INCENDIO
Roma, mezzi della Protezione Civile in fiamme a Massimina
Il rogo poco prima delle 2 di notte a via Ildebrando della Giovanna



Questa notte in zona Massimina un incendio ha distrutto cinque mezzi dell'associazione di soccorso Giannino Caria Paracadutisti Onlus, volontari della Protezione Civile. Le fiamme sono scoppiate poco prima delle 2 in via Ildebrando della Giovanna. A dare l'allarme sono stati alcuni residenti che hanno visto il fumo e sentito l'odore di bruciato. Sul posto si sono recati i Vigili del Fuoco con due squadre e i Carabinieri


Mezzi della Protezione Civile incendiati, la reazione di Tulumello

"Chi ha fatto questo ha già perso - ha scritto su Facebook Carmelo Tulumello, direttore dell'Agenzia Regionale di Protezione Civile del Lazio -. Chi, in modo ignobile e vigliacco, dà fuoco ai mezzi di un'associazione di Protezione civile della Regione Lazio, danneggiando una scuola, ha già perso perché siamo troppi e troppo forti per chiunque. Perché chi ha fatto questo lo ha fatto a ciascuno dei volontari di Protezione civile della Regione Lazio, al sottoscritto, a tutta l'Agenzia, ai cittadini onesti che credono in noi". 


Le parole di Tulumello dopo le fiamme ai mezzi della Protezione Civile

"Stamattina - ha aggiunto Tulumello - il presidente Zingaretti mi ha detto di fare qualcosa perchè questa associazione torni subito operativa e più di prima. E lo stiamo già facendo. Subito. Tutti. Perché i vigliacchi e balordi che non hanno altri mezzi che questi hanno già perso e vedranno soltanto con quanta forza la Regione Lazio, l'agenzia e tutti i volontari di protezione civile saranno capaci di essere sempre più forti".


Leggi anche:

Roma, Nido Massimina al gelo. Genitori infuriati e contro trasferimento

Incidente Boccea, Polizia rintraccia Rom fuggitivi alla Massimina


ARTICOLI CORRELATI
È accaduto ieri sera tra Massimina e Castel di Guido, illesi i passeggeri

Non risultano feriti o intossicati. Il rogo ha distrutto un appartamento e ha danneggiato quelli adiacenti. Cause da accertare
Venticinque appartamenti inagibili e 67 persone sfollate dopo le fiamme divampate all'ex Hotel Parco Costanza

I PIU' LETTI IN CRONACA I PIU' LETTI DELLA SETTIMANA I PIU' LETTI
1
"Un parco immerso nel verde, animato da creature magiche, dove i sogni e i desideri dei bambini possono prendere forma e colore"
2
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
3
Al via l'operazione 'Andate piano'. Cambiano anche i limiti di velocità
4
Lo ha detto l'avvocato del marinaio accusato dello stupro a Radio Cusano Campus: "Ha cambiato versione troppe volte"
5
"Per garantire una scuola ed una casa a tutti i bambini, le famiglie Rom hanno deciso oggi di rientrare nel Camping River"
1
Sottrasse il portafogli del ciclista, il cui corpo, privo di vita, era ancora incastrato sotto le ruote del camion
2
Non solo il dolore per la scomparsa del loro amato, ma anche l'insopportabile peso dello spregevole gesto
3
A dare l'allarme è stato un residente che, alle 4.30  circa della notte ha avvistato dal balcone di casa la sagoma del corpo che giaceva a terra
4
Si punta a realizzare 34 nuovi progetti nel triennio 2019-2021
5
Una sequenza di immagini viste anche da una piccola folla di persone che con il fiato sospeso...
1
"Un parco immerso nel verde, animato da creature magiche, dove i sogni e i desideri dei bambini possono prendere forma e colore"
2
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
3
Al via l'operazione 'Andate piano'. Cambiano anche i limiti di velocità
4
Lo ha detto l'avvocato del marinaio accusato dello stupro a Radio Cusano Campus: "Ha cambiato versione troppe volte"
5
"Per garantire una scuola ed una casa a tutti i bambini, le famiglie Rom hanno deciso oggi di rientrare nel Camping River"
Romait.it è un marchio di Vergovich Comunicazione Srls.
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°6/14 del 18/04/2014

Direttore: Francesco Vergovich
P.iva n° 12555091003
info@romait.it

[ versione mobile ]