COMMERCIO
Pd Roma, Gregori: Non obblighiamo negozi a chiudere la domenica
"Partire dalla premessa di ribadire la libertà di apertura come regola generale, l'obbligo di chiusura in un limitato numero di festività"

"Nella commissione attività produttive della Camera giovedi inizierà la discussione sulle chiusure domenicali. Il numero di Italiani che fanno acquisti la domenica e nei giorni festivi si aggira intorno ai 12 milioni. Comprare la domenica o nei giorni festivi è ormai un'abitudine consolidata.

Rinunciarvi, specialmente per una imposizione di legge, sarebbe comprensibilmente vissuta dai cittadini come una grave interferenza nella propria vita privata, se non una grave violazione dei propri diritti". Lo dice Augusto Gregori, responsabile dello sviluppo economico del PD Roma.

"I consumi non saranno certo incoraggiati - continua Gregori- ed il lavoro, nel settore del commercio e di tutto l'indotto, subirà ancora una volta un duro colpo, dopo che il decreto dignità ha già fatto calare il numero di contratti. Naturalmente l'apertura dei negozi coinvolge molte categorie di persone e di interessi, le cui esigenze vanno prima comprese per non essere lese.

Si dovrebbe partire dalla premessa di ribadire la libertà di apertura come regola generale, l'obbligo di chiusura in un limitato numero di festività come un'eccezione posta a tutela dei lavoratori e del rispetto dei valori etici che le principali festività religiose e civili rappresentano per la maggior parte degli Italiani.

Chiudere le serrande la domenica è un passo indietro, un ritorno al passato, uno schiaffo al futuro e si perderebbero moltissimi posti di lavoro. In più, se non si va a regolamentare l'e-commerce, il rischio è di far trovare schiacciato il commercio tradizionale e di prossimità".

"Invece di pensare a chiudere le serrande- aggiunge Gregori- dovremmo iniziare a lavorare affinché ci siano sempre più diritti per i lavoratori e ci sia sempre più sinergia tra grandi strutture, piccole realtà e commercio online. Si potrebbe pensare ad incentivare le attività dei piccoli artigiani, delle nostre botteghe storiche e del commercio di vicinato.

Assicurando una maggiore competitività attraverso la riduzione dei canoni di affitto, politiche promozionali coordinate, generando sinergie e consentendo a piccoli e grandi operatori del commercio di beneficiare delle capacità di attrazione che insieme potrebbero sviluppare, sopratutto e non solo nelle città metropolitane.

Non obblighiamo i negozi a chiudere la domenica, ma permettiamo al commercio di tornare ad essere il fulcro dello sviluppo cittadino", conclude l'esponente del Partito Democratico di Roma. (Rai/ Dire)


ARTICOLI CORRELATI
Per il responsabile dello sviluppo economico del Pd di Roma la gestione della città è una debacle
Ustionati due uomini, grande paura tra i residenti: distrutte alcune auto parcheggiate e danneggiati alcuni negozi
"La Regione Lazio non assolve al suo obbligo di approvare un nuovo Piano rifiuti e un privato propone di fare una discarica a Roma: è fuori da ogni logica"
I PIU' LETTI IN POLITICA
GIORNO SETTIMANA MESE
1
Dopo un duro confronto durato oltre due anni, i sindacati sono soddisfatti degli accordi sottoscritti con Roma Capitale relativi alle vertenze di Roma Multiservizi
Data di pubblicazione: 2019-09-17 17:56:13
2
"Atac ha sposato una tecnologia che aiuta a vivere meglio, semplifica la vita dei viaggiatori, combatte l'evasione e aiuta l'ambiente perché non si stampa più carta"
Data di pubblicazione: 2019-09-18 17:18:53
3
"Il nostro Municipio è tornato a vivere le emergenze di sempre, cassonetti stracolmi e discariche diffuse. La Sindaca addossa ad Ama le responsabilità, Ama è allo sbando"
Data di pubblicazione: 2019-09-16 18:11:04
4
Giovanni Boccuzzi, secondo quanto riportato dall'Adn Kronos, sarebbe stato aggredito dal consigliere Alessandro Stirpe
Data di pubblicazione: 2019-09-16 10:31:48
5
Il deputato del Pd commenta in un tweet la notizia della finta testa di Salvini presa a bastonate nel corso di un evento dell'estate romana
Data di pubblicazione: 2019-09-16 23:18:56
1
Dopo un duro confronto durato oltre due anni, i sindacati sono soddisfatti degli accordi sottoscritti con Roma Capitale relativi alle vertenze di Roma Multiservizi
Data di pubblicazione: 2019-09-17 17:56:13
2
L’amministratore delegato di Ama, Paolo Longoni, nel corso di un’audizione in commissione capitolina Trasparenza, ha lanciato l’allarme e spiegato di chi sarebbe "la colpa"
Data di pubblicazione: 2019-09-04 17:38:41
3
Il leader della Lega torna ad attaccare la prima cittadina di Roma in un video in diretta su Facebook
Data di pubblicazione: 2019-09-03 21:44:23
4
"Invito pubblicamente la Raggi, i suoi assessori e la maggioranza grillina a venire a vivere per qualche giorno nei quartieri di Roma Est"
Data di pubblicazione: 2019-09-12 16:30:51
5
Un intervento atteso dai cittadini del XIV e XV municipio sin da quando era stato vietato l’uso dell’acqua potabile a causa dei preoccupanti livelli di arsenico
Data di pubblicazione: 2019-09-01 10:50:40
Romait.it è un marchio di Associazione Culturale "Un Giorno Speciale".
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°6/14 del 18/04/2014

Direttore: Francesco Vergovich
P.IVA e C.F. 09678001000
info@romait.it

[ versione mobile ]