VIOLENTA AGGRESSIONE
Roma: Riceve pugno al volto, sbatte nuca al suolo: è in pericolo di vita
La vittima, un 55enne, stava parlando con alcuni ragazzi in zona largo Preneste, quando uno di loro gli si è scagliato improvvisamente contro

Lotta tra la vita e la morte un italiano di 55 anni che ieri sera è stato aggredito da alcuni giovani nella zona di largo Preneste, a Roma. È successo alle 20 circa e del caso si stanno occupando i Carabinieri di Torpignattara e i militari del Nucleo operativo della Compagnia di Casilina.

Dai primi accertamenti sembrerebbe che l'aggredito poco prima stesse parlando con alcuni ragazzi quando uno di questi, per cause da verificare, si è improvvisamente scagliato contro la vittima, colpendolo con un violento pugno in pieno volto. Il 55enne cadendo a terra ha sbattuto la nuca al suolo. Le condizioni dell'uomo sono apparse da subito molto gravi.

Immediata la corsa all'ospedale Vannini di Torpignattara, e il trasferimento poco dopo in codice rosso all'ospedale San Giovanni dove è stato sottoposto a intervento chirurgico. Attualmente la sua prognosi è riservata ed è in pericolo di vita. Sul posto sono intervenuti anche i Carabinieri del Nucleo investigativo di via In Selci. (Ago/ Dire)

LEGGI ANCHE:

Roma. Torrevecchia: Bambino 11 anni in bici investito da auto, è grave

Roma, operatore casa riposo abusa sessualmente di donna 84enne ospite

Roma Multiservizi, FdI: M5S distrugge 3000 famiglie in un colpo solo


ARTICOLI CORRELATI
L'uomo ha perso il controllo della sua auto, scontrandosi contro una recinzione. Portato in ospedale in codice rosso
I fatti a Torpignattara: i Carabinieri hanno rintracciato e fermato un 24enne afghano senza fissa dimora
Alessandro Neri, vicepresidente di Cambia-Menti M410, ha raccontato la surreale scena vissuta: "Uno spavento enorme"
I PIU' LETTI IN CRONACA I PIU' LETTI DELLA SETTIMANA I PIU' LETTI
1
"Un parco immerso nel verde, animato da creature magiche, dove i sogni e i desideri dei bambini possono prendere forma e colore"
2
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
3
Al via l'operazione 'Andate piano'. Cambiano anche i limiti di velocità
4
Lo ha detto l'avvocato del marinaio accusato dello stupro a Radio Cusano Campus: "Ha cambiato versione troppe volte"
5
"Per garantire una scuola ed una casa a tutti i bambini, le famiglie Rom hanno deciso oggi di rientrare nel Camping River"
1
Per motivi di gelosia, ha colpito con un fendente al collo la moglie e si è chiuso in casa con i tre figli piccoli
2
Il Centro Funzionale Regionale ha emesso un bollettino con fase operativa di attenzione per vento su tutte le zone di allerta del Lazio
3
Transitando in lungotevere San Paolo, il militare ha notato due giovani dare un’occhiata all’interno di un’auto lì parcheggiata
4
La ladra è stata sorpresa dopo aver asportato denaro dalle cassette delle offerte di due chiese del centro storico
5
Non c'è pace per Virginia Raggi. La prima cittadina era convinta che anche questa storia fosse alle spalle
1
"Un parco immerso nel verde, animato da creature magiche, dove i sogni e i desideri dei bambini possono prendere forma e colore"
2
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
3
Al via l'operazione 'Andate piano'. Cambiano anche i limiti di velocità
4
Lo ha detto l'avvocato del marinaio accusato dello stupro a Radio Cusano Campus: "Ha cambiato versione troppe volte"
5
"Per garantire una scuola ed una casa a tutti i bambini, le famiglie Rom hanno deciso oggi di rientrare nel Camping River"
Romait.it è un marchio di Vergovich Comunicazione Srls.
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°6/14 del 18/04/2014

Direttore: Francesco Vergovich
P.iva n° 12555091003
info@romait.it

[ versione mobile ]