SENZA REGOLE
Roma, Sindacato Taxi: Risciò urta taxi e fugge, dormirà sonni tranquilli
"Dove è finito il regolamento comunale che avrebbe dovuto garantire le minime regole di sicurezza nei confronti degli utenti?"

“Nei scorsi giorni nel Centro storico un risciò urta un taxi e fugge inseguito a piedi dagli agenti della polizia di Roma Capitale, sotto gli occhi increduli di turisti e passanti”, dichiarano in un comunicato i sindacati taxi.

“Logicamente ora il conduttore del velocipede, privo di ogni titolo autorizzativo ed identificativo, potrà serenamente continuare a dormire sonni tranquilli e continuare ad operare senza nessuna regola amministrativa e di sicurezza.

A questo punto - continua la nota - vorremmo sapere dove è finito il regolamento comunale che avrebbe dovuto garantire le minime regole di sicurezza nei confronti degli utenti e contestualmente dare per certo che il servizio espletato sia conforme alle norme che regolano il servizio del trasporto pubblico non di linea.

Continueremo ad aspettare - conclude amaramente il comunicato - con la speranza che un banale incidente stradale non si trasformi in una tragedia senza responsabili”. È quanto dichiarano Fit-Cisl Lazio, Ugl taxi, Federtaxi Cisal, Ati taxi e Associazione Tutela Legale Taxi.

LEGGI ANCHE:

Roma, Sparatoria di fronte bar al Don Bosco, due feriti alle gambe

Roma, Tenta di rapire bimba da passeggino, ricercata una donna

Roma, Raggi rafforza Trasporto pubblico e cancella 13mila stalli 

Roma, Infernetto: Cade da tetto villa, grave un 59enne


ARTICOLI CORRELATI
"Del tanto decantato progetto di ristrutturazione dell'area di sosta per i taxi, di fronte alla stazione non vi è traccia"
Sono bastate 72 ore perché i centurioni e i risciò colpiti dalle ingiunzioni tornassero in campo come prima. È cambiata solo la location
Un gruppo di centurioni ha protestato questa mattina a Fontana di Trevi. Pacifico, da 14 anni centurione, ha detto: "Mi sento licenziato"
I PIU' LETTI IN CRONACA I PIU' LETTI DELLA SETTIMANA I PIU' LETTI
1
"Un parco immerso nel verde, animato da creature magiche, dove i sogni e i desideri dei bambini possono prendere forma e colore"
2
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
3
Al via l'operazione 'Andate piano'. Cambiano anche i limiti di velocità
4
Lo ha detto l'avvocato del marinaio accusato dello stupro a Radio Cusano Campus: "Ha cambiato versione troppe volte"
5
"Per garantire una scuola ed una casa a tutti i bambini, le famiglie Rom hanno deciso oggi di rientrare nel Camping River"
1
Il 45enne si è lasciato cadere nel vuoto dal tredicesimo piano ed è morto al San Camillo
2
Si introduce in una delle tre Fontane monumentali di Piazza Navona, ma non per cercare sollievo dal caldo
3
L'assessora comunale Laura Baldassarre: "Abbiamo lavorato per replicare il lavoro efficace che fu messo in campo a febbraio per liberare l'immobile occupato di via Carlo Felice"
4
L'uomo si è infilato una mano nei pantaloni mentre stava guardano una famiglia con bambini tra i 9 e 13 anni
5
Alcune famiglie hanno rifiutato le soluzioni offerte dal Campidoglio
1
"Un parco immerso nel verde, animato da creature magiche, dove i sogni e i desideri dei bambini possono prendere forma e colore"
2
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
3
Al via l'operazione 'Andate piano'. Cambiano anche i limiti di velocità
4
Lo ha detto l'avvocato del marinaio accusato dello stupro a Radio Cusano Campus: "Ha cambiato versione troppe volte"
5
"Per garantire una scuola ed una casa a tutti i bambini, le famiglie Rom hanno deciso oggi di rientrare nel Camping River"
Romait.it è un marchio di Associazione Culturale "Un Giorno Speciale".
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°6/14 del 18/04/2014

Direttore: Francesco Vergovich
P.IVA e C.F. 09678001000
info@romait.it

[ versione mobile ]