9 MILIONI
Roma, 80mila multe dagli autovelox: record per via Cristoforo Colombo
L'arteria al primo posto con 13 mila multe. Seguono la via del Mare, via Marco Polo e Pineta Sacchetti

Raffica di multe per eccesso di velocità: il bilancio del 2018 ha toccato quota 80mila, con una media di 219 al giorno e per un totale di quasi 9 milioni di incassi per il Campidoglio.

Così i 27 dispositivi fissi - a cui si sommano quelli mobili - hanno fotografato gli illeciti sulle strade della Capitale. Il record negativo è sulla via Cristoforo Colombo che, con 13mila multe per eccesso di velocità, si classifica al primo posto tra le strade in cui si corre di più. Seguono, rispettivamente con 11 e 10mila scatti, la via del Mare e via Marco Polo. Chiude la classifica a 9mila sanzioni via della Pineta Sacchetti.

Numeri che però sono destinati a crescere nei prossimi mesi. Come ordinato dalla giunta di Virginia Raggi, che ha calcolato 200mila multe in più nella delibera collegata alla manovra di previsione del prossimo anno, con un giro di vite sulla sicurezza stradale chiedendo maggiore attenzione, oltre alla sosta selvaggia e all'invasione di corsie riservate, proprio agli eccessi di velocità.

L'obiettivo finale è quello di incassare quattro milioni di euro in più rispetto al 2018 e i primi risultati potrebbero arrivare già dalle prossime settimane quando verranno installati 7 nuovi autovelox.

Si tratta di strumenti di ultimissima generazione che consentiranno un raggio d'azione degli occhi elettronici più ampio. Infatti come spiegano gli agenti della Polizia Locale "con i nuovi impianti sarà possibile avere la visuale su più corsie nello stesso momento e quindi lo scatto sull'eccesso di velocità potrà essere eseguito su più automobili". Individuate anche le nuove postazioni: dalla galleria Giovanni XIII, che collega via del Foro Italico con via della Pineta Sacchetti, dove verranno istallati almeno due dispositivi, uno per senso di marcia. E poi via Nomentana, Cassia, Casilina, Laurentina, Ostiense e Tiburtina.
 

 

 


ARTICOLI CORRELATI
Al via l'operazione 'Andate piano'. Cambiano anche i limiti di velocità
Soddisfazione da parte del comandante dei Vigili Urbani, Raffaele Clemente. Insorge il Codacons
Per la Cassazione non c'è infrazione se il segnale del limite di velocità non viene ripetuto dopo l'incrocio
I PIU' LETTI IN CRONACA I PIU' LETTI DELLA SETTIMANA I PIU' LETTI
1
"Un parco immerso nel verde, animato da creature magiche, dove i sogni e i desideri dei bambini possono prendere forma e colore"
2
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
3
Al via l'operazione 'Andate piano'. Cambiano anche i limiti di velocità
4
Lo ha detto l'avvocato del marinaio accusato dello stupro a Radio Cusano Campus: "Ha cambiato versione troppe volte"
5
"Per garantire una scuola ed una casa a tutti i bambini, le famiglie Rom hanno deciso oggi di rientrare nel Camping River"
1
La donna, impiegata in un convitto per persone disabili, si sentiva al sicuro all’interno della struttura, ignorando di essere già monitorata dai Carabinieri
2
"L’amministrazione di Roma Capitale ha deciso di non dare più quel sostegno sul quale contavamo ogni anno. Impossibile per noi affrontare spese"
3
L'incidente è avvenuto in via Tiberina al Km 9.600, coinvolte una moto, un autocarro e un'autovettura
4
Secondo alcune testimonianze da accertare, pare che il bambino, insieme ai genitori, stesse attraversando sulle strisce quando è stato investito
5
"Il completamento di un'ulteriore fase del piano regolatore generale di Roma Tiburtina, permetterà la riattivazione della stazione chiusa nel 2014"
1
"Un parco immerso nel verde, animato da creature magiche, dove i sogni e i desideri dei bambini possono prendere forma e colore"
2
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
3
Al via l'operazione 'Andate piano'. Cambiano anche i limiti di velocità
4
Lo ha detto l'avvocato del marinaio accusato dello stupro a Radio Cusano Campus: "Ha cambiato versione troppe volte"
5
"Per garantire una scuola ed una casa a tutti i bambini, le famiglie Rom hanno deciso oggi di rientrare nel Camping River"
Romait.it è un marchio di Vergovich Comunicazione Srls.
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°6/14 del 18/04/2014

Direttore: Francesco Vergovich
P.iva n° 12555091003
info@romait.it

[ versione mobile ]