GIRO DI PROSTITUZIONE
Roma, Casaletto: Prostitute cinesi in finto Centro massaggi
Tariffe dai 30 ai 70 euro a seconda delle richieste e la possibilità di scegliere fra ragazze diverse, che venivano cambiate periodicamente

Orario no stop, la porta di un negozio su strada in via del Casaletto era sempre aperta per i clienti disposti a pagare per qualche minuto di intimità con una donna cinese che si prostituiva. Tariffe dai 30 ai 70 euro a seconda delle richieste e la possibilità di scegliere fra ragazze diverse, che venivano cambiate periodicamente e che garantivano un'entrata mensile di migliaia di euro alla maitresse, una donna cinese di 44 anni, residente a Roma, che qui si occupava di organizzare il lavoro nel locale che veniva pubblicizzato come un centro massaggi.

È quanto hanno scoperto i Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia di Roma Trastevere, che hanno sottoposto a fermo di indiziato di delitto la maitresse cinese, responsabile di aver favorito, sfruttato e tollerato la prostituzione delle donne connazionali che arrivavano dalla Cina, da una situazione di degrado e povertà.

La clientela era di varia estrazione e di età diverse. La 44enne cinese, avuto sentore che vi fossero in corso delle indagini nei suoi confronti, si stava organizzando per abbandonare il territorio nazionale e per tale motivo è risultata destinataria del decreto di fermo, emesso dalla locale Procura della Repubblica.

I Carabinieri hanno anche apposto i sigilli all'immobile adibito a centro massaggi, eseguendo l'ordinanza di sequestro preventivo emessa dal G.I.P. del Tribunale di Roma in sede di convalida.

Dopo essere stata associata temporaneamente presso la casa di reclusione di Rebibbia, l'indagata, a seguito dell'udienza di convalida, è stata sottoposta alla misura cautelare dell'obbligo di presentazione alla P.G., con contestuale ritiro dei documenti validi per l'espatrio.
(Com/Red/ Dire) 


ARTICOLI CORRELATI
Il malintenzionato è stato bloccato dagli agenti della Polizia di Stato del Reparto Volanti
Denuncia contro la prostituzione dilagante
La senatrice per la prima volta dice la sua sull'iscrizione sul registro degli indagati del marito Floriani
I PIU' LETTI IN CRONACA I PIU' LETTI DELLA SETTIMANA I PIU' LETTI
1
"Un parco immerso nel verde, animato da creature magiche, dove i sogni e i desideri dei bambini possono prendere forma e colore"
2
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
3
Al via l'operazione 'Andate piano'. Cambiano anche i limiti di velocità
4
Lo ha detto l'avvocato del marinaio accusato dello stupro a Radio Cusano Campus: "Ha cambiato versione troppe volte"
5
"Per garantire una scuola ed una casa a tutti i bambini, le famiglie Rom hanno deciso oggi di rientrare nel Camping River"
1
"Un parco immerso nel verde, animato da creature magiche, dove i sogni e i desideri dei bambini possono prendere forma e colore"
2
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
3
Al via l'operazione 'Andate piano'. Cambiano anche i limiti di velocità
4
Lo ha detto l'avvocato del marinaio accusato dello stupro a Radio Cusano Campus: "Ha cambiato versione troppe volte"
5
"Per garantire una scuola ed una casa a tutti i bambini, le famiglie Rom hanno deciso oggi di rientrare nel Camping River"
Romait.it è un marchio di Vergovich Comunicazione Srls.
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°6/14 del 18/04/2014

Direttore: Francesco Vergovich
P.iva n° 12555091003
info@romait.it

[ versione mobile ]