LE STRATEGIE
Investire in borsa: iniziare nel 2019
Bisogna conoscere le strategie giuste da applicare nel mondo della borsa per poter dominare i suoi numerosi mercati

L’attività di investimento in borsa? Forse in questo momento non c’è professione più incompresa di questa. Sebbene un simile lavoro possa essere occasione per guadagnare bene e togliersi grandi soddisfazioni, arrivare a un traguardo di questo tipo richiede capacità e competenze di ogni tipo.

Bisogna conoscere le strategie giuste da applicare nel mondo della borsa per poter dominare i suoi numerosi mercati e portare a casa risultati che piacciano anche alle proprie tasche. Sono tanti i motivi che spingono sempre più italiani a provare a investire in borsa. C’è chi inizia perché qualche soldo in più fa sempre comodo e chi lo fa perché è stanco di sudare per guadagnare: in ogni caso investire in borsa rappresenta sempre e comunque una bella sfida.

Ma per chi pensa di iniziare una carriera nel campo è necessario prima conoscere i concetti di base, altrimenti non si farà mai molta strada. Quindi parliamo specificando prima cosa sia la borsa.

Borsa Valori: cosa si intende

Allo scopo di investire in borsa ci si deve regalare una “cultura” borsistica non indifferente, ciò significa essere innanzitutto a conoscenza del lessico di borsa per non rimanere spiazzati ogni qual volta si ascolta un nuovo termine. Quindi partiamo dalla base dicendo cosa sia la borsa.

Si tratta di un mercato organizzato e regolamentato, all’interno del quale è possibile acquistare e vendere strumenti finanziari e valute. Gli strumenti finanziari in questione sono generalmente obbligazioni e azioni. Le obbligazioni sono una sorta di “debiti” di istituzioni o imprese, le azioni invece sono quote del capitale delle imprese che sono appunto “quotate in borsa”.

C’era una volta la borsa come luogo fisico. Qui si negoziavano beni urlando ordini di mercato in faccia a chi era incaricato di riceverli e in seguito era necessario collocarli manualmente. Ormai tutto è cambiato e le scene che si vedevano nei film sono ormai soltanto il passato.

Tutto quello che era il mondo della borsa degli anni ’80 che si è visto nei film di Wall Street ormai non esiste più. Il mondo dei mercati finanziari è diventato 100% virtuale e per gli operatori moderni è possibile piazzare ordini nella Borsa di Londra anche mentre si trovano in Australia in meno di un secondo.

Ma perché esiste la borsa, verrà natura domandarsi. La necessità della borsa valori nasce da un concetto molto semplice: la borsa è stata creata per mettere in contatto chi ha del denaro con chi ha bisogno di quel denaro per fare degli investimenti in attività economiche.

Fare investimenti di borsa comporta utilizzare il denaro dei risparmiatori per l’acquisto di titoli presso gli emittenti. La borsa è ovviamente regolamentata perché gli scambi che si effettuano in essa siano sempre corretti e sicuri.

Oltre agli investimenti nelle grandi aziende la borsa riporta le quotazioni anche di altri strumenti finanziari particolari: questi sono gli Indici di Borsa. Ma di cosa si tratta? Nel 2019 gli indici sono ormai tra gli asset di investimento più apprezzati grazie alla loro stabilità. Non si tratta altro che panieri di azioni. Sono dunque una sorta di contenitori entro i quali vengono inserite le quotazioni di molte aziende che afferiscono tutte a un certo settore di produzione.

Attraverso complessi calcoli algoritmici si ottengono le medie delle quotazioni di mercato di ogni singola azienda facente parte dell’indice, a quel punto l’indice mostra un proprio suo andamento che ingloba quello di tutte le aziende che ad esso sottostanno.

Nessun altro asset funge da termometro finanziario tanto quanto gli indici. Per questo chi desidera iniziare oggi un percorso in borsa può certamente farlo con gli indici, asset molto interessanti.


ARTICOLI CORRELATI
Il vostro punto di partenza non potrà che essere quello di comprendere che cosa siano i contratti per differenza, o CFD
La vittima, 70enne, è stata rapinata e scaraventata a terra con violenza nei pressi della stazione metro “Stella Polare”
Cartucce, scovolini, punta di trapano, cartina geografica: ecco il contenuto della borsa diffuso dal Tg5
I PIU' LETTI IN ECONOMIA I PIU' LETTI DELLA SETTIMANA I PIU' LETTI
1
Se desiderate conoscere la quotazione del vostro oro in tempo reale Sami-oro.com vi permette di farlo online e in pochissimi secondi
2
Premiato per la sua sicurezza e sostenibilità, lo pneumatico P7 Blue è nato in verità nel 2012 come un modello ad alte prestazioni
3
L'Italia è un paese vecchio, a rischio la sostenibilità del nostro sistema pensionistico
4
Il vessillo è quello della difesa della proprietà intellettuale, sorvolando però sul ruolo di chi ci specula sopra
5
Finalmente potrete gestire in autonomia il vostro sito, seguiti da programmatori disponibili ogni giono con un piccolo contributo mensile aggiuntivo
1
"Tutti i partecipanti alla selezione dovranno svolgere i test psico-attitudinali e i colloqui tecnici che determineranno le graduatorie"
2
La sindaca su Facebook: "Oggi è un giorno di svolta per il trasporto pubblico di Roma. Per migliorare la qualità della vita dei cittadini"
1
"Un parco immerso nel verde, animato da creature magiche, dove i sogni e i desideri dei bambini possono prendere forma e colore"
2
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
3
Al via l'operazione 'Andate piano'. Cambiano anche i limiti di velocità
4
Lo ha detto l'avvocato del marinaio accusato dello stupro a Radio Cusano Campus: "Ha cambiato versione troppe volte"
5
"Per garantire una scuola ed una casa a tutti i bambini, le famiglie Rom hanno deciso oggi di rientrare nel Camping River"
Romait.it è un marchio di Associazione Culturale "Un Giorno Speciale".
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°6/14 del 18/04/2014

Direttore: Francesco Vergovich
P.IVA e C.F. 09678001000
info@romait.it

[ versione mobile ]