TENSIONI PERICOLOSE
Torre Maura, calpestano panini per rom: "Devono morire di fame"
Alcune decine di cittadini di Torre Maura si sono scagliati contro un uomo che stava consegnando pane ai rom ospiti di una struttura di accoglienza

"Fate schifo, zozzoni, gli portate pure da mangià, devono morire di fame". Urlando queste frasi, a Roma alcune decine di cittadini di Torre Maura si sono scagliati contro un addetto che stava consegnando pane ai rom ospiti da alcune ore di una struttura di accoglienza in via Codirossi. L'uomo, spintonato dai cittadini, ha lasciato cadere decine e decine di panini in terra che sono stati calpestati dai residenti per evitare che venissero raccolti e dati ai rom.  (Ago/ Dire) (Foto di repertorio)


ARTICOLI CORRELATI
La zona è presidiata dalla Polizia di Stato del commissariato Casilino e da alcune unità del reparto Mobile
"Per garantire una scuola ed una casa a tutti i bambini, le famiglie Rom hanno deciso oggi di rientrare nel Camping River"
Uno spaccato delle 77 persone accolte dal Campidoglio e cacciate tra proteste, auto incendiate, cibo calpestato, calci e sputi
I PIU' LETTI IN CRONACA I PIU' LETTI DELLA SETTIMANA I PIU' LETTI
1
"Un parco immerso nel verde, animato da creature magiche, dove i sogni e i desideri dei bambini possono prendere forma e colore"
2
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
3
Al via l'operazione 'Andate piano'. Cambiano anche i limiti di velocità
4
Lo ha detto l'avvocato del marinaio accusato dello stupro a Radio Cusano Campus: "Ha cambiato versione troppe volte"
5
"Per garantire una scuola ed una casa a tutti i bambini, le famiglie Rom hanno deciso oggi di rientrare nel Camping River"
1
"Un parco immerso nel verde, animato da creature magiche, dove i sogni e i desideri dei bambini possono prendere forma e colore"
2
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
3
Al via l'operazione 'Andate piano'. Cambiano anche i limiti di velocità
4
Lo ha detto l'avvocato del marinaio accusato dello stupro a Radio Cusano Campus: "Ha cambiato versione troppe volte"
5
"Per garantire una scuola ed una casa a tutti i bambini, le famiglie Rom hanno deciso oggi di rientrare nel Camping River"
Romait.it è un marchio di Associazione Culturale "Un Giorno Speciale".
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°6/14 del 18/04/2014

Direttore: Francesco Vergovich
P.IVA e C.F. 09678001000
info@romait.it

[ versione mobile ]