ODISSEA PENDOLARI
Metro A, riapre Barberini ma solo in uscita. Chiuse Repubblica e Spagna
Rimane attivo il servizio di collegamento bus attivato nella tratta Flaminio-Termini

La stazione metro A Barberini è stata riaperta al flusso passeggeri in uscita dopo essere stata chiusa martedì scorso. I tecnici stanno lavorando per completare le verifiche sugli impianti di traslazione, che hanno reso necessaria la chiusura della stazione, con l'obiettivo di arrivare al più presto alla riapertura completa. Nel frattempo i treni fermeranno in stazione per consentire la discesa dei passeggeri e l'uscita dalla stazione. L'ingresso in stazione rimane al momento ancora interdetto

I controlli sugli impianti, come spiega Atac in una nota, "proseguono anche alla stazione Spagna, ancora chiusa al traffico passeggeri. Una previsione sui tempi di riapertura sarà disponibile già venerdì. Rimane attivo il servizio di collegamento bus attivato nella tratta Flaminio-Termini. Atac si scusa per i disagi procurati".

Sino a nuovo avviso, resta pertanto attivo il servizio bus di collegamento a servizio delle stazioni chiuse, con partenza da piazza dei Cinquecento e arrivo in piazzale Flaminio. È possibile, come alternativa, utilizzare i bus di zona e/o la linea 590.

Resta ancora chiusa anche la stazione Repubblica con i treni che transitano senza fermare. Qui sono ancora in corso gli accertamenti delle autorità a seguito dell'incidente che ha determinato il crollo della scala mobile avvenuto la sera del 23 ottobre. Secondo la Procura di Roma, la scala non è collassata perchè i tifosi del Cska Mosca saltavano, ma forse per un cedimento di rampa, oppure per la rottura di un pezzo meccanico. Una causa, questa, che verrà analizzata in seguito.

Intanto il procuratore aggiunto Nunzia D'Elia e il pubblico ministero Francesco Dall'Olio hanno iscritto nel registro degli indagati tre dirigenti Atac ed il responsabile legale della società che, dal 2017, si è aggiudicata la manutenzione degli impianti delle scale mobili. L'accusa è di disastro colposo e lesioni personali
 

 


ARTICOLI CORRELATI
L'avventura di Claudio da Dragoncello al centro di Roma: alla metro Spagna scale mobili bloccate
E' successo questa mattina, domenica 30 novembre, all'interno di un locale tecnico, nella stazione Barberini della metro. L'ipotesi è quella del suicidio
Alla stazione Ottaviano una decina di persone ha picchiato un vigilantes e preso a testate una dipendente dell'Atac
I PIU' LETTI IN CRONACA I PIU' LETTI DELLA SETTIMANA I PIU' LETTI
1
"Un parco immerso nel verde, animato da creature magiche, dove i sogni e i desideri dei bambini possono prendere forma e colore"
2
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
3
Al via l'operazione 'Andate piano'. Cambiano anche i limiti di velocità
4
Lo ha detto l'avvocato del marinaio accusato dello stupro a Radio Cusano Campus: "Ha cambiato versione troppe volte"
5
"Per garantire una scuola ed una casa a tutti i bambini, le famiglie Rom hanno deciso oggi di rientrare nel Camping River"
1
La sedicenne è deceduta nella notte tra sabato e domenica all'ospedale Vannini dopo un malore dovuto a una crisi allergica
2
La ragazza, entrata nel locale, aveva chiesto al titolare di poter usufruire del bagno
3
Agitazioni indette da Usb e Orsa. Servizio garantito da inizio servizio alle 8,30 e dalle 17 alle 20

4
Doppio guasto nell'impianto di teleriscaldamento, prima a piazza Misserville e poi a via Pasquino Borghi

5
"L'azienda è senza governo, i servizi allo sbando, la raccolta manuale è esplosa, le condizioni di lavoro devastanti"
1
"Un parco immerso nel verde, animato da creature magiche, dove i sogni e i desideri dei bambini possono prendere forma e colore"
2
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
3
Al via l'operazione 'Andate piano'. Cambiano anche i limiti di velocità
4
Lo ha detto l'avvocato del marinaio accusato dello stupro a Radio Cusano Campus: "Ha cambiato versione troppe volte"
5
"Per garantire una scuola ed una casa a tutti i bambini, le famiglie Rom hanno deciso oggi di rientrare nel Camping River"
Romait.it è un marchio di Vergovich Comunicazione Srls.
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°6/14 del 18/04/2014

Direttore: Francesco Vergovich
P.iva n° 12555091003
info@romait.it

[ versione mobile ]