FOCE DELL'ANIENE
Roma, smaltiva parti auto, rifiuti speciali e acque reflue illegalmente
Presso l'autodemolitore di proprietà del 73enne, venivano svolte attività di raccolta e di stoccaggio di autoveicoli e di rifiuti speciali pericolosi

I Carabinieri della Stazione Roma Viale Eritrea, unitamente ai colleghi del Nucleo Operativo Ecologico di Roma, hanno denunciato in stato di libertà un 73enne romano con le accuse di attività di gestione di rifiuti e sversamento liquidi reflui non autorizzati e sequestrato un’area di circa 2.700 mq in via del Foro Italico, in esecuzione ad un decreto di sequestro preventivo emesso dal Tribunale di Roma - Sezione GIP.

I Carabinieri sono intervenuti presso la sede di autodemolizioni di proprietà del 73enne dove hanno riscontrato che, in assenza di autorizzazioni in corso di validità, venivano svolte attività di raccolta e di stoccaggio di autoveicoli e di rifiuti speciali pericolosi.

Inoltre, omettendo contestualmente di adempiere a tutte le prescrizioni inerenti lo sversamento di fluidi ed oli reflui, i liquidi venivano scaricati illecitamente a terra, in spazi adiacenti.

Dopo le operazioni, i Carabinieri hanno posto sotto sequestro l’area e hanno chiuso la ditta.

Già lo scorso 31 ottobre 2018, i Carabinieri della Stazione Roma Eritrea, con l’ausilio dei colleghi del Nucleo Operativo Ecologico di Roma, avevano sequestrato un’altra attività di autodemolizioni della stessa zona, in via Foce dell’Aniene, ubicata su un’area di 2.500 mq, e avevano denunciato con la stessa accusa il titolare, un 64enne della provincia di Reggio Calabria. 

 


ARTICOLI CORRELATI
Arrestati due operai di un'azienda di autodemolizione di via Palmiro Togliatti, per i reati di riciclaggio e ricettazione
"La Regione Lazio ha l'obbligo di fare il Piano regionale rifiuti, atteso da 6 anni"
Claudia Lai a passeggio a Cagliari si mostra sorridente e senza lividi sul corpo
I PIU' LETTI IN CRONACA I PIU' LETTI DELLA SETTIMANA I PIU' LETTI
1
"Un parco immerso nel verde, animato da creature magiche, dove i sogni e i desideri dei bambini possono prendere forma e colore"
2
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
3
Al via l'operazione 'Andate piano'. Cambiano anche i limiti di velocità
4
Lo ha detto l'avvocato del marinaio accusato dello stupro a Radio Cusano Campus: "Ha cambiato versione troppe volte"
5
"Per garantire una scuola ed una casa a tutti i bambini, le famiglie Rom hanno deciso oggi di rientrare nel Camping River"
1
Gli arrestati, fra cui 7 donne, sono ritenuti responsabili di estorsione, usura, intestazione fittizia di beni, spaccio di stupefacenti
2
Danneggiati i cavi della linea ferroviaria: treni in ritardo e corse cancellate
3
Resosi conto di aver rubato l'auto alla madre del calciatore giallorosso, forse ladri amanti della Roma, hanno fatto marcia indietro
4
Un famoso commerciante dell'arredamento di Roma, rimasto vittima dei Casamonica, racconta i metodi estortivi del Clan
5
L'uomo nascondeva dietro le lapidi 1.092 grammi di cocaina e una pistola risultata rubata
1
"Un parco immerso nel verde, animato da creature magiche, dove i sogni e i desideri dei bambini possono prendere forma e colore"
2
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
3
Al via l'operazione 'Andate piano'. Cambiano anche i limiti di velocità
4
Lo ha detto l'avvocato del marinaio accusato dello stupro a Radio Cusano Campus: "Ha cambiato versione troppe volte"
5
"Per garantire una scuola ed una casa a tutti i bambini, le famiglie Rom hanno deciso oggi di rientrare nel Camping River"
Romait.it è un marchio di Vergovich Comunicazione Srls.
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°6/14 del 18/04/2014

Direttore: Francesco Vergovich
P.iva n° 12555091003
info@romait.it

[ versione mobile ]