ASSESSORE VS MINISTRO
S. Camillo, D'Amato: Assessore sul posto, Ministro si affida ai social
"Non risultano ambulanze ferme, sono in trattamento 14 codici rossi, l'affluenza rientra nei limiti e l'organico in servizio e quello previsto dalle normative"

"Dal verbale dei NAS non emergono rilievi particolari circa l'assistenza sanitaria prestata ai pazienti, seppur in un momento di grande afflusso nel quale la privacy è subordinata all'assistenza sanitaria. L'azienda ospedaliera San Camillo di Roma è una eccellenza del sistema sanitario nazionale come dimostrato di recente sul caso del paziente Sammy Basso che ha ricevuto al San Camillo l'assistenza che non ha avuto a Boston.

Il compito delle istituzioni, a partire dal Ministro, è quello di tutelare e migliorare il sistema sanitario pubblico e non quello di denigrarlo. Noi difendiamo il San Camillo, il Lazio e la sua autonomia, i lavoratori  della Sanità e i cittadini. I commissariamenti si realizzano in presenza di chiare condizioni che oggi non ci sono più. Vigileremo perché non si commettano abusi di potere". Lo dichiara in una nota l’Assessore alla Sanità e l’Integrazione Sociosanitaria della Regione Lazio, Alessio D’Amato, che si trova al San Camillo.

"Mi trovo al San Camillo per verificare la situazione mentre il Ministro si affida ai social. Al momento non risultano ambulanze ferme, sono in trattamento 14 codici rossi, l'affluenza rientra nei limiti e l'organico in servizio e quello previsto dalle normative", conclude D'Amato. 


ARTICOLI CORRELATI
"È inaccettabile che i pronto soccorso dei nostri ospedali siano trasformati in bivacchi"
La visita a sorpresa del Ministro della Salute è stata un'iniziativa "per conoscere i problemi di cittadini, pazienti e operatori sanitari"
"Ci sono ancora delle 'macchie' davanti ad alcune scuole ma pensiamo che questi problemi saranno risolti a breve"
I PIU' LETTI IN CRONACA I PIU' LETTI DELLA SETTIMANA I PIU' LETTI
1
"Un parco immerso nel verde, animato da creature magiche, dove i sogni e i desideri dei bambini possono prendere forma e colore"
2
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
3
Al via l'operazione 'Andate piano'. Cambiano anche i limiti di velocità
4
Lo ha detto l'avvocato del marinaio accusato dello stupro a Radio Cusano Campus: "Ha cambiato versione troppe volte"
5
"Per garantire una scuola ed una casa a tutti i bambini, le famiglie Rom hanno deciso oggi di rientrare nel Camping River"
1
La donna, impiegata in un convitto per persone disabili, si sentiva al sicuro all’interno della struttura, ignorando di essere già monitorata dai Carabinieri
2
"L’amministrazione di Roma Capitale ha deciso di non dare più quel sostegno sul quale contavamo ogni anno. Impossibile per noi affrontare spese"
3
L'incidente è avvenuto in via Tiberina al Km 9.600, coinvolte una moto, un autocarro e un'autovettura
4
Secondo alcune testimonianze da accertare, pare che il bambino, insieme ai genitori, stesse attraversando sulle strisce quando è stato investito
5
"Il completamento di un'ulteriore fase del piano regolatore generale di Roma Tiburtina, permetterà la riattivazione della stazione chiusa nel 2014"
1
"Un parco immerso nel verde, animato da creature magiche, dove i sogni e i desideri dei bambini possono prendere forma e colore"
2
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
3
Al via l'operazione 'Andate piano'. Cambiano anche i limiti di velocità
4
Lo ha detto l'avvocato del marinaio accusato dello stupro a Radio Cusano Campus: "Ha cambiato versione troppe volte"
5
"Per garantire una scuola ed una casa a tutti i bambini, le famiglie Rom hanno deciso oggi di rientrare nel Camping River"
Romait.it è un marchio di Vergovich Comunicazione Srls.
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°6/14 del 18/04/2014

Direttore: Francesco Vergovich
P.iva n° 12555091003
info@romait.it

[ versione mobile ]