DICHIARAZIONE SPONTANEA
Processo, Raggi: "Chiamavano la dottoressa Raineri ma lei non arrivava"
La sindaca: "Ho cercato un confronto con lei, ma evidentemente questo tipo di riunioni non le piacevano". L'ex capo di gabinetto aveva detto: "Raffaele Marra aveva un ruolo di assoluta centralità"

"Se il buongiorno si vede dal mattino, rimasi interdetta quando, in occasione del nostro primo incontro, mi disse 'Cara non ti preoccupare, starò con te per un anno, un anno e mezzo al massimo'. All'epoca non capii bene questa affermazione, alla luce di quello che ha detto oggi capisco che non aveva molta voglia di starci, apprendo oggi tutta questa ritrosia a venire da noi". Lo ha detto la sindaca di Roma, Virginia Raggi, che con una dichiarazione spontanea ha replicato alla testimonianza di Carla Romana Raineri nel processo che vede il primo cittadino imputato per falso nella nomina di Renato Marra a capo della direzione capitolina Turismo.

"Secondo me - ha inoltre detto la sindaca - è vergognoso quando la Raineri dice che il giorno del terremoto lei è rimasta per ore nella sua stanza in attesa della mia chiamata, quando invece nel mio ufficio c'erano riunioni permanenti, chiamavano la dottoressa Raineri ma lei non arrivava".

"Non appena arriva - ha proseguito Virginia Raggi riferendosi al lavoro svolto da Carla Romana Raineri - sostanzialmente lavora con Minenna. Quando chiedo di contattarla, la maggior parte delle volte non si trova perchè è fuori con l'assessore Minenna o perchè è in riunione con Minenna, riunione di cui non mi viene detto nulla. Ho cercato un confronto con lei, ma evidentemente questo tipo di riunioni non le piacevano".

Nel corso delle sua deposizione, l'ex capo di gabinetto della sindaca aveva dichiarato che "Raffaele Marra aveva un ruolo di assoluta centralità, ricordo anche un commento piuttosto irriverente giustificato dalla confidenza degli interlocutori che parlavano tra loro: uno chiese all'altro se il sindaco fosse presente e l'altro gli rispose 'Ma quale sindaco, Virginia o quello con la barba?'".

"Le funzioni del gabinetto del sindaco - ha aggiunto Carla Romana Raineri - erano in capo a Romeo e Marra, il gabinetto era il nulla, loro avevano un ruolo di centralità assoluta. Raffaele Marra non aveva alcuna delega specifica, era solo formalmente vicecapo gabinetto ma era il consigliere privilegiato del sindaco Raggi. I soggetti si muovevano in simbiosi a tre. I ruoli erano sullo stesso piano, quando il sindaco era presente stavano chiusi nella sua stanza, con le porte chiuse, e le riunioni erano inaccessibili a tutti quelli estranei a questo gruppo, eccetto Frongia".

 

Leggi anche:

Roma, Il pm chiede la condanna a 4 anni e mezzo di carcere per Marra

Processo Marra. Virginia Raggi invita a evitare il raduno in suo favore


ARTICOLI CORRELATI
Sulla base di due pareri contrastanti, ci siamo rivolti all'Anac che, esaminate le carte, ha dichiarato che la nomina della dottoressa Raineri va rivista
"Ha firmato il codice etico M5s come tutti noi. Non ci sono piani B"
"Raffaele Marra si era limitato a un'attività meramente compilativa senza nessun suo intervento discrezionale"
I PIU' LETTI IN CRONACA I PIU' LETTI DELLA SETTIMANA I PIU' LETTI
1
"Un parco immerso nel verde, animato da creature magiche, dove i sogni e i desideri dei bambini possono prendere forma e colore"
2
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
3
Al via l'operazione 'Andate piano'. Cambiano anche i limiti di velocità
4
Lo ha detto l'avvocato del marinaio accusato dello stupro a Radio Cusano Campus: "Ha cambiato versione troppe volte"
5
"Per garantire una scuola ed una casa a tutti i bambini, le famiglie Rom hanno deciso oggi di rientrare nel Camping River"
1
Pessimo lo stato igienico del locale: la cucina sporca, maleodorante e con gli alimenti sparsi senza alcuna protezione
2
"Proseguiranno h24 per circa 30 giorni le operazioni di abbattimento delle otto ville su cui c'era un provvedimento che non era mai stato eseguito"
3
"Votate Salvini e Raggi", Cosi' un occupante di una delle villette del 'Borghetto del Quadraro', battendo provocatoriamente le mani
4
I Carabinieri dopo un servizio di osservazione, hanno messo fine all’attività illecita a “domicilio” del pusher e complice
5
Si tratta della più imponente operazione della Polizia Locale, con oltre 600 agenti impegnati già dall’alba
1
"Un parco immerso nel verde, animato da creature magiche, dove i sogni e i desideri dei bambini possono prendere forma e colore"
2
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
3
Al via l'operazione 'Andate piano'. Cambiano anche i limiti di velocità
4
Lo ha detto l'avvocato del marinaio accusato dello stupro a Radio Cusano Campus: "Ha cambiato versione troppe volte"
5
"Per garantire una scuola ed una casa a tutti i bambini, le famiglie Rom hanno deciso oggi di rientrare nel Camping River"
Romait.it è un marchio di Vergovich Comunicazione Srls.
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°6/14 del 18/04/2014

Direttore: Francesco Vergovich
P.iva n° 12555091003
info@romait.it

[ versione mobile ]