REGOLAMENTO DI CONTI
Roma, Magliana. Agguato davanti all’asilo: pregiudicato in fin di vita
La vittima è un 35enne con gravi precedenti. Quando gli hanno sparato aveva appena lasciato il figlio al nido

Erano in due, su un motorino. Poco prina delle 9 di questa mattina hanno atteso che la vittima lasciasse il figlio al nido, il “Mais e girasole” in via Castiglion Fibocchi 13 alla Magliana, e poi gli hanno sparato alla testa, ferendolo gravemente. Subito dopo, si sono dileguati a grande velocità.

Della persona colpita sono state rese note solo le iniziali, A.G., ma si sa che è un 35enne con numerosi precedenti per usura, estorsione, rapina, detenzione di armi, stupefacenti, lesioni, simulazione di reato e resistenza a pubblico ufficiale. Ricoverato in ospedale, le sue condizioni sono gravissime.

Le prime ricostruzioni non aggiungono nulla a ciò che chiunque può immaginare. I due sicari si sono avvicinati mentre A.G. stava tornando verso la propria auto e quello seduto dietro ha esploso diversi colpi di pistola.

A complicare gli accertamenti delle forze dell’ordine c’è il fatto che l’ingresso dell’asilo non è dotato di telecamere di sorveglianza, per cui bisogna sperare che il motorino sia stato invece ripreso da altri impianti della zona. Oppure che ci siano qualcuno che ha assistito all’agguato e se la sente di testimoniare.

Leggi anche:

Abissi di idiozia: turista USA tenta di rubare un frammento del Colosseo

Acilia. Un 73enne aiuta i vicini di casa: loro lo riducono in schiavitù

Caso Desirée. Venditti: un delitto che non appartiene a San Lorenzo

 

 


ARTICOLI CORRELATI
Inizieranno mercoledì le operazioni preliminari, in attesa degli interventi straordinari nella primavera del 2019
Si tratta di due giovani feriti in zona Eur, tre uomini arrestati nella Capitale e uno si è costituito a La Spezia
Con WhatsApp e Facebook genitori raccolgono migliaia di firme contro la riforma del Comune di Roma
I PIU' LETTI IN CRONACA I PIU' LETTI DELLA SETTIMANA I PIU' LETTI
1
"Un parco immerso nel verde, animato da creature magiche, dove i sogni e i desideri dei bambini possono prendere forma e colore"
2
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
3
Al via l'operazione 'Andate piano'. Cambiano anche i limiti di velocità
4
Lo ha detto l'avvocato del marinaio accusato dello stupro a Radio Cusano Campus: "Ha cambiato versione troppe volte"
5
"Per garantire una scuola ed una casa a tutti i bambini, le famiglie Rom hanno deciso oggi di rientrare nel Camping River"
1
"Saranno inseriti da oggi, 816 nuovi dipendenti e verranno trasformati a tempo indeterminato 500 contratti di agenti di Polizia Locale per un totale di 1.358 unità"
2
Undici mezzi sono andati a fuoco dall'inizio dell'anno. Sull'episodio di sabato sera la municipalizzata ha fatto sapere che "l dinamica dell'accaduto è stata ricostruita visionando le immagini di videosorveglianza"
3
Scossa di magnitudo 3,6. Tante segnalazioni sui social network
4
Riduzione di corse sulla Termini-Centocelle, possibili disagi anche sulla linea B/B1 e sulla Roma-Civita Castellana-Viterbo
5
Sul tavolo del prefetto ci sarebbe in particolare la questione legata alla liberazione dello stabile di via Cardinal Domenico Capranica, a Primavalle
1
"Un parco immerso nel verde, animato da creature magiche, dove i sogni e i desideri dei bambini possono prendere forma e colore"
2
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
3
Al via l'operazione 'Andate piano'. Cambiano anche i limiti di velocità
4
Lo ha detto l'avvocato del marinaio accusato dello stupro a Radio Cusano Campus: "Ha cambiato versione troppe volte"
5
"Per garantire una scuola ed una casa a tutti i bambini, le famiglie Rom hanno deciso oggi di rientrare nel Camping River"
Romait.it è un marchio di Associazione Culturale "Un Giorno Speciale".
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°6/14 del 18/04/2014

Direttore: Francesco Vergovich
P.IVA e C.F. 09678001000
info@romait.it

[ versione mobile ]