IPPICA FINITA?
Roma.Capannelle, in Commissione urla contro M5S, corse cavalli a rischio
"Possiamo sapere chi gestirà l'ippodromo? Possiamo sapere di che morte dobbiamo morire?"

Applausi di scherno. Urla buffoni all'indirizzo dei rappresentanti del M5s all'uscita dalla stanza dell'assessore Daniele Frongia. Due allenatori di cavalli venuti quasi alle mani. È finita male la Commissione capitolina Trasparenza di oggi dedicata alla situazione dell'ippodromo di Capannelle.

Oggetto del contendere la proposta di accordo resa nota stamani da Frongia durante la riunione: 66mila euro di canone fino alla sentenza del Tribunale civile. Da un lato il gruppo che gestisce l'ippodromo, Hippogroup, non ha dato immediata risposta affermativa. Anzi, ha fatto capire che si attendeva un canone certo e definitivo non lasciato ad una sentenza dei giudici.

Dall'altro gli allenatori-allevatori di cavalli hanno scatenato la loro rabbia contro il mancato bando, ritenuto fondamentale, "perché se Hippogroup chiude perché non vuole accettare l'accordo noi andiamo tutti a casa". La tensione ad un certo punto è salita così tanto che due allevatori sono stati divisi a forza dopo una lite sulle prospettive future. Tutto il fronte, però, ha contestato la soluzione proposta da Frongia.

"L'Hippogroup non si sa se aderirà o meno a questa proposta di accordo- ha spiegato Roberto Faticoni, presidente del Sindacato italiano allenatori e guidatori- e voi Comune, se Hippogroup se ne va, potete amministrare l'ippodromo? Siete in grado? Questo è il punto di non ritorno. Possiamo sapere di che morte dobbiamo morire? Possiamo sapere chi gestirà l'ippodromo?". "Noi- ha aggiunto- vogliamo solo fare le corse dei cavalli.

Se si chiude, si ferma tutto o se si aspettano altri mesi i cavalli poi chi li cura? Con quali soldi? Dove li andiamo a mettere? Noi non ce la facciamo più. Sognate se pensate che il Comune da maggio possa portare avanti Capannelle da solo se Hippogroup se ne va. Serve un bando, anche fatto di corsa. Fate un bando entro il 2020 e poi chi vince se lo prende".

"Ci dovete dare una risposta, non si fa così, non sapete fare politica" ha scandito un altro allevatore. E alla fine sono arrivate le urla "siete dei buffoni" all'indirizzo del presidente della commissione Sport del Comune, Angelo Diario. (Zap/ Dire) 


ARTICOLI CORRELATI
La denuncia del MoVimento 5 Stelle: "Soldi risucchiati dal pozzo nero chiamato Hippogroup"
Bloccata all'alaba di ieri l'Appia Nuova in prossimità del GRA

L'ad di Atac Danilo Broggi accorda aumento di compenso al sindaco del collegio sindacale di Atac Renato Castaldo
I PIU' LETTI IN CRONACA I PIU' LETTI DELLA SETTIMANA I PIU' LETTI
1
"Un parco immerso nel verde, animato da creature magiche, dove i sogni e i desideri dei bambini possono prendere forma e colore"
2
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
3
Al via l'operazione 'Andate piano'. Cambiano anche i limiti di velocità
4
Lo ha detto l'avvocato del marinaio accusato dello stupro a Radio Cusano Campus: "Ha cambiato versione troppe volte"
5
"Per garantire una scuola ed una casa a tutti i bambini, le famiglie Rom hanno deciso oggi di rientrare nel Camping River"
1
Sottrasse il portafogli del ciclista, il cui corpo, privo di vita, era ancora incastrato sotto le ruote del camion
2
Non solo il dolore per la scomparsa del loro amato, ma anche l'insopportabile peso dello spregevole gesto
3
A dare l'allarme è stato un residente che, alle 4.30  circa della notte ha avvistato dal balcone di casa la sagoma del corpo che giaceva a terra
4
Si punta a realizzare 34 nuovi progetti nel triennio 2019-2021
5
Una sequenza di immagini viste anche da una piccola folla di persone che con il fiato sospeso...
1
"Un parco immerso nel verde, animato da creature magiche, dove i sogni e i desideri dei bambini possono prendere forma e colore"
2
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
3
Al via l'operazione 'Andate piano'. Cambiano anche i limiti di velocità
4
Lo ha detto l'avvocato del marinaio accusato dello stupro a Radio Cusano Campus: "Ha cambiato versione troppe volte"
5
"Per garantire una scuola ed una casa a tutti i bambini, le famiglie Rom hanno deciso oggi di rientrare nel Camping River"
Romait.it è un marchio di Vergovich Comunicazione Srls.
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°6/14 del 18/04/2014

Direttore: Francesco Vergovich
P.iva n° 12555091003
info@romait.it

[ versione mobile ]