OMICIDIO VIA DEI LUCANI
Roma. Fermato un italiano: è lui che diede la droga a Desirée?
Si tratta di un 36enne romano, rintracciato al Pigneto. Aveva addosso cocaina e psicofarmaci

Si chiama Marco M., ha 36 anni ed è nato nella Capitale. Le forze dell’ordine lo hanno fermato oggi nei pressi della fermata ‘Pigneto” della Metro C e gli hanno trovato addosso diverse dosi di cocaina e altre sostanze psicotrope. L’accusa, in breve, è quella di aver fornito la droga a Desirée Mariottini, la giovane di Cisterna di Latina che è stata stuprata e uccisa nella notte tra il 18 e il 19 ottobre in un immobile fatiscente sito nel quartiere romano di San Lorenzo, in via dei Lucani 22.

Più precisamente, l’uomo è accusato di essere responsabile, “con più azioni esecutive di un medesimo disegno criminoso”, della detenzione e la cessione illecita di sostanze stupefacenti, quali cocaina, eroina e psicofarmaci contenenti anche ‘quetiapina’. I locali di via dei Lucani sarebbero uno dei suoi luoghi abituali di spaccio e tra i suoi clienti ci sarebbe stata, appunto, anche la povera Desirée.

 


ARTICOLI CORRELATI
Lo ha detto l'avvocato del marinaio accusato dello stupro a Radio Cusano Campus: "Ha cambiato versione troppe volte"
Il celebre cantautore tenta una difesa d’ufficio del quartiere e della sua anima. Sottovalutando la realtà
Sono accusati di omicidio, violenza sessuale e cessione di stupefacenti. Il quarto arrestato è a Foggia
I PIU' LETTI IN CRONACA I PIU' LETTI DELLA SETTIMANA I PIU' LETTI
1
"Un parco immerso nel verde, animato da creature magiche, dove i sogni e i desideri dei bambini possono prendere forma e colore"
2
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
3
Al via l'operazione 'Andate piano'. Cambiano anche i limiti di velocità
4
Lo ha detto l'avvocato del marinaio accusato dello stupro a Radio Cusano Campus: "Ha cambiato versione troppe volte"
5
"Per garantire una scuola ed una casa a tutti i bambini, le famiglie Rom hanno deciso oggi di rientrare nel Camping River"
1
La donna, impiegata in un convitto per persone disabili, si sentiva al sicuro all’interno della struttura, ignorando di essere già monitorata dai Carabinieri
2
"L’amministrazione di Roma Capitale ha deciso di non dare più quel sostegno sul quale contavamo ogni anno. Impossibile per noi affrontare spese"
3
L'incidente è avvenuto in via Tiberina al Km 9.600, coinvolte una moto, un autocarro e un'autovettura
4
Secondo alcune testimonianze da accertare, pare che il bambino, insieme ai genitori, stesse attraversando sulle strisce quando è stato investito
5
La vittima, un 55enne, stava parlando con alcuni ragazzi in zona largo Preneste, quando uno di loro gli si è scagliato improvvisamente contro
1
"Un parco immerso nel verde, animato da creature magiche, dove i sogni e i desideri dei bambini possono prendere forma e colore"
2
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
3
Al via l'operazione 'Andate piano'. Cambiano anche i limiti di velocità
4
Lo ha detto l'avvocato del marinaio accusato dello stupro a Radio Cusano Campus: "Ha cambiato versione troppe volte"
5
"Per garantire una scuola ed una casa a tutti i bambini, le famiglie Rom hanno deciso oggi di rientrare nel Camping River"
Romait.it è un marchio di Vergovich Comunicazione Srls.
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°6/14 del 18/04/2014

Direttore: Francesco Vergovich
P.iva n° 12555091003
info@romait.it

[ versione mobile ]