DOMANI LA GIORNATA MONDIALE
Roma, partito il corteo contro la violenza sulle donne
La manifestazione, organizzata dal movimento "Non una di meno", è diretta a piazza San Giovanni. Apre il corteo lo striscione "Stato di agitazione permanente"

È partito da piazza della Repubblica il corteo contro la violenza sulle donne organizzato dal movimento "Non una di meno" in vista della Giornata mondiale contro la violenza di genere, che si celebra domani in tutto il mondo. La manifestazione, a cui stanno partecipando migliaia di persone (secondo le forze dell'ordine la presenza attesa è di circa dieci mila persone), è diretta a piazza San Giovanni.


Corteo contro la violenza sulle donne a Roma

Ad aprire il corteo è lo striscione "Stato di agitazione permanente", portato dalle donne dei centri antiviolenza. Tra i cori intonati dalle manifestanti c'è "Contro ogni donna stuprata e offesa, facciamo tutte autodifesa". Oltre ai collettivi di sinistra e ad una delegazione dell'Anpi, alla manifestazione ha preso parte anche una rappresentaza della Casa Internazionale delle Donne di Roma.


Roma, le strade interessate dalla manifestazione

Queste le strade interessate dal corteo prima di raggiungere San Giovanni: viale Einaudi, piazza dei Cinquecento, via Cavour, piazza dell'Esquilino, via Liberiana, piazza di Santa Maria Maggiore, via Merulana, largo Brancaccio, via dello Statuto, piazza Vittorio Emanuele e via Emanuele Filiberto.


Corteo contro la violenza sulle donne: le modifiche al trasporto pubblico

A causa della manifestazioe sono previste deviazioni o limitazioni per le linee tram 3, 5 e 14 e per altre trenta linee bus.

 

Leggi anche:

Roma, Civica (Uil): Basta accanimento Comune contro Centri Anti Violenza

Violenza donne, un progetto per ascoltare gli uomini che maltrattano


ARTICOLI CORRELATI
Migliaia di donne e uomini hanno oggi manifestato a Roma per dire "basta alla violenza sulle donne" (diretta video FB)
Le esponenti della Casa: “Incomprensibile attacco della giunta capitolina al femminismo”
Violenza di genere: dalla fiaccolata ai dubbi sulla legge contro il femminicidio
I PIU' LETTI IN CRONACA I PIU' LETTI DELLA SETTIMANA I PIU' LETTI
1
"Un parco immerso nel verde, animato da creature magiche, dove i sogni e i desideri dei bambini possono prendere forma e colore"
2
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
3
Al via l'operazione 'Andate piano'. Cambiano anche i limiti di velocità
4
Lo ha detto l'avvocato del marinaio accusato dello stupro a Radio Cusano Campus: "Ha cambiato versione troppe volte"
5
"Per garantire una scuola ed una casa a tutti i bambini, le famiglie Rom hanno deciso oggi di rientrare nel Camping River"
1
"Un parco immerso nel verde, animato da creature magiche, dove i sogni e i desideri dei bambini possono prendere forma e colore"
2
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
3
Al via l'operazione 'Andate piano'. Cambiano anche i limiti di velocità
4
Lo ha detto l'avvocato del marinaio accusato dello stupro a Radio Cusano Campus: "Ha cambiato versione troppe volte"
5
"Per garantire una scuola ed una casa a tutti i bambini, le famiglie Rom hanno deciso oggi di rientrare nel Camping River"
Romait.it è un marchio di Associazione Culturale "Un Giorno Speciale".
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°6/14 del 18/04/2014

Direttore: Francesco Vergovich
P.IVA e C.F. 09678001000
info@romait.it

[ versione mobile ]