NUOTATORE FERITO
Massimiliano Rosolino e Matteo Salvini in visita da Manuel Bortuzzo
L'ex campione e il vicepremier al San Camillo. Intanto le condizioni del giovane migliorano

Le condizioni di Manuel Bortuzzo, il nuotatore ferito da un colpo di pistola la notte tra sabato e domenica scorsa all'Axa, migliorano, anche se la prognosi resta ancora riservata. Prosegue intanto il lavoro di monitoraggio per individuare la struttura per la riabilitazione del giovane. 


Manuel Bortuzzo, il messaggio audio

L'atleta diciannovenne, tramite il presidente della Federnuoto Paolo Barelli, ha registrato un messaggio audio dal San Camillo, ospedale in cui è ricorverato. "Come potete sentire dalla voce - ha detto Manuel - sto bene, non mi aspettavo tutto questo affetto, mi avete fatto emozionare. Se potessi vi abbraccerei a uno a uno, tutti quanti. Io ora vado avanti per la mia strada. Vedrete che torno più forte di prima. A presto, un abbraccio a tutti quanti".


L'incoraggiamento a Bortuzzo di Massimiliano Rosolino e Federica Pellegrini

Bortuzzo ha ricevuto anche la visita del campione di nuoto Massimiliano Rosolino: "Ha capito tutto e credo che i giovani abbiano più energie dei genitori, perché io da genitore faccio fatica a capire cosa si prova". "Ora lui insieme ai suoi genitori - ha aggiunto Rosolino - dovranno affrontare un percorso che mi auguro sia positivo. Un ragazzo così giovane ha una vita davanti anche se una grande parte gliela hanno buttata via, ma si rifarà". Parole di incoraggiamento, tramite Instagram, sono arrivate anche da Federica Pellegrini: "La speranza vede l'invisibile tocca l'intangibile e raggiunge l'impossibile?#ForzaManuel".


Salvini: Manuel ha voglia di tornare in pista e allenarsi

In visita al nuotatore trevigiano anche il vicepremier Matteo Salvini. "Manuel l'ho trovato gagliardo - ha detto il ministro dell'Interno, ospite a Canale 5 -, con una madre, un padre e tre fratelli e sorelle assolutamente sul pezzo. Ci siamo stretti la mano e aveva una stretta più forte della mia. Ha voglia di tornare in pista e allenarsi e quello che magari può essere dubbio per la scienza medica, se c'è forza di volontà può accadere. La mia sensazione è che Manuel tornerà a correre e nuotare".


Restano in carcere Marinelli e Bazzano, accusati del ferimento

Sul fronte delle indagini, intanto, il gip Costantino De Robbio ha disposto il carcere per Lorenzo Marinelli e Daniel Bazzano, accusati del ferimento di Bortuzzo. "La ricostruzione del fatto in termini di tentato omicidio - scrive il gip nell'ordinanza di custodia cautelare - appare inconfutabile essendo stati esplosi numerosi colpi di arma da fuoco verso le parti vitali della vittima, con evidente intento di ucciderla e non di ferirla". 

(Immagine tratta dal profilo Facebook di Franco Bortuzzo Fkb)


Leggi anche:

Roma, confessano autori ferimento nuotatore Bortuzzo: è stato un errore

Nuoto: Pellegrini & Co. Parte il Settecolli


ARTICOLI CORRELATI
Da domani a Roma parte il Settecolli e la stella come sempre sarà Federica Pellegrini
I due giovani di 24 e 25 anni, di Acilia, che si sarebbero presentati in Questura con i loro legali, hanno detto di avere sparato per errore
"Per garantire una scuola ed una casa a tutti i bambini, le famiglie Rom hanno deciso oggi di rientrare nel Camping River"
I PIU' LETTI IN CRONACA I PIU' LETTI DELLA SETTIMANA I PIU' LETTI
1
"Un parco immerso nel verde, animato da creature magiche, dove i sogni e i desideri dei bambini possono prendere forma e colore"
2
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
3
Al via l'operazione 'Andate piano'. Cambiano anche i limiti di velocità
4
Lo ha detto l'avvocato del marinaio accusato dello stupro a Radio Cusano Campus: "Ha cambiato versione troppe volte"
5
"Per garantire una scuola ed una casa a tutti i bambini, le famiglie Rom hanno deciso oggi di rientrare nel Camping River"
1
Il Centro Funzionale Regionale ha emesso un bollettino con fase operativa di attenzione per vento su tutte le zone di allerta del Lazio
2
Non c'è pace per Virginia Raggi. La prima cittadina era convinta che anche questa storia fosse alle spalle
1
"Un parco immerso nel verde, animato da creature magiche, dove i sogni e i desideri dei bambini possono prendere forma e colore"
2
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
3
Al via l'operazione 'Andate piano'. Cambiano anche i limiti di velocità
4
Lo ha detto l'avvocato del marinaio accusato dello stupro a Radio Cusano Campus: "Ha cambiato versione troppe volte"
5
"Per garantire una scuola ed una casa a tutti i bambini, le famiglie Rom hanno deciso oggi di rientrare nel Camping River"
Romait.it è un marchio di Vergovich Comunicazione Srls.
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°6/14 del 18/04/2014

Direttore: Francesco Vergovich
P.iva n° 12555091003
info@romait.it

[ versione mobile ]