IL PUNTO SUL CAMPIONATO
Il campionato di serie A 2018-2019: il punto sulla situazione
La stagione calcistica 2018-2019 si avvia verso la fase finale, ma ci sono ancora elementi di indubbio interesse

La stagione calcistica 2018-2019 si avvia verso la fase finale, ma ci sono ancora elementi di indubbio interesse, sia per quanto riguarda la parte alta della classifica, ma soprattutto per la zona salvezza del campionato di massima divisione. Juventus a parte, il Napoli dovrà tornare a essere la squadra brillante vista nel girone d’andata se vuole conservare il secondo posto, cosa non certo facile visti gli impegni di Europa League, competizione faticosa per via anche del fatto che a differenza della Champions si gioca di giovedì e soprattutto perché ai quarti di finale hanno fatto accesso alcune delle squadre più toste in Europa. Basterebbe chiedere all’Inter di Luciano Spalletti, la quale con una formazione molto rimareggiata sia a centrocampo che in difesa è stata eliminata agli ottavi di finale contro un solido Eintracht. Attualmente il terzo posto è ancora a portata di mano per ben tre squadre. Di queste il Milan di Gattuso sembra avere una marcia in più, per diverse ragioni. Ha risolto un po’ di problemi a centrocampo, il gioco è sempre più coeso e soprattutto davanti, con la sostituzione di Gonzalo Higuain con una delle rivelazioni di questa serie A, Krzysztof Piatek, che contende il ruolo di capocannoniere niente meno che a Cristiano Ronaldo. Una formazione, quella dei rossoneri, che sembra sempre più una lontana parente, rispetto a quella vista durante la prima parte della stagione. Ci sarebbe ancora da dire di Lazio, Torino e Atalanta, che sono tra le squadre più in vista per raggiungere l’obiettivo di qualificazione in Europa League.

C’è poi la Roma di Claudio Ranieri, che deve tentare il riscatto e può centrare l’obiettivo di qualificazione in Champions League, ottenendo il quarto posto, scavalcando l’Inter. La Roma tra alti e bassi e la cocente eliminazione in Champions contro il Porto, squadra non certo eccelsa, dovrà rifarsi, ma è padrona del proprio destino, visto che per la 14esima giornata di campionato affronterà a Milano l’Inter di Spalletti. Un’altra gara dove la Roma dovrà mettere molto impegno sarà quella contro la Juventus allo Stadio Olimpico, mentre più vicina a livello temporale c’è da preparare al meglio la gara contro il Napoli, per un suggestivo derby del Sole, che in ottica Champions torna a essere protagonista; in termini di quote e scommesse sulla Serie A le gare che restano da giocare offrono buoni spunti e opportunità da sfruttare al meglio per questa ultima parte di stagione 2018-2019. Anche la Roma sta attraversando una stagione difficile, paragonabile per certi versi a quella dell’Inter, squadra con cui potrebbe contendersi la qualificazione in Champions League e un quarto posto che quest’anno diventa uno degli obbiettivi di maggior interesse per la stagione di serie A. Complesso invece il discorso per la salvezza che vede sempre più squadre coinvolte nella lotta per restare in serie A. I giochi sembrano ormai fatti per il Chievo, fermo a 10 punti e sempre più compromesso e staccato. Non sarà facile nemmeno per il Frosinone, mentre Bologna, Empoli, Spal e Udinese sono tutte lì, raccolte in un fazzoletto di punti. Saranno gli scontri diretti e i big match a essere determinanti e a dare un quadro maggiormente esaustivo per questa stagione, dove bisogna sottolineare come Parma, Sassuolo e Genoa siano protagoniste di un ottimo campionato. Non a caso sia il Parma che il Genoa sono tra le poche squadre ad avere strappato punti alla Juventus dei record di Massimiliano Allegri.


ARTICOLI CORRELATI
I giallorossi chiudono la pratica nel primo tempo con i gol di Ünder, Pastore (di tacco) ed El Shaarawy; nel finale Kolarov firma il poker
Vantaggio per i giallorossi con il primo gol stagionale di N'Zonzi, nel finale il raddoppio del centravanti bosniaco
Dopo il doppio svantaggio, i giallorossi completano la rimonta con un gol di Cristante poi soffrono nel finale
I PIU' LETTI IN SPORT
GIORNO SETTIMANA MESE
1
Svelata la Virtus Roma del ritorno in A. Il direttore Tolomei: "Vogliamo portare oltre 5000 persone al Palaeur e far tornare Roma tra le grandi"
Data di pubblicazione: 2019-09-16 18:16:51
2
I giallorossi segnano tutti i gol nel primo tempo, grazie a una prestazione spettacolare
Data di pubblicazione: 2019-09-15 20:03:11
3
Ottimo primo tempo biancoceleste chiuso in vantaggio, poi invece nella ripresa un vistoso calo fisico e mentale
Data di pubblicazione: 2019-09-15 23:46:27
4
Nel corso del campionato di Serie A dell’anno passato la Roma ha dimostrato di valere e di saper lottare fino all’ultimo secondo
Data di pubblicazione: 2019-09-15 07:21:43
1
La partita termina 1-1, ma sono ben 6 i legni colpiti complessivamente
Data di pubblicazione: 2019-09-01 17:56:46
2
Il ds Petrachi regala a Fonseca un giocatore di grande talento ed esperienza internazionale
Data di pubblicazione: 2019-09-02 10:20:34
3
La corsa si svolgerà a partire dall’anno 2020 per un quadriennio, con eventuale estensione al biennio successivo al raggiungimento degli obiettivi minimi
Data di pubblicazione: 2019-09-04 11:47:16
4
Il club giallorosso ha formalizzato gli ultimi affari in entrata e in uscita
Data di pubblicazione: 2019-09-03 09:40:42
5
I ragazzi di Piero Bucchi prima perdono con Trieste, poi si rifanno nella finalina con i Kapfemberg Bulls
Data di pubblicazione: 2019-09-08 23:14:55
Romait.it è un marchio di Associazione Culturale "Un Giorno Speciale".
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°6/14 del 18/04/2014

Direttore: Francesco Vergovich
P.IVA e C.F. 09678001000
info@romait.it

[ versione mobile ]