BASKET
Virtus Roma, battuta Agrigento. Ora mancano 2 vittorie per la Serie A
I ragazzi di Piero Bucchi vincono tra le mura amiche, tornano soli al comando e la promozione si fa sempre più vicina

Nella ventisettesima giornata di Serie A2, la Virtus Roma supera Agrigento per 91-81 e torna da sola in vetta alla classifica. In un Palazzo dello Sport da 2400 spettatori, la squadra capitolina vince una partita ostica, trascinata dai 19 punti di Amar Alibegovic (nel giorno del suo compleanno) e dalle giocate degli USA Moore e Sims nei minuti finali.
Roma torna dunque sola al comando a quota 36 punti, inseguita da Capo d'Orlando a 34. 
Con tre partite ancora da giocare per chiudere la stagione, alla Virtus basterà vincere le prossime due per chiudere il campionato in testa alla classifica e volare direttamente in Serie A1, festeggiando possibilmente davanti ai propri tifosi. 



Ecco i prossimi impegni:
- 7 Aprile: Treviglio vs Virtus Roma;
- 14 Aprile: Virtus Roma vs Scafati;
- 20 Aprile: Legnano vs Virtus Roma.

IL TABELLINO
Virtus Roma – M Rinnovabili Agrigento 91-81 (26-21, 53-49; 72-66, 91-81)
Virtus Roma: Spizzichino ne, Alibegovic 19, Lucarelli ne, Chessa 2, Moore 11, Sandri 12, Baldasso 11, Saccaggi 2, Landi 13, Sims 18, Matic ne, Santiangeli 3. All.: Bucchi.
M Rinnovabili Agrigento: Bell, Cannon 19, Evangelisti 19, Cuffaro ne, Sousa 7, Quaglia 10, Ambrosin 18, Guariglia 2, Pepe 4, Fontana 2. All.: Ciani.

MVP: Amar Alibegovic

LA PARTITA
1° Quarto

La Virtus Roma scende in campo con Moore, Santiangeli, Sandri, Landi e Sims. L'inizio di gara vede sfidarsi gli americani delle rispettive squadre, che portano al punteggio di 8-8 di metà primo quarto. L'ingresso in campo di Alibegovic cambia però il ritmo dei padroni di casa, che danno vita a un break grazie ai 7 punti consecutivi dell'ala italo-bosniaca. Il primo periodo si chiude sul 26-21.

2° Quarto

Nel secondo quarto, Agrigento rientra in partita e addirittura ribalta il risultato grazie ai canestri di Ambrosin e Quaglia. Per la Virtus ci pensano Baldasso con una tripla e ancora un Alibegovic dominante sotto i tabelloni a ribadire il vantaggio. Gli ospiti trovano ulteriori difficoltà a causa dell'espulsione di Pepe, a seguito di un antisportivo combinato a un tecnico. Roma riesce quindi ad andare al riposo amministrando il vantaggio e chiudendo sul 53-49.



3° Quarto
Al rientro dall'intervallo gli uomini di Bucchi abbassano visibilmente il ritmo, permettendo agli ospiti di rientrare in partita ed impattare sul 55-55. La Virtus si risveglia però dal torpore grazie a due liberi di Daniele Sandri, che aprono un parziale da 16-3 che porta Roma sul 71-58. Agrigento tiene botta e ricuce lo strappo grazie ai canestri dei suoi italiani: il terzo quarto termina 72-66.

4° Quarto

La squadra siciliana completa la rimonta e arriva fino al 74-74. Roma si affida dunque all'esperienza e al sangue freddo dei suoi americani, che firmano un parziale di 8-0 che rispedisce al mittente i tentativi di rimonta da parte degli ospiti. Al Palazzo dello Sport finisce 91-81.


ARTICOLI CORRELATI
Il play americano guida i capitolini con una prestazione fenomenale
Domenica 7 Ottobre l'esordio della squadra di Bucchi in campionato
Gli uomini di Piero Bucchi cadono davanti a una Rieti praticamente perfetta dal campo, guidata dall'ex Bobby Jones
I PIU' LETTI IN SPORT
GIORNO SETTIMANA MESE
1
Svelata la Virtus Roma del ritorno in A. Il direttore Tolomei: "Vogliamo portare oltre 5000 persone al Palaeur e far tornare Roma tra le grandi"
Data di pubblicazione: 2019-09-16 18:16:51
2
I giallorossi segnano tutti i gol nel primo tempo, grazie a una prestazione spettacolare
Data di pubblicazione: 2019-09-15 20:03:11
3
Ottimo primo tempo biancoceleste chiuso in vantaggio, poi invece nella ripresa un vistoso calo fisico e mentale
Data di pubblicazione: 2019-09-15 23:46:27
4
Nel corso del campionato di Serie A dell’anno passato la Roma ha dimostrato di valere e di saper lottare fino all’ultimo secondo
Data di pubblicazione: 2019-09-15 07:21:43
1
La partita termina 1-1, ma sono ben 6 i legni colpiti complessivamente
Data di pubblicazione: 2019-09-01 17:56:46
2
Il ds Petrachi regala a Fonseca un giocatore di grande talento ed esperienza internazionale
Data di pubblicazione: 2019-09-02 10:20:34
3
La corsa si svolgerà a partire dall’anno 2020 per un quadriennio, con eventuale estensione al biennio successivo al raggiungimento degli obiettivi minimi
Data di pubblicazione: 2019-09-04 11:47:16
4
Il club giallorosso ha formalizzato gli ultimi affari in entrata e in uscita
Data di pubblicazione: 2019-09-03 09:40:42
5
I ragazzi di Piero Bucchi prima perdono con Trieste, poi si rifanno nella finalina con i Kapfemberg Bulls
Data di pubblicazione: 2019-09-08 23:14:55
Romait.it è un marchio di Associazione Culturale "Un Giorno Speciale".
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°6/14 del 18/04/2014

Direttore: Francesco Vergovich
P.IVA e C.F. 09678001000
info@romait.it

[ versione mobile ]