CARABINIERI FORESTALI
La Rugiada: storia dell'impresa del capitano che salvò i soldati malati
Giorgio Corrado racconta la storia del padre, attraverso i quaderni scritti durante la prigionia a Zeithain

Nell'ambito del ciclo di incontri aperti al pubblico, organizzati dal Comando Unità Forestali Ambientali Agroalimentari Carabinieri, il 20 novembre, alle ore 17:00, presso la Sala Serviana in via Antonio Salandra 44 a Roma, si terrà la presentazione del libro dedicato al Capitano Veterinario teatino che, nel campo di concentramento di Zeithain, cercò di strappare alla morte i soldati italiani malati di Tbc.

Il volume, intitolato "La rugiada" è stato scritto da Giorgio Corrado e racconta la vera storia vissuta da suo padre Federico.

Ex dirigente del Corpo Forestale, professore a contratto di Diritto forestale e ambientale all’università della Tuscia, Giorgio Corrado, ha deciso di rendere pubblici "i pensieri segreti" del padre. Una storia che il Capitano custodiva soltanto per sè e la propria famiglia in un cofanetto di ricordi, e che adesso, attraverso una sorta di dialogo scritto fra i due, diventa una lezione per tutti.

Le memorie del Capitano Corrado, annotate in vari quaderni, sono diventate un libro che racconta le sue cure verso i malati, le ultime drammatiche giornate di guerra, le fucilazioni di massa fino alla concitata fuga e al logorante viaggio per tornare a Chieti.

A dare il titolo al libro è stata un’idea dello stesso Capitano che intitolò proprio “La rugiada” uno dei suoi quaderni: per Corrado, la rugiada è «la differenza mostruosa tra la realtà imbarbarita dall’odio e dalla violenza ed una visione del mondo nella quale su tutto prevalga sempre la speranza dell’amore universale. La rugiada vuol rappresentare non già il pianto di dolore, di paura o di tristezza, bensì quello che inumidisce gli occhi quando si vive la gioia che si prova nel riabbracciare le persone che si amano». .

I militari italiani deceduti nel campo di prigionia di Zeithain, un comune della Sassonia, in Germania, sono stati ben 865.


ARTICOLI CORRELATI
Ultimo appuntamento dell'anno dei "Martedì della Natura", 18 dicembre ore 17:00. Ingresso libero
Mercoledì 9 maggio tratteremo di orti, salute e benessere con degustazione di piatti presentati dallo Chef Antonio Sciullo
Inaugurazione l'11 dicembre alle ore 17.30, le opere rimarranno esposte fino al 8 gennaio
I PIU' LETTI IN APPUNTAMENTI I PIU' LETTI DELLA SETTIMANA I PIU' LETTI
1
Dall'allarme OMS agli allevamenti intensivi. Gli esperti a confronto
2
La manifestazione offrirà un nutrito programma culturale, di intrattenimento, degustazione, happening solidali e perfino spirituali
3
Elena Bonelli presenterà i finalisti della seconda edizione del talent “Dallo stornello al rap”
4
Il Teatro dell'Opera di Roma ha accolto con entusiasmo, ha detto Carlo Fuortes, sovrintendente del Teatro dell'Opera di Roma
5
Pioggia delle rose per la Pentecoste, dal tetto del Pantheon, oggi, domenica 15 maggio, intorno alle 12
1
Il calendario 2019 è stato realizzato sulla base delle 12 immagini che raccontano i lavori agricoli dei mesi dell’anno nel complesso monumentale dei SS. Quattro Coronati a Roma
1
"Un parco immerso nel verde, animato da creature magiche, dove i sogni e i desideri dei bambini possono prendere forma e colore"
2
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
3
Al via l'operazione 'Andate piano'. Cambiano anche i limiti di velocità
4
Lo ha detto l'avvocato del marinaio accusato dello stupro a Radio Cusano Campus: "Ha cambiato versione troppe volte"
5
"Per garantire una scuola ed una casa a tutti i bambini, le famiglie Rom hanno deciso oggi di rientrare nel Camping River"
Romait.it è un marchio di Vergovich Comunicazione Srls.
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°6/14 del 18/04/2014

Direttore: Francesco Vergovich
P.iva n° 12555091003
info@romait.it

[ versione mobile ]