PRIVATIZZAZIONE
Atac. Cisl, Appello ai lavoratori Partecipate Roma Capitale: Votate No
"Ribadiamo che 'privato' non è necessariamente sinonimo di 'vantaggioso', né per i dipendenti, né per la cittadinanza"

"Per Giampaoletti si deve tornare a un modello aziendale privatistico, e non esiste l'obbligo di tutelare il lavoro nelle aziende partecipate: dopo queste parole rivelatrici ci appelliamo a tutti i dipendenti delle partecipate romane, votate 'no' alla privatizzazione di Atac.

La salvaguardia dell'occupazione e dei patrimoni pubblici non è qualcosa di negoziabile". E' quanto dichiara in una nota il segretario generale della Fit-Cisl di Roma e Lazio, Marino Masucci, commentando le dichiarazioni di ieri del dg di Roma Capitale, Franco Giampaoletti, durante una seduta della commissione capitolina Trasparenza su Farmacap.

"Se 'modello aziendale privatistico' significa mettere in secondo piano la tutela del lavoro, avremo un motivo in più per continuare a batterci affinché le partecipate restino pubbliche. Continuiamo a ribadirlo, 'privato' non è necessariamente sinonimo di 'vantaggioso', né per i dipendenti, né per la cittadinanza, la quale potrebbe avere a che fare con l'aumento dei prezzi dei biglietti e con un servizio efficiente soltanto nelle tratte più profittevoli.

Lotteremo affinché, con una corretta gestione da parte della politica, le aziende partecipate non siano più in crisi, come nel caso di Atac, Ama e Roma Metropolitane, ma rappresentino il fiore all'occhiello della nostra Capitale". (Com/Dip/ Dire)


ARTICOLI CORRELATI
"Con il bilancio ancora fermo si va verso il blocco delle linee di credito e ora sono a rischio anche gli stipendi dei lavoratori"
Esponenti del Pd romano come Giachetti, saranno presenti in alcune piazze della Capitale per raccogliere firme per il referendum sulla privatizzazione dell'Atac
La manifestazione nazionale contro la privatizzazione del trasporto pubblico locale
I PIU' LETTI IN CRONACA I PIU' LETTI DELLA SETTIMANA I PIU' LETTI
1
"Un parco immerso nel verde, animato da creature magiche, dove i sogni e i desideri dei bambini possono prendere forma e colore"
2
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
3
Al via l'operazione 'Andate piano'. Cambiano anche i limiti di velocità
4
Lo ha detto l'avvocato del marinaio accusato dello stupro a Radio Cusano Campus: "Ha cambiato versione troppe volte"
5
"Per garantire una scuola ed una casa a tutti i bambini, le famiglie Rom hanno deciso oggi di rientrare nel Camping River"
1
"L’amministrazione di Roma Capitale ha deciso di non dare più quel sostegno sul quale contavamo ogni anno. Impossibile per noi affrontare spese"
2
La donna, impiegata in un convitto per persone disabili, si sentiva al sicuro all’interno della struttura, ignorando di essere già monitorata dai Carabinieri
3
Secondo alcune testimonianze da accertare, pare che il bambino, insieme ai genitori, stesse attraversando sulle strisce quando è stato investito
4
La vittima, un 55enne, stava parlando con alcuni ragazzi in zona largo Preneste, quando uno di loro gli si è scagliato improvvisamente contro
5
L’uomo è stato affrontato dalla ex che, afferrando un coltello da cucina, lo ha ferito in un estremo tentativo di difesa
1
"Un parco immerso nel verde, animato da creature magiche, dove i sogni e i desideri dei bambini possono prendere forma e colore"
2
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
3
Al via l'operazione 'Andate piano'. Cambiano anche i limiti di velocità
4
Lo ha detto l'avvocato del marinaio accusato dello stupro a Radio Cusano Campus: "Ha cambiato versione troppe volte"
5
"Per garantire una scuola ed una casa a tutti i bambini, le famiglie Rom hanno deciso oggi di rientrare nel Camping River"
Romait.it è un marchio di Vergovich Comunicazione Srls.
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°6/14 del 18/04/2014

Direttore: Francesco Vergovich
P.iva n° 12555091003
info@romait.it

[ versione mobile ]