PSICOSI
Panico sulla Roma-Lido per una bomboletta spray
Lite su un vagone del treno, in molti hanno pensato che si trattasse di peperonicino. Una donna ha tirato il freno di emergenza all'altezza di Casal Bernocchi

È stato un Natale agitato quello che si è vissuto sulla ferrovia regionale Roma-Lido. Nella serata del 25 dicembre, infatti, intorno alle 20,30 su un vagone della linea che collega la Capitale ad Ostia è scoppiata una lite tra due romani. 


Roma-Lido, panico sul treno per una bomboletta spray

A gettare nel panico anche gli altri passeggeri è stato il gesto di uno dei due, che preso in mano una bomboletta spray puntandola contro l'altro. Pensando che si potesse trattare di spray al peperoncino, mentre in realtà si trattava di lacca o deodorante, molti presenti sono scappati ed una donna ha azionato la leva del freno d'emergenza.


Una bomboletta spray scatena il panico sulla Roma-Lido

Una volta che il treno si è fermato, all'altezza di Casal Bernocchi, gli agenti della Polizia sono accorsi sul posto e hanno identificato i due protagonisti della lite. Intorno alle 21,20 il servizio sulla Roma-Lido è ripreso regolarmente.

 

Leggi anche:

Trenino per Ostia, forse risorse aggiuntive per la Roma-Lido

Pendolaria 2018. La peggiore linea locale? La nostra povera Roma-Lido


ARTICOLI CORRELATI
In Commissione Mobilità della Regione Lazio si è parlato di nuovi convogli, dotazioni infrastrutturali e aspetti gestionali
Forse tutto è nato da una motivazione razziale: "Sono un fascista", pare urlare un uomo con accento dell'est, probabilmente ucraino
Il convoglio, partito da piazzale Flaminio, viaggiava in direzione Viterbo. Nessun ferito
I PIU' LETTI IN CRONACA I PIU' LETTI DELLA SETTIMANA I PIU' LETTI
1
"Un parco immerso nel verde, animato da creature magiche, dove i sogni e i desideri dei bambini possono prendere forma e colore"
2
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
3
Al via l'operazione 'Andate piano'. Cambiano anche i limiti di velocità
4
Lo ha detto l'avvocato del marinaio accusato dello stupro a Radio Cusano Campus: "Ha cambiato versione troppe volte"
5
"Per garantire una scuola ed una casa a tutti i bambini, le famiglie Rom hanno deciso oggi di rientrare nel Camping River"
1
"Preferirei che a consegnare la pizza fosse un driver italiano", la postilla discriminatoria allegata all'ordine
2
Stefàno (M5S): "Si tratta di un progetto fondamentale per i quadranti Sud Ovest e Nord Est di Roma che sono sprovvisti di servizi del genere"
3
Duecento cinquanta chilometri di itenerario ciclabile da San Pietro alla basilica di San Francesco. Raggi: "Un’opportunità per estendere la rete di piste ciclabili che stiamo già realizzando per la nostra città"

4
Tutti coloro che vivono nello stabile hanno sottoscritto l'impegno a lasciare lo stabile entro mercoledì

5
"È inaccettabile che i pronto soccorso dei nostri ospedali siano trasformati in bivacchi"
1
"Un parco immerso nel verde, animato da creature magiche, dove i sogni e i desideri dei bambini possono prendere forma e colore"
2
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
3
Al via l'operazione 'Andate piano'. Cambiano anche i limiti di velocità
4
Lo ha detto l'avvocato del marinaio accusato dello stupro a Radio Cusano Campus: "Ha cambiato versione troppe volte"
5
"Per garantire una scuola ed una casa a tutti i bambini, le famiglie Rom hanno deciso oggi di rientrare nel Camping River"
Romait.it è un marchio di Vergovich Comunicazione Srls.
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°6/14 del 18/04/2014

Direttore: Francesco Vergovich
P.iva n° 12555091003
info@romait.it

[ versione mobile ]