BASKET
La Virtus Roma sa solo vincere: Trapani battuta 83-75
Per i capitolini arriva la sesta vittoria consecutiva, che ribadisce il primo posto in solitaria a quota 14 punti

E' ancora una grande Virtus Roma al Palazzo dello Sport di Roma, quella che vince per 83-75 con Trapani nell'ottava giornata di campionato. Per Roma arriva dunque la sesta vittoria consecutiva, che la fa salire a 14 punti e conferma il primo posto davanti a Bergamo.
Gli uomini di Piero Bucchi, davanti ad un pubblico di circa 2700 spettatori, erano chiamati ad una gara non scontata: alla vigilia della sfida, tra le due squadre vi era un distacco di soli 4 punti, con Trapani che veniva dalla vittoria casalinga con Cassino e che aveva dimostrato, non più di un mese fa, di poter battere una corazzata come Casale Monferrato. 
Per Roma decisiva ancora una volta la qualità del proprio roster e in particolare la leadership di Nic Moore, capace di respingere le offensive di Trapani con canestri decisivi.



IL TABELLINO
Virtus Roma – 2B Control Trapani 83-75 
(19-15; 39-33; 60-59; 83-75)
Virtus Roma: Spizzichino ne, Alibegovic 11, Lucarelli ne, Chessa 2, Moore 26, Sandri 11, Baldasso 5, Landi 10, Sims 15, Matic ne, Santiangeli 3. All. Bucchi.
2B Control Trapani: Renzi 14, Artioli ne, Miaschi 7, Czumbel ne, Clarke 15, Mollura 2, Marulli 3, Nwohuocha ne, Ayers 20, Pullazi 14. All. Parente

LA PARTITA
L’inizio del match è caratterizzato da attacchi in grande spolvero ambo i lati, con la Virtus che iscrive al referto tutti i componenti del proprio quintetto nel giro di pochi minuti. Le squadre rispondono colpo su colpo, dando vita ad un primo quarto molto equilibrato, che vede prevalere Roma per 19-15.

Trapani rientra forte nel secondo periodo, provando ad aggredire la partita per ricucire lo strappo. La Virtus però è di difforme opinione, e grazie a Sandri e Alibegovic si difende dagli attacchi avversari e piazza un parziale che le fa toccare la doppia cifra di vantaggio. Gli ospiti provano in tutti i modi a riavvicinarsi, riuscendo ad arrivare sul -6 all'intervallo, sul 39-33 per Roma.

I ragazzi di Piero Bucchi rimangono con la testa negli spogliatoi nei primi minuti e Trapani, con un altro forte inizio di quarto, ritorna alla parità con la tripla di Miaschi per il 43-43. Roma si sveglia e, trascinata dalla solita provvidenziale leadership di Nic Moore (9 punti consecutivi), tiene botta. Il terzo periodo conferma l'equilibrio che si era visto nei primi due quarti, aprendo così il sipario ad un quarto periodo decisivo sul 60-59

Nell’ultimo quarto i due americani della Virtus si prendono la squadra sulle spalle e Roma, con la tripla di capitan Chessa, tocca di nuovo il +10. Gli ultimi tre minuti vedono i padroni di casa gestire sapientemente vantaggio e primo posto. Al suonare della sirena finale, il punteggio recita Virtus Roma 83 - 75 Trapani.


ARTICOLI CORRELATI
I capitolini vincono a Capo D'Orlando grazie alle triple di Chessa e alla freddezza di Nic Moore nel quarto quarto
Gli uomini di Piero Bucchi cadono davanti a una Rieti praticamente perfetta dal campo, guidata dall'ex Bobby Jones
I capitolini continuano a vincere: settimo successo in fila e primo posto più che confermato
I PIU' LETTI IN SPORT I PIU' LETTI DELLA SETTIMANA I PIU' LETTI
1
All'Olimpico il quarantennale della vittoria del primo scudetto
2
Il giocatore era rientrato dal Pescara, che ha acquistato la metà di Caprari
3
Stasera torna il Derby del Cuore. Attori, cantanti e calciatori di Roma e Lazio si sfidano per solidarietà
4
Confermata la IAAF Gold Label per la quarantesima edizione della RomaOstia
5
Il tecnico francese annuncia l’esclusione di Totti dai convocati, mentre torna Balzaretti
1
Il play americano guida i capitolini con una prestazione fenomenale
2
Dopo il doppio svantaggio, i giallorossi completano la rimonta con un gol di Cristante poi soffrono nel finale
3
Facciamoci coraggio e ricordiamo ciò che di bello ci ha regalato, con la sua classe dentro e fuori dal campo
4
Ecco l'esito dei sorteggi, ma tante novità verranno anche dal nuovo regolamento della Champions che sarà valido dagli ottavi in poi
5
I biancocelesti affronteranno gli spagnoli nei sedicesimi di finale di Europa League
1
"Un parco immerso nel verde, animato da creature magiche, dove i sogni e i desideri dei bambini possono prendere forma e colore"
2
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
3
Al via l'operazione 'Andate piano'. Cambiano anche i limiti di velocità
4
Lo ha detto l'avvocato del marinaio accusato dello stupro a Radio Cusano Campus: "Ha cambiato versione troppe volte"
5
"Per garantire una scuola ed una casa a tutti i bambini, le famiglie Rom hanno deciso oggi di rientrare nel Camping River"
Romait.it è un marchio di Vergovich Comunicazione Srls.
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°6/14 del 18/04/2014

Direttore: Francesco Vergovich
P.iva n° 12555091003
info@romait.it

[ versione mobile ]