobile e un gol di un fenomenale Luis Alberto regalano un'altra vittoria a Inzaghi
Data di pubblicazione: 2019-12-01 15:53:47
4
I giallorossi giocano una partita di grande costanza, mettendo sotto i padroni di casa per 45 minuti
Data di pubblicazione: 2019-12-06 23:22:51
5
Per la Virtus arriva un'altra imbarcata in trasferta: urge un intervento sul mercato per infoltire il roster
Data di pubblicazione: 2019-12-01 12:02:40
Romait.it è un marchio di Associazione Culturale "Un Giorno Speciale".
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°6/14 del 18/04/2014

Direttore: Francesco Vergovich
P.IVA e C.F. 09678001000
info@romait.it

[ versione mobile ]