TRAGEDIA IN BANCHINA
Roma, muore per un malore alla stazione Marconi della Metro B
Un operaio di 57 anni è deceduto questa mattina. La circolazione della linea è tornata regolare

Un uomo di 57 anni è morto questa mattina alla stazione Marconi della Metro B. Il 57enne si stava recando a lavoro con alcuni colleghi quando all'interno di un convoglio ha accusato un malore. L'uomo è stato fatto scendere dal treno ed è deceduto sulla banchina. Inutile il tentativo di praticare su di lui un massaggio cardiaco.

Per alcuni minuti i treni della linea B della metropolitana non hanno effettuato la fermata a Marconi in direzione Laurentina. Ora la circolazione è invece regolare.

 

Leggi anche:

Marconi, stabile ex Mira Lanza sede di spaccio: 6 arresti

Viale Marconi, ennesima preferenziale della discordia a Roma


ARTICOLI CORRELATI
Continui aggiornamenti sulla situazione, sono attivi bus sostitutivi
Riduzione di corse sulla Termini-Centocelle, possibili disagi anche sulla linea B/B1 e sulla Roma-Civita Castellana-Viterbo
Marconi, San Paolo, Garbatella: tutte le criticità
I PIU' LETTI IN CRONACA I PIU' LETTI DELLA SETTIMANA I PIU' LETTI
1
"Un parco immerso nel verde, animato da creature magiche, dove i sogni e i desideri dei bambini possono prendere forma e colore"
2
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
3
Al via l'operazione 'Andate piano'. Cambiano anche i limiti di velocità
4
Lo ha detto l'avvocato del marinaio accusato dello stupro a Radio Cusano Campus: "Ha cambiato versione troppe volte"
5
"Per garantire una scuola ed una casa a tutti i bambini, le famiglie Rom hanno deciso oggi di rientrare nel Camping River"
1
"Un parco immerso nel verde, animato da creature magiche, dove i sogni e i desideri dei bambini possono prendere forma e colore"
2
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
3
Al via l'operazione 'Andate piano'. Cambiano anche i limiti di velocità
4
Lo ha detto l'avvocato del marinaio accusato dello stupro a Radio Cusano Campus: "Ha cambiato versione troppe volte"
5
"Per garantire una scuola ed una casa a tutti i bambini, le famiglie Rom hanno deciso oggi di rientrare nel Camping River"
Romait.it è un marchio di Associazione Culturale "Un Giorno Speciale".
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°6/14 del 18/04/2014

Direttore: Francesco Vergovich
P.IVA e C.F. 09678001000
info@romait.it

[ versione mobile ]