NUOVA GESTIONE
Roma-Lido non più Atac: il 15 giugno passa a Regione, nuovo nome linea E
È quanto è emerso nel corso della commissione Mobilità che si è tenuta nella stazione di Acilia, forse per l'ultima volta presieduta da Enrico Stefàno

L'affidamento della Roma-Lido ad Atac finisce ufficialmente il 15 giugno. Dopo, salvo colpi di scena, subentrerà la Regione Lazio con una gestione in house. E la ferrovia potrebbe cambiare nome in linea E. È quanto emerso oggi nel corso della commissione Mobilità del Comune di Roma che si è tenuta nella stazione di Acilia proprio per fare il punto della situazione sull'opera.

La riunione è stata presieduta, forse per l'ultima volta, da Enrico Stefano prossimo presidente dell'Assemblea capitolina. "Il futuro della linea- ha ricordato- sarà nelle mani della Regione se, come sembra, deciderà per la gestione in house. L'opera è naturalmente presente nel Pums e l'obiettivo resta comunque quello di un convoglio ogni 7 minuti".

Per riuscirci la linea si deve dotare almeno di 12 nuovi treni. Attualmente i convogli sono 15, 8 Caf e 7 Ma200 di cui 9 treni in circolazione nell'ora di punta con una frequenza e un treno ogni 10 minuti. In media si viaggia con un treno sui 15 minuti.

LEGGI ANCHE:

Roma, Incendio Rocca Cencia. Diaco: "Per noi è evidente la pista dolosa"

Gestione rifiuti, M5S: Roma sotto attacco da parte di sistema criminale

Roma. Metro A, Raggi: "Vergognose dichiarazioni ditta scale mobili"

Grottaferrata, casa di cura abusiva: scoperta la salma di un 90enne


ARTICOLI CORRELATI
La Commissione Mobilità si è riunita per discutere il progetto ideato ai tempi del sindaco Rutelli

Cozzoli: "Da quanto rappresentato potrebbe configurarsi anche la revoca del servizio all'azienda"
La società dei trasporti di Roma, Atac, investe sulla tratta Roma-Lido per garantire un servizio di qualità
I PIU' LETTI IN CRONACA I PIU' LETTI DELLA SETTIMANA I PIU' LETTI
1
"Un parco immerso nel verde, animato da creature magiche, dove i sogni e i desideri dei bambini possono prendere forma e colore"
2
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
3
Al via l'operazione 'Andate piano'. Cambiano anche i limiti di velocità
4
Lo ha detto l'avvocato del marinaio accusato dello stupro a Radio Cusano Campus: "Ha cambiato versione troppe volte"
5
"Per garantire una scuola ed una casa a tutti i bambini, le famiglie Rom hanno deciso oggi di rientrare nel Camping River"
1
"Un parco immerso nel verde, animato da creature magiche, dove i sogni e i desideri dei bambini possono prendere forma e colore"
2
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
3
Al via l'operazione 'Andate piano'. Cambiano anche i limiti di velocità
4
Lo ha detto l'avvocato del marinaio accusato dello stupro a Radio Cusano Campus: "Ha cambiato versione troppe volte"
5
"Per garantire una scuola ed una casa a tutti i bambini, le famiglie Rom hanno deciso oggi di rientrare nel Camping River"
Romait.it è un marchio di Associazione Culturale "Un Giorno Speciale".
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°6/14 del 18/04/2014

Direttore: Francesco Vergovich
P.IVA e C.F. 09678001000
info@romait.it

[ versione mobile ]