TRADIZIONI NATALIZIE
Roma, in corso l'addobbo dell'albero di Natale a San Pietro
L'abete è stato donato dalla Regione Friuli-Venezia Giulia. Si rinnova così la tradizione inaugurata nel 1982 da Giovanni Paolo II

Il Natale si avvicina a grandi passi, e anche se molte tradizioni sono ormai sparite - come la lettura di poesie natalizie da parte dei bambini, il biglietto che dovevano inviare a Babbo Natale o Gesù Bambino, dove erano scritti i regali desiderati, la preparazione dei dolci tipici della festività - l'allestimento dell'albero di Natale ha resistito al passaggio del tempo, anzi oggi sembra essere lui il vero simbolo del Natale. Dopo "Spelacchio", che lo scorso anno divenne una vera e propria star del web, quest'anno i riflettori sono puntati sugli alberi di Natale che saranno allestititi a Roma. Oggi sono cominciate le operazioni di addobbo dell'albero di piazza San Pietro.


L'albero di Natale a San Pietro è stato donato dalla Regione Friuli-Venezia Giulia

L'abete è stato donato dalla Regione Friuli-Venezia Giulia è sarà ufficialmente acceso nella cerimonia di illuminazione in programma il 7 dicembre alle ore 16,30.


Albero di Natale a San Pietro, tradizione che risale al 1982

La tradizione dell’albero di Natale a piazza San Pietro fu avviata nel 1982 per volere di papa Giovanni Paolo II che quell’anno aveva ricevuto in dono un abete da un contadino polacco.


Albero di Natale a piazza Venezia, dopo Spelacchio tocca a Netflix

A piazza Venezia, invece, l'abero di Natale quest'anno sarà sponsorizzato da Netflix. Alto 20 metri, sarà posizionato nel passaggio tra le due aree verdi centrali della piazza e verrà addobbato con 60mila luci e 500 sfere. Tra gli altri abeti natalizi romani c'è attesa anche per l'albero dei desideri che sarà allestito alla Stazione Termini.

 

Leggi anche:

Roma, Albero Natale a piazza Venezia alto più 20 mt con 60.000 luci Led

L'abete di Natale? Ora si può restituire alla natura


ARTICOLI CORRELATI
Un cedro di quattro metri sarà collocato al centro della piazza. Gli addobbi saranno organizzati dalla onlus Greenside Roma

L'opposizione dell'epoca lo descrisse come "una bruttura, peggio della statua di Wojtyla di piazza dei 500"
"Soprattutto in periferia, quella che doveva essere la Giunta del cambiamento per il momento ha prodotto solo abbandono, 'monnezza' e disoccupazione"
I PIU' LETTI IN CRONACA I PIU' LETTI DELLA SETTIMANA I PIU' LETTI
1
"Un parco immerso nel verde, animato da creature magiche, dove i sogni e i desideri dei bambini possono prendere forma e colore"
2
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
3
Al via l'operazione 'Andate piano'. Cambiano anche i limiti di velocità
4
Lo ha detto l'avvocato del marinaio accusato dello stupro a Radio Cusano Campus: "Ha cambiato versione troppe volte"
5
"Per garantire una scuola ed una casa a tutti i bambini, le famiglie Rom hanno deciso oggi di rientrare nel Camping River"
1
"È stato un assalto pieno di violenza, che non riusciamo a comprendere, noi non abbiamo nemmeno risposto alle loro provocazioni"
1
"Un parco immerso nel verde, animato da creature magiche, dove i sogni e i desideri dei bambini possono prendere forma e colore"
2
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
3
Al via l'operazione 'Andate piano'. Cambiano anche i limiti di velocità
4
Lo ha detto l'avvocato del marinaio accusato dello stupro a Radio Cusano Campus: "Ha cambiato versione troppe volte"
5
"Per garantire una scuola ed una casa a tutti i bambini, le famiglie Rom hanno deciso oggi di rientrare nel Camping River"
Romait.it è un marchio di Associazione Culturale "Un Giorno Speciale".
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°6/14 del 18/04/2014

Direttore: Francesco Vergovich
P.IVA e C.F. 09678001000
info@romait.it

[ versione mobile ]