INDECENTI
Roma. I romani rispettino Pasquino, è indecente la monnezza a lui vicino
Cittadini che lasciano i sacchi di rifiuti sul marciapiede a pochi metri dalla famosa statua parlante, accanto Palazzo Braschi

I romani a partire dal sec. XVI manifestavano la propria insofferenza verso i soprusi dei potenti attraverso le statue parlanti: Pasquino, L'Abate Luigi, il Babbuino, il Facchino, Madama Lucrezia e Marforio. Pasquino era ed è rimasta la più famosa tra tutte. Sono loro che esprimono il malcontento del popolo, tramite cartelli, lettere, biglietti lasciati ai loro piedi nella notte da autori ignoti.

Questi messaggi vengono designati col nome di "pasquinate", dal nome della statua di Pasquino. I messaggi scritti allora, come oggi, erano satirici, vere e proprie burle. Il popolo romano rispettava Pasquino, che interpretava il malumore della gente nei confronti del Papa e dei governanti, la cui lingua tagliente era temuta dai potenti.

Ancora oggi ai piedi di Pasquino, la cui scultura si trova dietro piazza Navona, a ridosso di Palazzo Braschi, compaiono messaggi satirici o invettive contro il governo capitolino o nazionale. Pasquino è rimasta l'unica statua che parla ancora oggi, la più celebre, e per questo i turisti le fanno visita, sostando dinanzi la scultura marmorea, incuriositi dai fogli anonimi, dalle pasquinate.

Alcuni romani oggi mancano di rispetto verso quello che ha rappresentato e continua a rappresentare in un certo modo, la statua popolare di Pasquino. Cittadini poco inclini al rispetto del patrimonio strorico - artistico della loro città, che non osservando le elementari norme igieniche ambientali, lasciano i sacchi di rifiuti sul marciapiede a pochi metri dalla famosa statua parlante, oltretutto a ridosso di un palazzo storico come Palazzo Braschi, sede del Museo Civico di Roma. Una pessima abitudine, una vera indecenza. Qualcuno ha sentito la voce di Pasquino lanciare improperi contro gli autori di queste sconcezze.

Romani che non rispettano la storia e il personaggio popolare, nonché le regole igieniche. Ma è così difficile credere che non sia una buona usanza quella di lasciare i rifiuti sul marciapiede a pochissima distanza da una scultura storica? 


ARTICOLI CORRELATI
Per la sindaca di Roma è stato scritto un componimento "anonimo" ritrovato sotto la famosa statua nei pressi di Piazza Navona
Sacchi di immondizia davanti alla sede del Municipio VI delle Torri come forma di protesta dei cittadini
Parte la campagna di comunicazione ed educazione per la pulizia del Parco Regionale dell'Appia Antica
I PIU' LETTI IN CRONACA I PIU' LETTI DELLA SETTIMANA I PIU' LETTI
1
"Un parco immerso nel verde, animato da creature magiche, dove i sogni e i desideri dei bambini possono prendere forma e colore"
2
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
3
Al via l'operazione 'Andate piano'. Cambiano anche i limiti di velocità
4
Lo ha detto l'avvocato del marinaio accusato dello stupro a Radio Cusano Campus: "Ha cambiato versione troppe volte"
5
"Per garantire una scuola ed una casa a tutti i bambini, le famiglie Rom hanno deciso oggi di rientrare nel Camping River"
1
Gli arrestati, fra cui 7 donne, sono ritenuti responsabili di estorsione, usura, intestazione fittizia di beni, spaccio di stupefacenti
2
Danneggiati i cavi della linea ferroviaria: treni in ritardo e corse cancellate
3
Resosi conto di aver rubato l'auto alla madre del calciatore giallorosso, forse ladri amanti della Roma, hanno fatto marcia indietro
4
Un famoso commerciante dell'arredamento di Roma, rimasto vittima dei Casamonica, racconta i metodi estortivi del Clan
5
L'uomo nascondeva dietro le lapidi 1.092 grammi di cocaina e una pistola risultata rubata
1
"Un parco immerso nel verde, animato da creature magiche, dove i sogni e i desideri dei bambini possono prendere forma e colore"
2
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
3
Al via l'operazione 'Andate piano'. Cambiano anche i limiti di velocità
4
Lo ha detto l'avvocato del marinaio accusato dello stupro a Radio Cusano Campus: "Ha cambiato versione troppe volte"
5
"Per garantire una scuola ed una casa a tutti i bambini, le famiglie Rom hanno deciso oggi di rientrare nel Camping River"
Romait.it è un marchio di Vergovich Comunicazione Srls.
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°6/14 del 18/04/2014

Direttore: Francesco Vergovich
P.iva n° 12555091003
info@romait.it

[ versione mobile ]