RINTRACCIATI 2 NOMADI
Roma, la notte di Capodanno rubarono l'auto a 2 ragazze e la bruciarono
In manette due ragazzi di 19 e 20 anni, entrambi nomadi, senza fissa dimora e con precedenti

I Carabinieri della Stazione Roma Tor Bella Monaca hanno dato un volto ai due rapinatori che la notte di Capodanno rapinarono due ragazze, portando via l’autovettura su cui viaggiavano, ritrovata poco dopo in fiamme.

In manette, sottoposti a fermo di indiziato di delitto per rapina aggravata e incendio doloso in concorso, sono finiti due ragazzi di 19 e 20 anni, entrambi nomadi, senza fissa dimora e con precedenti.

Le indagini dei Carabinieri sono scattate a seguito della denuncia delle vittime, una 26enne e una 20enne, entrambi romane, che lo scorso 1 gennaio, rientravano a casa dopo aver festeggiato il Capodanno, e mentre erano a bordo della loro autovettura, in via di Rocca Cencia, sono state tamponate dal mezzo che le seguiva, con a bordo i due malviventi.

Impaurite dalle minacce dei due, che nel frattempo si erano affiancati alla loro auto, le ragazze accostavano e arrestavano la marcia all’interno di un’area di servizio. I rapinatori, dopo aver fatto scendere le ragazze dal veicolo, se ne impossessavano e si dileguavano. I Carabinieri, intervenuti qualche ora dopo per l’incendio di un’autovettura in via Ferdinando Quaglia, hanno appurato che si trattava dell’auto rapinata alle due vittime.

La visione delle immagini delle telecamere di videosorveglianza dell’area della rapina e dell’incendio, hanno permesso di identificare i rapinatori.

Rintracciati e ammanettati, sono stati portati in carcere a Regina Coeli, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.


ARTICOLI CORRELATI
Da circa un anno, la coppia faceva visita quotidianamente in un bar, dove consumavano birre, altro e sigarette senza mai pagare
La segnalazione di un residente: "E' successo intorno all'1, l'1 e mezza di questa notte"
Sabato sera l'incendio doloso da parte di vandali che si sono introdotti nella scuola a Monteverde. Oggi istituto chiuso
I PIU' LETTI IN CRONACA I PIU' LETTI DELLA SETTIMANA I PIU' LETTI
1
"Un parco immerso nel verde, animato da creature magiche, dove i sogni e i desideri dei bambini possono prendere forma e colore"
2
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
3
Al via l'operazione 'Andate piano'. Cambiano anche i limiti di velocità
4
Lo ha detto l'avvocato del marinaio accusato dello stupro a Radio Cusano Campus: "Ha cambiato versione troppe volte"
5
"Per garantire una scuola ed una casa a tutti i bambini, le famiglie Rom hanno deciso oggi di rientrare nel Camping River"
1
Per motivi di gelosia, ha colpito con un fendente al collo la moglie e si è chiuso in casa con i tre figli piccoli
2
Era stato chiuso il 3 novembre scorso, quasi sei mesi fa, riaprono anche le terapie intensive
3
Transitando in lungotevere San Paolo, il militare ha notato due giovani dare un’occhiata all’interno di un’auto lì parcheggiata
4
Il Centro Funzionale Regionale ha emesso un bollettino con fase operativa di attenzione per vento su tutte le zone di allerta del Lazio
5
La ladra è stata sorpresa dopo aver asportato denaro dalle cassette delle offerte di due chiese del centro storico
1
"Un parco immerso nel verde, animato da creature magiche, dove i sogni e i desideri dei bambini possono prendere forma e colore"
2
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
3
Al via l'operazione 'Andate piano'. Cambiano anche i limiti di velocità
4
Lo ha detto l'avvocato del marinaio accusato dello stupro a Radio Cusano Campus: "Ha cambiato versione troppe volte"
5
"Per garantire una scuola ed una casa a tutti i bambini, le famiglie Rom hanno deciso oggi di rientrare nel Camping River"
Romait.it è un marchio di Vergovich Comunicazione Srls.
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°6/14 del 18/04/2014

Direttore: Francesco Vergovich
P.iva n° 12555091003
info@romait.it

[ versione mobile ]