TURISMO SENZA FASTIDI
Roma. Il Comune ribadisce il “congedo” per centurioni e affini
Nuova ordinanza, con validità fino al prossimo 31 marzo: ma il divieto, ormai, è contenuto nel Regolamento di Polizia

Tutt’altro che una novità, lo stop del Campidoglio nei confronti dei “centurioni” che si offrono per fotografie a pagamento. Anzi: sorprende un po’ che si torni a utilizzare lo strumento dell’ordinanza, visto che ormai la proibizione è entrata a far parte del nuovo Regolamento di polizia urbana.

Al momento della sua emanazione nel novembre scorso, infatti, il comunicato diffuso dal Comune sottolineava che “le regole colpiscono definitivamente anche alcune attività non compatibili con il decoro storico e artistico del sito tutelato dall’Unesco all’interno del Centro Storico. I divieti venivano regolati, in passato, con ordinanze temporanee che oggi non è più possibile emettere, perché fenomeni come quello dei ‘centurioni’, dei ‘saltafila’ e dei venditori abusivi di cibi o bevande su strada non sono più saltuari o sporadici, bensì radicati. Da qui l’esigenza di rendere altrettanto strutturale, ex lege, la loro disciplina.

Per i ‘centurioni’ – proseguiva la nota – vigerà il divieto di esercizio di ‘qualsiasi attività che, dietro offerta o corrispettivo in denaro, anche pattuito al momento, configuri la mercificazione della propria o altrui persona, come soggetto fotografico anche con abbigliamento storico o costumi in genere’ nelle aree di interesse storico, artistico e monumentale della Capitale, nel sito Unesco e a Villa Borghese”.

L’ordinanza, che sarà valida fino al 31 marzo 2019, non fa che ribadirlo: affermando che il divieto “riguarda tutto il territorio del centro storico incluso nel perimetro riconosciuto come sito dell’UNESCO” e che “l’obiettivo è tutelare il patrimonio artistico, storico, monumentale e garantire la fruibilità e la vivibilità, da parte di turisti e cittadini, dei beni culturali, assicurando decoro e sicurezza”.

Leggi anche:

Roma. Nuovo regolamento polizia locale: parla il Comandante Di Maggio

Roma. Movida e non solo: il Comune introduce anche il Daspo urbano

Raggi: se una cosa è giusta ci vuole “il coraggio di essere impopolari”

 


ARTICOLI CORRELATI
La stesura precedente era del 1946. Molte novità ma il potere sanzionatorio si esaurisce nelle multe
Multe e Daspo anche ai Centurioni e ai Salta fila se pizzicati entro le aree sensibili della Capitale
Alcuni si sono riciclati, altri non hanno dismesso del tutto il costume da centurione e tornano sulla strada a carpire una foto ai turisti
I PIU' LETTI IN POLITICA I PIU' LETTI DELLA SETTIMANA I PIU' LETTI
1
Il piano prevede la sperimentazione di strisce pedonali con led, nuova segnaletica e nuovi semafori e il prolungamento dell'isola pedonale dov'è la fermata bus
2
Esponenti del Pd romano come Giachetti, saranno presenti in alcune piazze della Capitale per raccogliere firme per il referendum sulla privatizzazione dell'Atac
3
Sblocco del turn over che coinvolgerà nel triennio 2018/2020 circa 400 unità di personale, che andranno a rimpiazzare le altrettante in uscita per pensionamento
4
"Lo abbiamo fatto minimizzando i costi: abbiamo investito 2 milioni di euro contro i 15 milioni spesi nel febbraio 2012 dall'amministrazione Alemanno"
5
La candidatura arriva il giorno del suo compleanno, l'ex sindaco di Roma oggi compie 61 anni ed è l'unico che potrebbe infastidire gli avversari
1
"In campagna elettorale avevo garantito che lo avremmo chiuso entro l'inizio del 2020 con l'aumento del porta a porta e differenziata"
2
"La Sindaca promette anche fondi ulteriori, quelli raccolti nelle altre fontane, circa altri 200mila euro"
3
Aurigemma e Bordoni: "Auspichiamo che questa amministrazione dimostri maggior sensibilità su tale questione ed effettui un passo indietro, spostando lo stop alla circolazione ad un'altra data"

4
"La Regione Lazio ha l'obbligo di fare il Piano regionale rifiuti, atteso da 6 anni"
5
"C'è ancora chi ha il coraggio di negare le pesanti responsabilità della Giunta Raggi nella gestione dei rifiuti a Roma"
1
"Un parco immerso nel verde, animato da creature magiche, dove i sogni e i desideri dei bambini possono prendere forma e colore"
2
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
3
Al via l'operazione 'Andate piano'. Cambiano anche i limiti di velocità
4
Lo ha detto l'avvocato del marinaio accusato dello stupro a Radio Cusano Campus: "Ha cambiato versione troppe volte"
5
"Per garantire una scuola ed una casa a tutti i bambini, le famiglie Rom hanno deciso oggi di rientrare nel Camping River"
Romait.it è un marchio di Vergovich Comunicazione Srls.
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°6/14 del 18/04/2014

Direttore: Francesco Vergovich
P.iva n° 12555091003
info@romait.it

[ versione mobile ]