DRAMMA
Val di Susa, bambina di Roma muore mentre sciava andando fuori pista
Con il padre erano andati a trascorrere la settimana di festa in Piemonte insieme con altri alunni della scuola elementare Crispi di Monteverde
Al Terminillo c'è già chi approfitta dell'accumulo di neve al suolo per scendere in pista

Avevano deciso di trascorrere le festività natalizie in alta Val di Susa, a Sauze d'Oulx, un comune in provincia di Torino. Lei, una bambina di 9 anni, insieme con il padre, appassionati entrambi di sci. Ma qualcosa non è andato per il verso giusto, e la piccola mentre stava sciando con il padre lungo una pista chiamata "Imbuto", ha perso aderenza con il terreno finendo fuori pista, e dopo un volo di circa 50 metri è andata a sbattere contro una barriera frangivento di legno. 

L'urto è stato fatale alla bambina avendole procurato un forte trauma toracico che le ha provocato l'arresto cardiocircolatorio.Le sue condizioni sono apparse disperate ai sanitari giunti in soccorso, che hanno tentato per mezz'ora di rianimarla, senza successo. Trasportata in eliambulanza all'ospedale di Torino la piccola ha smesso di respirare.

Così se n'è andata Camilla Compagnucci. La famiglia è di Roma, ed erano ospiti presso amici. La vacanza era organizzata con altri alunni compagni di scuola della IV D elementare Crispi di Monteverde, insieme con i loro papà. Il padre di Camilla, direttore di un Centro commerciale nella Capitale - riporta "Il Messaggero" - è sotto choc, era fortemente legato alla piccola, viveva in simbiosi con Camilla, la madre da Roma ha preso il primo treno per Torino. 

Sulla tragedia stanno indagando i carabinieri di Oulx. (Foto di repertorio)

 


ARTICOLI CORRELATI
Non si esclude alcuna ipotesi, dalla caduta accidentale al suicidio, anche se quest'ultima sembra essere la più accreditata dagli investigatori
L'uomo si stava recando a lavorare nei campi quando è stato investito da un'auto pirata, morendo sul colpo
Un 27enne e un 56enne sono stati arrestati dalla Polizia durante gli scontri in Val di Susa
I PIU' LETTI IN CRONACA I PIU' LETTI DELLA SETTIMANA I PIU' LETTI
1
"Un parco immerso nel verde, animato da creature magiche, dove i sogni e i desideri dei bambini possono prendere forma e colore"
2
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
3
Al via l'operazione 'Andate piano'. Cambiano anche i limiti di velocità
4
Lo ha detto l'avvocato del marinaio accusato dello stupro a Radio Cusano Campus: "Ha cambiato versione troppe volte"
5
"Per garantire una scuola ed una casa a tutti i bambini, le famiglie Rom hanno deciso oggi di rientrare nel Camping River"
1
L'episodio è accaduto poco prima delle ore 9:00
2
Il Tar del Lazio ha giudicato "infondato nel merito", il ricorso proposto da Roma Multiservizi Spa contro Roma Capitale
3
L'associazione annuncia un esposto in Procura. Rienzi: "Le strade della Capitale sono invase di spazzatura che rimane giorni e giorni sotto al sole cocente senza essere rimossa"

4
Un motociclista di 36 anni ha perso la vita dopo una scontro con una Lancia Delta a Poiano
5
Il giovane, di 27 anni, era con un gruppo di amici romani ed è morto sul colpo
1
"Un parco immerso nel verde, animato da creature magiche, dove i sogni e i desideri dei bambini possono prendere forma e colore"
2
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
3
Al via l'operazione 'Andate piano'. Cambiano anche i limiti di velocità
4
Lo ha detto l'avvocato del marinaio accusato dello stupro a Radio Cusano Campus: "Ha cambiato versione troppe volte"
5
"Per garantire una scuola ed una casa a tutti i bambini, le famiglie Rom hanno deciso oggi di rientrare nel Camping River"
Romait.it è un marchio di Associazione Culturale "Un Giorno Speciale".
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°6/14 del 18/04/2014

Direttore: Francesco Vergovich
P.IVA e C.F. 09678001000
info@romait.it

[ versione mobile ]