BASKET
La Virtus Roma batte Verona e vola in semifinale di Coppa Italia A2
I capitolini vincono in tranquillità e ora aspettano la vincente tra Fortitudo Bologna e Biella

Al Palasavelli di Porto San Giorgio la Virtus Roma supera senza troppi problemi la Tezenis Verona per 77-60 e supera i quarti di finale di Coppa Italia A2. Per i capitolini, una partita mai in discussione, nonostante le assenze di Sandri e Chessa, due pedine importanti nel pacchetto esterni. Anche in casa Verona, che ha da poco annunciato l'acquisto dell'ex NBA Sasha Vujacic (non in campo contro Roma), più d'uno erano gli assenti, tra i quali Udom e Henderson.
Roma affronterà domani alle ore 18 la vincente tra Biella e Fortitudo Bologna (prima a Est).

IL TABELLINO
Virtus Roma - Tezenis Verona 77-60
(26-16, 20-11; 21-13, 10-20)
Virtus Roma: Alibegovic 8, Lucarelli 2, Moore 15, Sandri ne, Baldasso 0, Saccaggi 10, Landi 11, Prandin 7, Sims 21, Santiangeli 3.
Tezenis Verona: Mitchell Poletti 13, Jazzmarr Ferguson 11, Giovanni Severini 8, Francesco Candussi 8, Andrea Amato 7, Omar Dieng 6, Iris Ikangi 5, Andrea Quarisa 2, Mirco Cacciatori 0, Francesco Oboe 0, Mattia Udom 0.

Primo Quarto
La Virtus scende in campo con Moore, Saccaggi, Santiangeli, Landi e Sims.
Priva di Chessa e Sandri, Roma parte forte e già dopo i primi 5 minuti di gioco prova l'allungo grazie al dominio instaurato sotto le plance da Sims e Landi. Verona prova a rimanere aggrappata ai capitolini con le giocate di Ferguson, ma le triple di Alibegovic e Santiangeli mantengono le distanze. Il primo quarto si chiude sul 26-16 per Roma. 

Secondo Quarto
Nel secondo periodo, la Virtus continua a macinare gioco allargando il proprio vantaggio. Sims è dominante e la Tezenis non ne riesce a contenere la straripante fisicità, unita al talento spalle a canestro. Si va all'intervallo sul 46-27.

Terzo Quarto
Nella ripresa Verona sembra definitivamente mollare, mentre Roma si esalta e tocca anche il +27. Tra gli uomini di Piero Bucchi, si mettono in evidenza uno scatenato Nic Moore e Andrea Saccaggi, mentre anche l'ultimo arrivato Roberto Prandin trova la via del canestro (per lui alla fine saranno 7 i punti messi a segno). Il terzo quarto si chiude sul 67-40. 

Quarto Quarto
L'ultimo periodo vede la formazione del Girone Est tentare di ricucire lo strappo con due triple in fila di Severini, seguite da quella di Ferguson. Nella Virtus, Bucchi pesca dalla panchina il giovane Edoardo Lucarelli anche costretto dalla situazione infortuni, con la guardia che risponde "presente" e trova subito 2 punti. Nei minuti finali Roma alza le mani dal manubrio, forte del corposo vantaggio accumulato. 
Al suonare della sirena, il punteggio recita: Virtus Roma 77 - 60 Verona.


ARTICOLI CORRELATI
I capitolini vincono a Capo D'Orlando grazie alle triple di Chessa e alla freddezza di Nic Moore nel quarto quarto
Il play americano guida i capitolini con una prestazione fenomenale
Gli uomini di Piero Bucchi cadono davanti a una Rieti praticamente perfetta dal campo, guidata dall'ex Bobby Jones
I PIU' LETTI IN SPORT I PIU' LETTI DELLA SETTIMANA I PIU' LETTI
1
All'Olimpico il quarantennale della vittoria del primo scudetto
2
Il giocatore era rientrato dal Pescara, che ha acquistato la metà di Caprari
3
Stasera torna il Derby del Cuore. Attori, cantanti e calciatori di Roma e Lazio si sfidano per solidarietà
4
Confermata la IAAF Gold Label per la quarantesima edizione della RomaOstia
5
Il tecnico francese annuncia l’esclusione di Totti dai convocati, mentre torna Balzaretti
1
All'Olimpico va in scena una festa per il saluto al Capitano giallorosso, nonostante il mancato raggiungimento della Champions League
1
"Un parco immerso nel verde, animato da creature magiche, dove i sogni e i desideri dei bambini possono prendere forma e colore"
2
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
3
Al via l'operazione 'Andate piano'. Cambiano anche i limiti di velocità
4
Lo ha detto l'avvocato del marinaio accusato dello stupro a Radio Cusano Campus: "Ha cambiato versione troppe volte"
5
"Per garantire una scuola ed una casa a tutti i bambini, le famiglie Rom hanno deciso oggi di rientrare nel Camping River"
Romait.it è un marchio di Vergovich Comunicazione Srls.
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°6/14 del 18/04/2014

Direttore: Francesco Vergovich
P.iva n° 12555091003
info@romait.it

[ versione mobile ]