SIT-IN IN CAMPIDOGLIO
Roma, Lunedì 5 novembre Sciopero 24 ore lavoratori Ama. Rischio stipendi
"Con il bilancio ancora fermo si va verso il blocco delle linee di credito e ora sono a rischio anche gli stipendi dei lavoratori"
Ama spazzini

Domani sciopero di 24 ore dei lavoratori e delle lavoratrici di Ama, il sit-in si terrà dalle 10 alle 12 in piazza del Campidoglio, anziché in piazza Madonna di Loreto. Lo spostamento del presidio è stato comunicato dalla Questura, a seguito delle previste celebrazioni per la giornata dell'unità nazionale a Piazza Venezia. E' quanto rendono noto i segretari generali di Fit-Cisl, Filt Cgil e Fiadel di Roma e del Lazio, Marino Masucci, Natale di Cola e Massimo Cicco.

"Abbiamo assunto in questi mesi un atteggiamento di massima collaborazione con i vertici dell'azienda municipalizzata, e dato ai vertici di Roma Capitale tutto il tempo per dare seguito alle dichiarazioni sul futuro pubblico di Ama, oltreché agli accordi sottoscritti per lo sblocco delle assunzioni.

Lo sciopero è ora inevitabile, con il bilancio ancora fermo si va verso il blocco delle linee di credito e ora sono a rischio anche gli stipendi dei lavoratori. Senza un'azione concreta- continuano- che consenta ad Ama di gestire le proprie risorse, sarà il default dell'azienda e Roma ogni giorno sarà a rischio emergenza. Dopo il sit in informeremo la popolazione con un volantinaggio in tutta la città per spiegare ai cittadini che la battaglia è di tutti, e che non sono lavoratrici e lavoratori a frenare lo sviluppo e gli obiettivi dei servizi ambientali della Capitale". (Com/Tar/ Dire)


ARTICOLI CORRELATI
"È inconcepibile che la Giunta non trovi il coraggio di spiegare ai cittadini e agli operatori quale sia il loro progetto per il futuro"
Interessati dallo sciopero, con le stesse modalità, anche gli operatori aziendali del comparto Settore Funerario
I sindacati preannunciano una assemblea pubblica dei lavoratori Ama il 28 settembre, che si terrà in Piazza Santi Apostoli dalle 10 alle 13
I PIU' LETTI IN CRONACA I PIU' LETTI DELLA SETTIMANA I PIU' LETTI
1
"Un parco immerso nel verde, animato da creature magiche, dove i sogni e i desideri dei bambini possono prendere forma e colore"
2
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
3
Al via l'operazione 'Andate piano'. Cambiano anche i limiti di velocità
4
Lo ha detto l'avvocato del marinaio accusato dello stupro a Radio Cusano Campus: "Ha cambiato versione troppe volte"
5
"Per garantire una scuola ed una casa a tutti i bambini, le famiglie Rom hanno deciso oggi di rientrare nel Camping River"
1
Pessimo lo stato igienico del locale: la cucina sporca, maleodorante e con gli alimenti sparsi senza alcuna protezione
2
"Proseguiranno h24 per circa 30 giorni le operazioni di abbattimento delle otto ville su cui c'era un provvedimento che non era mai stato eseguito"
3
"Votate Salvini e Raggi", Cosi' un occupante di una delle villette del 'Borghetto del Quadraro', battendo provocatoriamente le mani
4
I Carabinieri dopo un servizio di osservazione, hanno messo fine all’attività illecita a “domicilio” del pusher e complice
5
Si tratta della più imponente operazione della Polizia Locale, con oltre 600 agenti impegnati già dall’alba
1
"Un parco immerso nel verde, animato da creature magiche, dove i sogni e i desideri dei bambini possono prendere forma e colore"
2
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
3
Al via l'operazione 'Andate piano'. Cambiano anche i limiti di velocità
4
Lo ha detto l'avvocato del marinaio accusato dello stupro a Radio Cusano Campus: "Ha cambiato versione troppe volte"
5
"Per garantire una scuola ed una casa a tutti i bambini, le famiglie Rom hanno deciso oggi di rientrare nel Camping River"
Romait.it è un marchio di Vergovich Comunicazione Srls.
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°6/14 del 18/04/2014

Direttore: Francesco Vergovich
P.iva n° 12555091003
info@romait.it

[ versione mobile ]