GIOVANE STALKER
Roma Bufalotta, da fidanzato violento a ex persecutore: 20enne arrestato
La vittima, poco più che adolescente, per molti anni ha subito insulti, percosse e perfino sputi da parte del suo fidanzato poco più grande di lei

Dopo anni di soprusi e violenze, non solo fisiche ma anche psicologiche, subite dal suo fidanzato trova la forza di lasciarlo; lui non si rassegna e per riconquistarla, dopo alcuni tentativi “romantici”, ricorre nuovamente alla violenza. Colpito da ordinanza di custodia cautelare vien arrestato dalla Polizia di Stato.

La vittima, poco più che adolescente, per molti anni ha subito insulti, percosse e perfino sputi da parte del suo fidanzato poco più grande di lei. Solo pochi mesi fa la ragazza è riuscita a lasciarlo definitivamente ma il giovane non ha accettato tale decisione.

In un primo momento ha cercato di riconquistare la ex con una serie infinita di messaggi, telefonate, facendole trovare biglietti amorosi sul portone ed una rosa bianca sull’auto poi, non ottenendo alcun risultato ha iniziato a seguirla ovunque.

Nell’ultimo episodio la ragazza, vedendo che il giovane la stava aspettando sotto casa, ha provato a farsi accompagnare in auto a casa di una sua amica, ma lui, accortosi della manovra, ha iniziato uno spericolato inseguimento cercando di far fermare con la forza la macchina su cui viaggiava l’ex fidanzata.

Il racconto della giovane vittima è stato raccolto dagli investigatori del commissariato Fidene, diretto da Giuseppe Rubino, che hanno informato l’Autorità Giudiziaria corredando l’informativa con una serie di riscontri oggettivi.

Per lo stalker la Procura ha chiesto ed ottenuto dal GIP del Tribunale di Roma la custodia cautelare in carcere che è stata in breve eseguita dagli stessi investigatori.

Lo stalker si trova ora nel carcere romano di Regina Coeli a disposizione della Magistratura. 


ARTICOLI CORRELATI
I soggetti colpiti da ordinanza di custodia cautelare avevano messo in piedi una rete di scambio di informazioni sensibili in cambio di denaro e favori
Il killer ha esploso quattro colpi di pistola calibro 7.65, di cui uno alla testa. Così è stato ucciso Kasa Gentian, 43 anni
Sono stati sorpresi dall'anziana donna nel salotto, così i due malviventi hanno reagito con violenza verso la padrona di casa
I PIU' LETTI IN CRONACA
GIORNO SETTIMANA MESE
1
I poliziotti giunti sul luogo hanno rivelato la presenza di un uomo, poi identificato in un ex poliziotto in pensione, senza segni di vita
Data di pubblicazione: 2020-02-16 16:49:48
2
"La libreria di Tor Bella Monaca non è soltanto un esercizio commerciale ma anche laboratori per bambini e attività socialmente utili"
Data di pubblicazione: 2020-02-17 17:06:56
3
Raimondo Etro inneggia alle Brigate Rosse? Giletti lo caccia via dallo studio
Data di pubblicazione: 2020-02-17 10:52:25
4
Sul posto intervenute pattuglie della Polizia locale del I Gruppo Trevi che stanno provvedendo a dare ausilio alle famiglie interessate dall'evacuazione
Data di pubblicazione: 2020-02-18 21:55:51
5
Il dispositivo è stato installato senza le necessarie autorizzazioni

Data di pubblicazione: 2020-02-19 08:39:01
1
Problema ammesso dall'assessore, la riunione tecnica in settimana per risolverlo
Data di pubblicazione: 2020-02-10 16:49:52
2
Le urla di dolore del 24enne hanno attirato l'attenzione di un operatore della vicina camera mortuaria del Grassi, che ha dato l'allarme e ha fatto soccorrere il giovane
Data di pubblicazione: 2020-02-05 16:48:30
3
Al momento sono stati effettuati dai Vigili del Fuoco circa 40 interventi tra alberi e rami caduti, pali di enti pubblici e insegne. Auto in sosta colpita a Monteverde
Data di pubblicazione: 2020-02-04 21:01:11
4
Non è la prima volta che accade nel campo santo, poco controllato e molto ampio
Data di pubblicazione: 2020-02-14 08:19:20
5
I giardinieri del Comune affiancati o sostituiti da Ama per la pulizia delle aree verdi?
Data di pubblicazione: 2020-02-11 11:36:54
Romait.it è un marchio di Associazione Culturale "Un Giorno Speciale".
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°6/14 del 18/04/2014

Direttore: Francesco Vergovich
P.IVA e C.F. 09678001000
info@romait.it

[ versione mobile ]