SALUTE MENTALE
Roma, critiche ai tagli per salute mentale ma Campidoglio rassicura
Campidoglio: Salute mentale tra le nostre priorità. Partirà a breve per la prima volta la sperimentazione del budget di salute

 

Il 27 dicembre i direttori generali delle Asl e dei Dipartimenti di Salute mentale di Roma hanno ricevuto una lettera dal Campidoglio che annunciava la fine di tutte le attività culturali, sportive e socializzanti dirette alle persone che vivono un disagio psichiatrico e psicologico.  

"In base alle risorse finanziarie attualmente disponibili non sarà possibile procedere all’approvazione e al relativo cofinanziamento dei progetti per la realizzazione delle attività culturali, sportive e risocializzanti organizzate dai Centri di salute mentale", era scritto nella missiva poco natalizia. Subito si è assistito a una levata di scudi dall' opposizione contro questa direttiva del Campidoglio.

"Una vergogna inenarrabile - commenta la vicepresidente dell’assemblea regionale del Lazio, Ileana Argentin -, dopo trent’anni di lavoro da parte delle associazioni e delle famiglie per integrare le persone con deficit psichiatrici o psicologici , come con una passata di spugna le Asl non avranno più soldi per tutte le attività culturali, musicali e sportive che rendono possibile non sanitarizzare le malattie psichiatriche. Questa giunta e la sua sindaca non conoscono il valore del sociale in merito alla malattia mentale". 

"Intollerabili i tagli a tutte le attività di sostegno sportivo ricreativo culturale ai pazienti con disagio psichiatrico decisi dalla giunta Raggi. I servizi alla persona non si toccano", dichiara Stefano Fassina, consigliere di Sinistra per Roma, che aggiunge: "Rivolgeremo una interrogazione urgente alla sindaca e all’assessore competente".

Il Campidoglio in un comunicato assicura garantita la continuità di tutti i servizi e le attività per la salute mentale. "Tutti i servizi e le attività rivolti alle persone che vivono un disagio psichiatrico e/o psicologico verranno garantiti in assoluta continuità. L’indirizzo politico di questa Amministrazione colloca infatti la salute mentale tra le priorità della propria azione, a partire dai percorsi di riabilitazione e di inclusione sviluppati con attività musicali, sportive e culturali. Un lavoro che sarà ulteriormente rafforzato tramite la sperimentazione del budget di salute", così in un comunicato di Roma Capitale.


ARTICOLI CORRELATI
"Sapete in città non si può più camminare con le carrozzine per le buche e le radici degli alberi sui marciapiedi?"
La storia di P. e di tanti come lui: se anche l'amministrazione taglia sul sociale
"La situazione buche a Roma si sta involvendo verso il peggio, il pericolo incombe ogni dieci centimetri"
I PIU' LETTI IN POLITICA I PIU' LETTI DELLA SETTIMANA I PIU' LETTI
1
Il piano prevede la sperimentazione di strisce pedonali con led, nuova segnaletica e nuovi semafori e il prolungamento dell'isola pedonale dov'è la fermata bus
2
Esponenti del Pd romano come Giachetti, saranno presenti in alcune piazze della Capitale per raccogliere firme per il referendum sulla privatizzazione dell'Atac
3
Sblocco del turn over che coinvolgerà nel triennio 2018/2020 circa 400 unità di personale, che andranno a rimpiazzare le altrettante in uscita per pensionamento
4
"Lo abbiamo fatto minimizzando i costi: abbiamo investito 2 milioni di euro contro i 15 milioni spesi nel febbraio 2012 dall'amministrazione Alemanno"
5
La candidatura arriva il giorno del suo compleanno, l'ex sindaco di Roma oggi compie 61 anni ed è l'unico che potrebbe infastidire gli avversari
1
"Un parco immerso nel verde, animato da creature magiche, dove i sogni e i desideri dei bambini possono prendere forma e colore"
2
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
3
Al via l'operazione 'Andate piano'. Cambiano anche i limiti di velocità
4
Lo ha detto l'avvocato del marinaio accusato dello stupro a Radio Cusano Campus: "Ha cambiato versione troppe volte"
5
"Per garantire una scuola ed una casa a tutti i bambini, le famiglie Rom hanno deciso oggi di rientrare nel Camping River"
Romait.it è un marchio di Vergovich Comunicazione Srls.
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°6/14 del 18/04/2014

Direttore: Francesco Vergovich
P.iva n° 12555091003
info@romait.it

[ versione mobile ]