SALVIAMO IL PIANETA
Clima. Global Strike, studenti in piazza a Roma, con loro Mario Tozzi
Una marea umana che va dal lato sinistro di piazza Venezia ai Fori imperiali al grido di "Con Greta, salviamo il pianeta"

Un enorme mondo gonfiabile sovrasta una piazza Madonna di Loreto ormai gremita. Il popolo del Fridays for the Future di Roma ha risposto in massa a una delle più grandi mobilitazioni sul clima dei tempi recenti. Una marea umana che va dal lato sinistro di piazza Venezia ai Fori imperiali al grido di 'con Greta, salviamo il pianeta'. Giovani, giovanissimi ma anche più attempati che con il l'emblematico cartello #weetoo hanno voluto far sentire la loro presenza.

Centinaia i cartelli presenti, da 'Our home is burning', a 'Sciopero mondiale - il tempo stringe', fino ad 'Alziamo la voce non il livello del mare' e 'Ao ma la volemo salvà sta terra?'

"In questo momento- ha detto l'attivista e studente, Silvia- i ragazzi sembrano essere i soggetti più consapevoli del futuro che ci aspetta. Siamo noi ad avere la forza per farci sentire e per dire che il cambiamento è già in corso e dobbiamo solo agire perché il tempo per parlare è finito. Quello che questi ragazzi stanno chiedendo non può più essere inascoltato". 

"È importante essere qui oggi per chiedere scusa a questi ragazzi per non avere manifestato noi adulti quando sapevamo già che la situazione era grave". Sono le parole del geologo Mario Tozzi, presente alla marcia degli studenti romani per il Global Strike for future. "Nei prossimi 30 anni- ha detto Tozzi- ci saranno 230 milioni di migranti, quasi tutti a causa del cambiamento climatico". (Sau/ Dire) 

 


ARTICOLI CORRELATI
A "Un Giorno Speciale" su Radio Radio vivace scambio di vedute sulla caccia. Tozzi: "I cacciatori sono dei poveracci"
Si è svolta ieri, in maniera del tutto pacifica, la protesta dei cittadini, affiancati dai militanti di Casapound
Appuntamento questa sera con Italia-Inghilterra. Fori Imperiali chiusi al traffico; deviate alcune linee di trasporto
I PIU' LETTI IN CRONACA I PIU' LETTI DELLA SETTIMANA I PIU' LETTI
1
"Un parco immerso nel verde, animato da creature magiche, dove i sogni e i desideri dei bambini possono prendere forma e colore"
2
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
3
Al via l'operazione 'Andate piano'. Cambiano anche i limiti di velocità
4
Lo ha detto l'avvocato del marinaio accusato dello stupro a Radio Cusano Campus: "Ha cambiato versione troppe volte"
5
"Per garantire una scuola ed una casa a tutti i bambini, le famiglie Rom hanno deciso oggi di rientrare nel Camping River"
1
"Un parco immerso nel verde, animato da creature magiche, dove i sogni e i desideri dei bambini possono prendere forma e colore"
2
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
3
Al via l'operazione 'Andate piano'. Cambiano anche i limiti di velocità
4
Lo ha detto l'avvocato del marinaio accusato dello stupro a Radio Cusano Campus: "Ha cambiato versione troppe volte"
5
"Per garantire una scuola ed una casa a tutti i bambini, le famiglie Rom hanno deciso oggi di rientrare nel Camping River"
Romait.it è un marchio di Vergovich Comunicazione Srls.
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°6/14 del 18/04/2014

Direttore: Francesco Vergovich
P.iva n° 12555091003
info@romait.it

[ versione mobile ]