COPPA ITALIA
Lazio- Milan 0-0. La Lazio non sfonda il muro rossonero
Un vero e proprio monologo della Lazio nella Semifinale di andata di Coppa Italia che gioca, crea, ha il pallino del match in mano ma non riesce a sfondare

Il primo tempo si apre con un’azione personale di Patric: lo spagnolo calcia dalla distanza e il pallone sfila di poco sul fondo. È il primo squillo biancoceleste, il primo campanello di allarme per i rossoneri. Ancora Lazio con una delle più grandi occasioni: Immobile raccoglie dentro l’area un pallone deviato calciando a botta sicura e mandando clamorosamente a lato con Donnarumma impietrito. Altra grandissima occasione pochi minuti dopo con Milinkovic Savic che incrocia troppo dal limite dell’area, sfera ancora sul fondo.

La Lazio spinge, mantiene il possesso del gioco ma non riesce ad andare in rete.

SECONDO TEMPO ANCORA A TINTE BIANCOCELESTI

La seconda frazione si apre come si era chiusa la prima. Azione bellissima di Milinkovic Savic, palleggio e tiro dalla distanza, stavolta Donnarumma blocca sicuro a terra. Gli uomini di Inzaghi pressano, attaccano così come fatto nel primo tempo davanti ad un Milan onestamente sottotono. Correa punta l’uomo sulla fascia sinistra, doppiopasso, dribbling secco e tiro debole di piatto da ottima posizione: Donnarumma ancora sicuro tiene il pallone a terra. Il monologo Lazio viene spezzato da una ripartenza improvvisa del Milan sull’asse Castillejo – Borini, Piatek raccoglie di testa ma manda alto. Clamorosamente è la prima e unica azione creata dagli uomini di Gattuso, davvero deludenti.

Non succede molto altro. La Lazio ha il rammarico di aver fatto una grande prestazione senza però esser stati cinici sottoporta. Acerbi & co. sono stati bravi ad annullare Piatek, bomber del momento. Uno zero a zero che sta stretto ai biancocelesti ma che fa morale e soprattutto consentirà di poter giocare con due risultati su tre (vittoria o pareggio con gol) nella gara di ritorno a San Siro che si disputerà a fine Aprile. Ora testa al Derby di Sabato!

 

IL TABELLINO: LAZIO-MILAN 0-0
Lazio (3-5-2): Strakosha; Bastos, Acerbi, Patric; Romulo (45' st Marusic), Parolo (28' st Luis Alberto), Leiva, Milinkovic-Savic, Lulic; Correa, Immobile (36' st Caicedo). A disp.: Proto, Guerrieri, Luiz Felipe, Durmisi, Cataldi, Badelj, Neto, Jordao. All.: Inzaghi.
 

Milan (4-3-3): G. Donnarumma; Calabria, Musacchio, Romagnoli, Laxalt; Kessie (28' Calhanoglu), Bakayoko, Paquetà (40' st Biglia); Suso (28' st Castillejo), Piatek, Borini. A disp.: A. Donnarumma, Reina, Abate, Conti, Strinic, Bertolacci, Calhanoglu, Rodriguez, Mauri, Cutrone. All.: Gattuso
 

Arbitro: Orsato
Ammoniti: Parolo, Patric (L); Romagnoli, Calabria, Donnarumma (M)
 

(Fonte Foto profilo ufficiale Twitter SS Lazio)

Leggi anche:

Siviglia-Lazio 2-0. Lazio eliminata!

Genoa - Lazio 2-1. Illusione biancoceleste, vince il Genoa


ARTICOLI CORRELATI
I giallorossi sfoderano una prestazione ampiamente sottotono e tornano a casa con una sconfitta maturata proprio nel finale
Doppietta di Benatia, Douglas Costa e autorete di Kalinic. E' la 13a Coppa Italia in bacheca per i bianconeri
Ci pensa Correa in zona Cesarini ad evitare la beffa
I PIU' LETTI IN SPORT I PIU' LETTI DELLA SETTIMANA I PIU' LETTI
1
All'Olimpico il quarantennale della vittoria del primo scudetto
2
Il giocatore era rientrato dal Pescara, che ha acquistato la metà di Caprari
3
Stasera torna il Derby del Cuore. Attori, cantanti e calciatori di Roma e Lazio si sfidano per solidarietà
4
Confermata la IAAF Gold Label per la quarantesima edizione della RomaOstia
5
Il tecnico francese annuncia l’esclusione di Totti dai convocati, mentre torna Balzaretti
1
"Un parco immerso nel verde, animato da creature magiche, dove i sogni e i desideri dei bambini possono prendere forma e colore"
2
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
3
Al via l'operazione 'Andate piano'. Cambiano anche i limiti di velocità
4
Lo ha detto l'avvocato del marinaio accusato dello stupro a Radio Cusano Campus: "Ha cambiato versione troppe volte"
5
"Per garantire una scuola ed una casa a tutti i bambini, le famiglie Rom hanno deciso oggi di rientrare nel Camping River"
Romait.it è un marchio di Vergovich Comunicazione Srls.
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°6/14 del 18/04/2014

Direttore: Francesco Vergovich
P.iva n° 12555091003
info@romait.it

[ versione mobile ]