EMERGENZA RIFIUTI
Rogo TMB Salario. Raggi chiede aiuto, Zingaretti glielo assicura
Roma in ginocchio: la situazione passa da critica a insostenibile. E la sindaca fa appello alle altre città del Lazio

Smaltiva 450 tonnellate di immondizia al giorno, l’impianto di via Salaria che è andato a fuoco nelle primissime ore di oggi. L’impossibilità di continuare a utilizzarlo diventa quindi un colpo durissimo alla gestione dei rifiuti nella Capitale: un colpo che di per sé sarebbe addirittura mortale, visto che la situazione era già insoddisfacente. E che si sarebbe fatalmente aggravata nel periodo delle festività natalizie, quando i volumi si fanno ancora più cospicui.

Il termine emergenza, questa volta, è del tutto giustificato. Le alternative vanno trovate subito e sia al Campidoglio, sia alla Regione Lazio, lo sanno benissimo. Virginia Raggi era stata molto esplicita già in mattinata, mentre si stava recando sul luogo dell’incendio: “Voglio lanciare un appello a tutte le città del Lazio e alle altre regioni affinché collaborino in questo momento, soprattutto alla vigilia di Natale, per risolvere temporaneamente e nel minor tempo possibile questa situazione”. Una richiesta che ha ribadito nel corso della successiva conferenza stampa: “Continuiamo a fare un appello a tutte le città del Lazio per supportare Ama in questo momento e finché sarà necessario, per evitare criticità ai cittadini romani”.

La risposta di Nicola Zingaretti non si è fatta attendere: “Stiamo lavorando affinché già in serata e alla vigilia del picco natalizio di produzione di rifiuti si sia in grado di risolvere il problema. Comunque il Lazio farà di tutto per aiutare la Capitale. In collaborazione con l'amministrazione comunale stiamo ascoltando tutti, si tratta di ricollocare un quantitativo molto importante di materiale. Siamo già attivi con le altre regioni e l'impiantistica regionale. Il Lazio aiuterà la Capitale”.

Buona volontà a parte, non c’è dubbio che si vada verso una lunga fase di grande difficoltà. Anche perché le questioni logistiche, già complicatissime di loro, potrebbero intrecciarsi alle ostilità (per non dire alle faide) politiche.

Leggi anche:

Rifiuti a Roma, Caudo sul TMB Salario: "Situazione di emergenza"

Rifiuti, Buschini: "Roma rischia tantissimo in questa pausa natalizia"

Rifiuti: costi a persona, Roma 3° capoluogo più caro d’Italia

 


ARTICOLI CORRELATI
"Lo abbiamo fatto minimizzando i costi: abbiamo investito 2 milioni di euro contro i 15 milioni spesi nel febbraio 2012 dall'amministrazione Alemanno"
Villa Spada, Fidene, Serpentara, ma anche diverse zone del II Municipio. Sono queste le aree più colpite dall'impianto Tmb Salario
Produrrebbero troppa immondizia: nei primi mesi del 2018 ci sarebbe stata una vera e propria "impennata" in tal senso
I PIU' LETTI IN POLITICA I PIU' LETTI DELLA SETTIMANA I PIU' LETTI
1
Il piano prevede la sperimentazione di strisce pedonali con led, nuova segnaletica e nuovi semafori e il prolungamento dell'isola pedonale dov'è la fermata bus
2
Esponenti del Pd romano come Giachetti, saranno presenti in alcune piazze della Capitale per raccogliere firme per il referendum sulla privatizzazione dell'Atac
3
Sblocco del turn over che coinvolgerà nel triennio 2018/2020 circa 400 unità di personale, che andranno a rimpiazzare le altrettante in uscita per pensionamento
4
"Lo abbiamo fatto minimizzando i costi: abbiamo investito 2 milioni di euro contro i 15 milioni spesi nel febbraio 2012 dall'amministrazione Alemanno"
5
La candidatura arriva il giorno del suo compleanno, l'ex sindaco di Roma oggi compie 61 anni ed è l'unico che potrebbe infastidire gli avversari
1
"Un parco immerso nel verde, animato da creature magiche, dove i sogni e i desideri dei bambini possono prendere forma e colore"
2
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
3
Al via l'operazione 'Andate piano'. Cambiano anche i limiti di velocità
4
Lo ha detto l'avvocato del marinaio accusato dello stupro a Radio Cusano Campus: "Ha cambiato versione troppe volte"
5
"Per garantire una scuola ed una casa a tutti i bambini, le famiglie Rom hanno deciso oggi di rientrare nel Camping River"
Romait.it è un marchio di Vergovich Comunicazione Srls.
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°6/14 del 18/04/2014

Direttore: Francesco Vergovich
P.iva n° 12555091003
info@romait.it

[ versione mobile ]