CAPENA
La tecnica delle chiavi cadute: la truffa di una coppia di borseggiatori
I Carabinieri stanno indagando per verificare se si siano verificati altri casi simili

La truffa del mazzo di chiavi. Così un 33enne e una 37enne dell'Ecuador, ingannavano le donne, borseggiandole, mentre erano ferme in un parcheggio. L'ultimo caso a Capena, in un centro commerciale. Qui i Carabinieri della Stazione di Fiano Romano e  della Sezione Radiomobile della Compagnia di Monterotondo hanno arrestato i due, entrambi gravati da numerosi precedenti, per furto con destrezza ed utilizzo indebito di carte di pagamento.

I militari sono intervenuti presso il parcheggio di un centro commerciale dove una signora 62enne di Castelnuovo di Porto aveva subito il furto della borsa dall'interno della propria auto, dopo che la stessa era stata raggirata con la tecnica del mazzo di chiavi caduto a terra.

La coppia sudamericana, nel frattempo, si era allontanata a bordo di una utilitaria in direzione di Fiano Romano dove aveva prelevato 480 euro presso il bancomat di via Milano utilizzando il pin che la vittima aveva incautamente registrato sul suo cellulare, che i malviventi avevano ritrovato all'interno della borsa.

La descrizione dell'auto in fuga e l'immediato intervento di altra pattuglia dei Carabinieri consentiva di individuare e bloccare la coppia in via Tiberina.

L'auto utilizzata dai malviventi veniva, tra l'altro, sequestrata perché priva di copertura assicurativa, mentre il denaro veniva anch'esso sequestrato in attesa di essere restituito alla vittima.

I due stranieri sono stati arrestati e tradotti presso il carcere di Rieti e Roma Rebibbia femminile, a disposizione dell'Autorità Giudiziari di Rieti.

I Carabinieri di Fiano stanno svolgendo ulteriori accertamenti per verificare se si siano verificati altri casi simili nei parcheggi dei centri commerciali dell’area tiberina.

ARTICOLI CORRELATI
Le parole del Ministro del Lavoro, Di Maio, hanno acceso un dibattito che non sembra centrato
Il pilota in gravissime condizioni è stato estratto dalle lamiere dai vigili del fuoco
Sia a bordo dei mezzi pubblici che nei pressi delle aree di interesse storico-turistico, i Carabinieri hanno arrestato in diverse operazioni, ben 15 borseggiatori stranieri
I PIU' LETTI IN CRONACA I PIU' LETTI DELLA SETTIMANA I PIU' LETTI
1
"Un parco immerso nel verde, animato da creature magiche, dove i sogni e i desideri dei bambini possono prendere forma e colore"
2
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
3
Al via l'operazione 'Andate piano'. Cambiano anche i limiti di velocità
4
Lo ha detto l'avvocato del marinaio accusato dello stupro a Radio Cusano Campus: "Ha cambiato versione troppe volte"
5
"Per garantire una scuola ed una casa a tutti i bambini, le famiglie Rom hanno deciso oggi di rientrare nel Camping River"
1
Il 45enne si è lasciato cadere nel vuoto dal tredicesimo piano ed è morto al San Camillo
2
In un'intervista al Corriere della Sera racconta il suo piano per salvare Roma dall'emergenza rifiuti e svela le intenzioni politiche di Alessandro Di Battista
3
Un uomo di mezza età, poco dopo la partenza dal capolinea, ha iniziato a insultare e inveire contro una scolaresca di studenti francesi a bordo del mezzo
4
Fu Lorenzo Bagnacani, ex presidente Ama (è stato sollevato dall'incarico pochi mesi fa dalla sindaca Raggi) a rendersi conto nel 2017 dei furti di gasolio
5
Il governatore: "È un bellissimo segnale che dimostra come a Roma non ci sono solo gli sgomberi e l’abbandono delle periferie ma c’è anche chi alle periferie ci pensa o con un intervento culturale o con una palestra o con un campogiochi"
1
"Un parco immerso nel verde, animato da creature magiche, dove i sogni e i desideri dei bambini possono prendere forma e colore"
2
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
3
Al via l'operazione 'Andate piano'. Cambiano anche i limiti di velocità
4
Lo ha detto l'avvocato del marinaio accusato dello stupro a Radio Cusano Campus: "Ha cambiato versione troppe volte"
5
"Per garantire una scuola ed una casa a tutti i bambini, le famiglie Rom hanno deciso oggi di rientrare nel Camping River"
Romait.it è un marchio di Associazione Culturale "Un Giorno Speciale".
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°6/14 del 18/04/2014

Direttore: Francesco Vergovich
P.IVA e C.F. 09678001000
info@romait.it

[ versione mobile ]