DISCUSSIONE CHIUSA
Protesta pullman turistici. Raggi durissima: il divieto non si tocca
La Sindaca non si lascia intimidire e liquida seccamente la questione: “Privilegi scambiati per diritti”

Loro, come abbiamo già riferito questa mattina, hanno tentato la prova di forza occupando con i pullman piazza Venezia e via del Teatro Marcello. E pretendendo, di fatto, di essere ricevuti dalla Sindaca.

Lei non si è sottratta all’incontro. Ma lo ha trasformato nell’occasione per ribadire, nel modo più deciso, che la norma in questione non si tocca: i bus turistici non possono circolare liberamente nel centro di Roma. La scelta che è stata fatta ha ragioni precise e quindi non c’è nessun margine di modifica.

“Queste persone –  scrive Virginia Raggi nella sua pagina Facebook – protestano perché abbiamo deciso, dopo decenni di immobilismo, di liberare la città e i cittadini. Dopo due anni di acceso confronto con loro abbiamo approvato un regolamento che, come avviene per tutte le altre grandi città civili d'Europa, limita fortemente la loro presenza nelle piccole strade cittadine. Abbiamo messo finalmente fine a un'anomalia del passato fatta anche di tariffe stracciate, traffico in tilt e torpedoni in doppia fila nel centro della Capitale d'Italia. Avevamo preso un impegno con i cittadini e lo stiamo rispettando”.

Pullman turistici: fuori dal centro di Roma. E stop

Il divieto diventerà operativo dal primo gennaio 2019 (qui i dettagli, riepilogati sul sito romamobilita.it) e da quel momento, prosegue il testo della Sindaca, “il cuore di Roma sarà off limits per quei bus che pensano di trovarsi in un immenso parcheggio senza regole. Roma è uno dei più vasti e importanti patrimoni storici e culturali del mondo, riconosciuto dall'Unesco, e come tale va salvaguardato. E allo stesso modo va tutelata l'incolumità e la sicurezza dei pedoni. Che questo regolamento sia giusto non lo dico soltanto io. Lo confermano il Tar e il Consiglio di Stato che hanno respinto i loro ricorsi e ci hanno dato ragione".

Quanto all’odierna levata di scudi, il giudizio è altrettanto netto: "Non è accettabile che un gruppo di persone con i loro bus rovinino la vita a più di 3 milioni di cittadini. Una protesta per difendere i privilegi che hanno avuto in tutti questi anni e che forse sono stati scambiati per diritti. Ora si cambia”.

Politicamente, la questione è da ritenersi chiusa. Resta solo da vedere se e quali sanzioni verranno irrogate per punire l’indebito “assedio” di oggi.

Leggi anche:

Divieto pullman turistici in centro. Gli autisti bloccano piazza Venezia

Fuori i bus turistici dal centro. Il Tar dà ragione a Roma Capitale

I pullman turistici sono i padroni del Parco di Colle Oppio


ARTICOLI CORRELATI
"Sono arrivati gli esiti dei primi ricorsi dei cittadini ed il giudice di pace ha condannato il Comune a pagare le spese legali"
"Sabato 12 maggio apriamo la stazione San Giovanni della metro C. Roma e l'Italia ricominciano a correre"
Il provvedimento limita gli orari di funzionamento delle macchinette succhia-soldi. Un minimo di tutela per chi si lascia tentare
I PIU' LETTI IN POLITICA I PIU' LETTI DELLA SETTIMANA I PIU' LETTI
1
Il piano prevede la sperimentazione di strisce pedonali con led, nuova segnaletica e nuovi semafori e il prolungamento dell'isola pedonale dov'è la fermata bus
2
Esponenti del Pd romano come Giachetti, saranno presenti in alcune piazze della Capitale per raccogliere firme per il referendum sulla privatizzazione dell'Atac
3
Sblocco del turn over che coinvolgerà nel triennio 2018/2020 circa 400 unità di personale, che andranno a rimpiazzare le altrettante in uscita per pensionamento
4
"Lo abbiamo fatto minimizzando i costi: abbiamo investito 2 milioni di euro contro i 15 milioni spesi nel febbraio 2012 dall'amministrazione Alemanno"
5
La candidatura arriva il giorno del suo compleanno, l'ex sindaco di Roma oggi compie 61 anni ed è l'unico che potrebbe infastidire gli avversari
1
E' stato risolto il contratto con il fornitore della manutenzione degli impianti nelle stazioni della metropolitana, lo comunica Atac
2
"Il 9 aprile in Consiglio municipale i 13 consiglieri di opposizione approveranno la mozione di sfiducia"
3
"Il divieto delle plastiche monouso sul quale Raggi sta 'lavorando' è una reazione importantissima a chi vuole mettere sotto scacco Roma"
4
"Si attendono segnali chiari da Piazzale Clodio. Non sono consentite distrazioni che segnaleremmo con dovizia di particolari"
5
IL deputato del Partito democratico Michele Anzaldi, in occasione della visita del Papa, si concentra su piazza del Campidoglio, semivuota a suo dire
1
"Un parco immerso nel verde, animato da creature magiche, dove i sogni e i desideri dei bambini possono prendere forma e colore"
2
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
3
Al via l'operazione 'Andate piano'. Cambiano anche i limiti di velocità
4
Lo ha detto l'avvocato del marinaio accusato dello stupro a Radio Cusano Campus: "Ha cambiato versione troppe volte"
5
"Per garantire una scuola ed una casa a tutti i bambini, le famiglie Rom hanno deciso oggi di rientrare nel Camping River"
Romait.it è un marchio di Vergovich Comunicazione Srls.
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°6/14 del 18/04/2014

Direttore: Francesco Vergovich
P.iva n° 12555091003
info@romait.it

[ versione mobile ]