NO AGLI ABUSI
"Patata Bollente", Libero condannato per titolo sessista sulla Raggi
Sono stati sottolineati gli "evidenti richiami sessuali, un 'dileggio' sessista proprio perché la sindaca 'è donna', e si parlava delle sue vicende personali"

La V sezione civile del Tribunale di Milano ha confermato la delibera del Consiglio di disciplina dell'Ordine nazionale dei Giornalisti contro Pietro Senaldi, direttore responsabile del quotidiano "Libero", riguardo la vicenda del titolo su Virginia Raggi, "Patata bollente", apparso sulla prima pagina della testata giornalistica il 10 febbraio 2017, assieme a una grande foto della sindaca di Roma.

A darne notizia è la rivista "Prima Comunicazione". Il titolo - ricorda la rivista - era rapportato alle avventure berlusconiane delle Olgettine e di Ruby, ma trasferito sulla sindaca Raggi per via dell'inchiesta che la toccava. Il Consiglio Nazionale di Disciplina ha sottolineato gli "evidenti richiami sessuali, un 'dileggio' sessista proprio perché la sindaca 'è donna', e si parlava delle sue vicende personali".

Il giudice del Tribunale ha respinto il ricorso presentato da Vittorio Feltri, condannandolo anche al pagamento delle spese legali, cioè di 20.000 euro. Così dall'Ordine dei Giornalisti è partita la disapprovazione, la condanna di un uso inappropriato della parola, ai danni di Virginia Raggi, appunto quell'Ordine che i pentastellati hanno intenzione di abolire.


ARTICOLI CORRELATI
Vittorio Feltri a Roma per parlare di omofobia, adozioni e matrimoni gay
Un nuovo ostacolo sul fronte della riapertura
I lavori sono iniziati ad agosto. La riapertura è prevista per maggio
I PIU' LETTI IN CRONACA I PIU' LETTI DELLA SETTIMANA I PIU' LETTI
1
"Un parco immerso nel verde, animato da creature magiche, dove i sogni e i desideri dei bambini possono prendere forma e colore"
2
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
3
Al via l'operazione 'Andate piano'. Cambiano anche i limiti di velocità
4
Lo ha detto l'avvocato del marinaio accusato dello stupro a Radio Cusano Campus: "Ha cambiato versione troppe volte"
5
"Per garantire una scuola ed una casa a tutti i bambini, le famiglie Rom hanno deciso oggi di rientrare nel Camping River"
1
L'episodio è accaduto poco prima delle ore 9:00
2
Il Tar del Lazio ha giudicato "infondato nel merito", il ricorso proposto da Roma Multiservizi Spa contro Roma Capitale
3
L'associazione annuncia un esposto in Procura. Rienzi: "Le strade della Capitale sono invase di spazzatura che rimane giorni e giorni sotto al sole cocente senza essere rimossa"

4
Un motociclista di 36 anni ha perso la vita dopo una scontro con una Lancia Delta a Poiano
5
Il giovane, di 27 anni, era con un gruppo di amici romani ed è morto sul colpo
1
"Un parco immerso nel verde, animato da creature magiche, dove i sogni e i desideri dei bambini possono prendere forma e colore"
2
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
3
Al via l'operazione 'Andate piano'. Cambiano anche i limiti di velocità
4
Lo ha detto l'avvocato del marinaio accusato dello stupro a Radio Cusano Campus: "Ha cambiato versione troppe volte"
5
"Per garantire una scuola ed una casa a tutti i bambini, le famiglie Rom hanno deciso oggi di rientrare nel Camping River"
Romait.it è un marchio di Associazione Culturale "Un Giorno Speciale".
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°6/14 del 18/04/2014

Direttore: Francesco Vergovich
P.IVA e C.F. 09678001000
info@romait.it

[ versione mobile ]