STADIO DELLA ROMA
"Lo Stadio della Roma si fa; lavori entro l'anno": le parole della Raggi
La conferenza stampa ha riportato il parere favorevole del Politecnico di Torino

E' andata in scena questa mattina la conferenza stampa sul progetto riguardante lo Stadio della Roma a Tor di Valle. Convocata e presieduta da Virginia Raggi, la conferenza ha visto la partecipazione anche del prof. Bruno Dalla Chiara del Politecnico di Torino e dell'ingegner Stefano Brinchi, presidente di Roma Servizi per la Mobilità. Motivo principale dell'incontro coi giornalisti era la relazione finale da parte del Politecnico di Torino sul progetto, step fondamentale (anche se non vincolante) del percorso burocratico. 
Presenti anche il dg della Roma Mauro Baldissoni e Daniele Frongia, assessore allo Sport del Comune di Roma.

La sindaca Virginia Raggi ha così aperto la conferenza: "Siamo qui per illustrare la relazione sullo Stadio di Tor di Valle. Iniziamo annunciando che lo stadio si farà e che i proponenti, se vorranno, potranno aprire i cantieri già quest'anno. Questa opera rispetta tutti gli standard a livello ambientale. Il parere sarà pubblicato oggi integralmente".

Successivamente ha quindi preso parola il prof. Bruno Dalla Chiara"Il nostro studio è stato triplice. La disciplina dei trasporti, l’interesse di chi fa uso della rete ferroviaria a Roma e come ci poniamo rispetto agli obiettivi comunitari. E’ al passo con i tempi il progetto oppure no? Questo è stato il terzo punto. Il parere è arrivato dopo due fasi: una prima di approfondimento fino a dicembre e una seconda di rilevamento del problema sulla viabilità stradale e capire se fosse risolvibile. Il problema è risolvibile attraverso un’offerta multimodale. Non solo con investimenti su ferro. Nella misura in cui queste azioni verranno attuate prima della messa in esercizio dello stadio potranno garantire al tifoso di non utilizzare esclusivamente l’auto. Queste azioni che abbiamo rafforzato vanno attuate in tempi contenuti. Il problema c’è, ma esistono delle soluzioni. Il parere del Politecnico di Torino sulla mobilità è sostenibile".

A chiudere l'introduzione, le parole dell'ingegner Stefano Brinchi"Partirei dall’approfondimento circa il Pums (Piano Urbano della Mobilità Sostenibile). Il piano basa le sue radici sul voler cambiare il trasporto muscolare e quindi su ferro e pedonale. Il nostro intento è quello di costruire infrastrutture e regolare la domanda di mobilità. Sul primo punto l’elemento e l’investimento principale sono orientati sul trasporto pubblico su ferro. Sia la Roma Lido che la FL1 sono di grande aiuto e offrono fino a un 60% della copertura degli spostamenti. Riusciremo a ridurre il numero di auto circolanti. Il piano urbano è ancora in bozza, ma le linee guida sono state dettate dall’amministrazione dal maggio del 2017. Nei prossimi giorni il piano sarà in Campidoglio".

Infine, sono arrivate le domande dei giornalisti presenti.
Per la Sindaca Raggi: quali saranno i prossimi step?
"Più che prima pietra, apriranno i cantieri. Già oggi pomeriggio ci saranno ulteriori riunioni tecniche tra proponenti e amministrazione, ma non ci siamo mai fermati. Sulla Roma-Lido stiamo già lavorando con la Regione Lazio. Hanno già 180 milioni per l’ammodernamento delle strutture. Sulla Roma-Lido sono stati già avviati i lavori per modernizzare quest’opera" .

Per l'ingegner Brinchi: un parere sulla congestione stradale.
"Il traffico sul GRA non arriva solo dalla Magliana, ma anche da Tor Bella Monaca e altre strade. Il Pums prevede una serie di opere che sgravino il GRA e riducano l’effetto della congestione. Ci consente di non far crescere spostamenti su mezzo privato, ma di ridurli. Ogni intervento libera quote di domanda ed è l’effetto complessivo a incidere sulla città".

Per l'ingegner Brinchi: Il Ponte di Traiano ritenete che sia utile? Chi lo finanzierà?
"Il tema è da ricondurre unicamente al Pums. L’obiettivo è spostare il trasporto dal privato al pubblico. Fare nuove infrastrutture nuove mi sembra complicato. Noi vogliamo dare accessibilità a tutti ma con sistemi diversi. Garantire il trasporto pubblico e ridurre la circolazione in macchina".

Immagine presa dal sito ufficiale dello Stadio della Roma.


ARTICOLI CORRELATI
In piena emergenza mezzi pubblici, la sindaca si dedica alla firma di ordinanze per tenere in casa i pappagalli
La prossima settimana sarà molto importante per il futuro del progetto
La Commissione Mobilità si è riunita per discutere il progetto ideato ai tempi del sindaco Rutelli

I PIU' LETTI IN SPORT
GIORNO SETTIMANA MESE
1
Svelata la Virtus Roma del ritorno in A. Il direttore Tolomei: "Vogliamo portare oltre 5000 persone al Palaeur e far tornare Roma tra le grandi"
Data di pubblicazione: 2019-09-16 18:16:51
2
I giallorossi segnano tutti i gol nel primo tempo, grazie a una prestazione spettacolare
Data di pubblicazione: 2019-09-15 20:03:11
3
Ottimo primo tempo biancoceleste chiuso in vantaggio, poi invece nella ripresa un vistoso calo fisico e mentale
Data di pubblicazione: 2019-09-15 23:46:27
4
Nel corso del campionato di Serie A dell’anno passato la Roma ha dimostrato di valere e di saper lottare fino all’ultimo secondo
Data di pubblicazione: 2019-09-15 07:21:43
1
La partita termina 1-1, ma sono ben 6 i legni colpiti complessivamente
Data di pubblicazione: 2019-09-01 17:56:46
2
Il ds Petrachi regala a Fonseca un giocatore di grande talento ed esperienza internazionale
Data di pubblicazione: 2019-09-02 10:20:34
3
La corsa si svolgerà a partire dall’anno 2020 per un quadriennio, con eventuale estensione al biennio successivo al raggiungimento degli obiettivi minimi
Data di pubblicazione: 2019-09-04 11:47:16
4
Il club giallorosso ha formalizzato gli ultimi affari in entrata e in uscita
Data di pubblicazione: 2019-09-03 09:40:42
5
I ragazzi di Piero Bucchi prima perdono con Trieste, poi si rifanno nella finalina con i Kapfemberg Bulls
Data di pubblicazione: 2019-09-08 23:14:55
Romait.it è un marchio di Associazione Culturale "Un Giorno Speciale".
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°6/14 del 18/04/2014

Direttore: Francesco Vergovich
P.IVA e C.F. 09678001000
info@romait.it

[ versione mobile ]