QUADRARO
Casamonica, c'è ancora un tesoro sotto le macerie delle ville demolite
Verranno utilizzati metaldetector e georadar alla ricerca di droga, denaro contante, oro e armi

Durante il blitz di novembre, in cui vennero demolite le ville dei Casamonica a via del Quadraro, i vigili trovarono sotto le mattonelle, botole e tombini in cui il clan nascondeva droga e soldi contanti.

Nei giorni successivi, gli ex abitanti delle ville demolite, hanno provato più volte a forzare il cordone di polizia posto a protezione della zona. Hanno dato vita ad un presidio fisso, fra minacce e insulti a forze dell'ordine e troupe televisive. Questa presenza fissa e questa intenzione di rientrare nel loro 'terreno', ha convinto gli agenti della Polizia Locale di Roma Capitale, che sotto le macerie sia nascosto un bottino milionario.

"Vogliono riprendersi qualcosa che è rimasto sepolto sottoterra" ipotizzano alcuni funzionari della polizia municipale. 

Si è dunque deciso di ricorrere alle maggiori tecnologie per indagare. Si partirà dalla sontuosa villa di Guerino Casamonica, il capo del clan, dove ingegneri e investigatori, si faranno guidare dall'aiuto di fotografie satellitari, sistemi per l'aereofotogrammetria, metaldetector e sofisticati sistemi elettronici come il georadar, alla ricerca di denaro contante, oro, monili preziosi ed armi.

"Faremo una sorta di tac alla collina", dicono dal comando dei vigili.
 


ARTICOLI CORRELATI
Il magistrato, ex pool antimafia a Palermo e assessore alla Legalità con Marino, conferma che la scelta è politica
Il gruppo capitolino dei Democratici rende omaggio alla Polizia per il blitz. Sulla Raggi, silenzio di tomba
E' la convinzione degli inquirenti dopo il ritrovamento di fascette e cerotti
I PIU' LETTI IN CRONACA I PIU' LETTI DELLA SETTIMANA I PIU' LETTI
1
"Un parco immerso nel verde, animato da creature magiche, dove i sogni e i desideri dei bambini possono prendere forma e colore"
2
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
3
Al via l'operazione 'Andate piano'. Cambiano anche i limiti di velocità
4
Lo ha detto l'avvocato del marinaio accusato dello stupro a Radio Cusano Campus: "Ha cambiato versione troppe volte"
5
"Per garantire una scuola ed una casa a tutti i bambini, le famiglie Rom hanno deciso oggi di rientrare nel Camping River"
1
Scossa di magnitudo 3,6. Tante segnalazioni sui social network
2
"Abbiamo chiesto con coraggio di invertire da subito rotta e tendenza, di resistere e battersi per rovesciare un destino già segnato"
3
Undici mezzi sono andati a fuoco dall'inizio dell'anno. Sull'episodio di sabato sera la municipalizzata ha fatto sapere che "l dinamica dell'accaduto è stata ricostruita visionando le immagini di videosorveglianza"
4
L'ateneo: "Rattrista grandemente che nonostante i ripetuti moniti, divieti e denunce a evitare comportamenti non consentiti e rischiosi per l'incolumità, si sia verificato un gravissimo incidente che è costato una giovane vita"
5
Nella sede della Protezione Civile di Roma Capitale a Porta Metronia si è riunito il Coc (Centro operativo comunale)
1
"Un parco immerso nel verde, animato da creature magiche, dove i sogni e i desideri dei bambini possono prendere forma e colore"
2
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
3
Al via l'operazione 'Andate piano'. Cambiano anche i limiti di velocità
4
Lo ha detto l'avvocato del marinaio accusato dello stupro a Radio Cusano Campus: "Ha cambiato versione troppe volte"
5
"Per garantire una scuola ed una casa a tutti i bambini, le famiglie Rom hanno deciso oggi di rientrare nel Camping River"
Romait.it è un marchio di Associazione Culturale "Un Giorno Speciale".
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°6/14 del 18/04/2014

Direttore: Francesco Vergovich
P.IVA e C.F. 09678001000
info@romait.it

[ versione mobile ]