CORRIDOIO DELLA MOBILITA'
Roma, niente preferenziale per l'ultimo tratto del filobus a Laurentina
La corsia protetta da da viale dell'Umanesimo a piazzale Douhet è stata bocciata in Consiglio municipale

Il Consiglio del IX Municipio di Roma Capitale ha bocciato all'unanimità la corsia protetta per gli utlimi 750 metri del cosiddetto "corridoio della mobilità", che unisce la stazione Laurentina con Tor Pagnotta. In quel tratto, da viale dell'Umanesimo a piazzale Douhet, i bus dovrebbero infatti viaggiare in sede promiscua, ossia insieme ai mezzi privati.


Corridoio della mobilità, soddisfazione da FdI

"Il Consiglio - hanno dichiarato il consigliere comunale Andrea De Priamo e i consiglieri municipali Maurizio Cuoci, Massimiliano De Juliis e Simone Sordini (Fratelli d'Italia) - mette un punto definitivo su questa vicenda. Tale votazione, di buon senso nasce da un lavoro continuo nel corso degli anni di monitoraggio dei flussi del traffico e soprattutto di ascolto dei comitati di quartiere interessati da quest'opera in quel tratto di strada". 


Corrente (M5S): "Era una corsia frazionata in quattro o cinque punti"

"Intanto non si trattava neppure di una corsia preferenziale continua – ha spiegato il presidente della Commissione Mobilità del IX Municipio Giulio Corrente (Movimento 5 Stelle) – al contrario era una corsia frazionata in quattro o cinque punti: a causa degli incroci con strade come via dei Sommozzatori si doveva infatti interrompere". "La preferenziale - ha aggiunto Corrente - sarebbe stata un'altra cosa, ma comunque la soluzione migliore, a questo punto, è quella di puntare su semafori intelligenti che all'arrivo del filobus si attivino, per dargli la precedenza".


Leggi anche:

Corridoio Eur Laurentina - Tor Pagnotta, inaugurazione vicina

Blitz alla Regione Lazio, il Comitato No Corridoio occupa l'Aula


ARTICOLI CORRELATI
La sindaca Virginia Raggi ha postato un video su Facebook che mostra lo stato di avanzamento dei lavori. La speranza dei cittadini è che l'opera riduca gli incolonnamenti
Critiche all'opera, oltre che dai comitati di quartiere e dai commercianti, anche da un fronte interno al Movimento 5 Stelle
Ghera, De Priamo e De Juliis (FdI): "Ora abbiamo la prova del perchè le telecamere non sono mai state attivate"

I PIU' LETTI IN POLITICA I PIU' LETTI DELLA SETTIMANA I PIU' LETTI
1
Il piano prevede la sperimentazione di strisce pedonali con led, nuova segnaletica e nuovi semafori e il prolungamento dell'isola pedonale dov'è la fermata bus
2
Esponenti del Pd romano come Giachetti, saranno presenti in alcune piazze della Capitale per raccogliere firme per il referendum sulla privatizzazione dell'Atac
3
Sblocco del turn over che coinvolgerà nel triennio 2018/2020 circa 400 unità di personale, che andranno a rimpiazzare le altrettante in uscita per pensionamento
4
"Lo abbiamo fatto minimizzando i costi: abbiamo investito 2 milioni di euro contro i 15 milioni spesi nel febbraio 2012 dall'amministrazione Alemanno"
5
La candidatura arriva il giorno del suo compleanno, l'ex sindaco di Roma oggi compie 61 anni ed è l'unico che potrebbe infastidire gli avversari
1
La sindaca su Facebook: "Ama sta lavorando affinché tutte le criticità che si sono verificate si risolvano rapidamente. Stiamo vigilando e non ci fermeremo"
1
"Un parco immerso nel verde, animato da creature magiche, dove i sogni e i desideri dei bambini possono prendere forma e colore"
2
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
3
Al via l'operazione 'Andate piano'. Cambiano anche i limiti di velocità
4
Lo ha detto l'avvocato del marinaio accusato dello stupro a Radio Cusano Campus: "Ha cambiato versione troppe volte"
5
"Per garantire una scuola ed una casa a tutti i bambini, le famiglie Rom hanno deciso oggi di rientrare nel Camping River"
Romait.it è un marchio di Associazione Culturale "Un Giorno Speciale".
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°6/14 del 18/04/2014

Direttore: Francesco Vergovich
P.IVA e C.F. 09678001000
info@romait.it

[ versione mobile ]