SERIE A
La S.S.Lazio passeggia sulla Spal!All'Olimpico è 4-1 per i biancocelesti
Doppietta di Immobile e reti di Cataldi e Parolo per i padroni di casa

Spal affossata all’Olimpico. Doppietta di Immobile, bei gol di Cataldi e Parolo. Ottima la prestazione di tutta la squadra. Perché ha saputo reagire dopo l’1-1 immediato firmato Antenucci. Biancocelesti a 21 punti in Serie A, aspettando il Milan, unico contendente per ora per il quarto posto.

Marcatori: 26' Immobile (L), 28' Antenucci (S), 35' Immobile (L), 59' Cataldi (L), 70' Parolo (L)

LAZIO (3-5-2): Strakosha; Wallace, Acerbi, Radu; Patric, Parolo, Cataldi, S. Milinkovic (74' Berisha), Lulic (62' Lukaku); Caicedo (59'Correa), Immobile.
A disp.: Proto, Guerrieri, Luiz Felipe, Caceres, Bastos, Durmisi, Marusic, Murgia, Luis Alberto.
All.: Simone Inzaghi.

SPAL (3-5-2): V. Milinkovic; Bonifazi (46' Cionek), Vicari, Felipe; Lazzari, Everton (80' Dickmann), Valdifiori, Missiroli, Costa;Petagna, Antenucci.
A disp.: Gomis, Thiam, Simic, Nikolic, Vitale, Viviani, Floccari, Moncini, Paloschi.
All.: Leonardo Semplici.

Arbitro: Marco Guida (sez. Torre Annunziata)
Ass.: Passeri - Fiore
IV uomo: Piccinini
VAR: Ghersini
AVAR: Longo

LA PARTITA
A sbloccarla ci pensa il solito Immobile: angolo di Cataldi, Ciro sul secondo palo al volo e a botta sicura fa 1-0. Esultanza sotto alla Curva e mille abbracci. Ma un minuto dopo la difesa laziale incassa la manovra più classica della storia del calcio. Palla all’esterno, cross per l’attaccante e rete. Tradotto: Lazzari serve Antenucci, che da due passi infila Strakosha. Mezz’ora, tutto da rifare. La Lazio però reagisce con carattere e si rimette a macinare gioco. Caicedo fa l’ariete, uno-due con Immobile, Ciro dal limite con il destro (deviato) fa 2-1. Ristabilite le gerarchie. Polemiche nel finale: fallo da ultimo uomo di Vicari sull’attaccante numero 17 biancoceleste, Guida nemmeno fischia. C’erano punizione per la Lazio e rosso per il difensore della Spal.

Il secondo tempo ricomincia come si era chiuso il primo. Lazio padrona, Spal che cerca di contenere le incursioni dei padroni di casa. Minuto 59’, palla a Cataldi: il centrocampista, di nuovo titolare perché Inzaghi non ha registi, calcia di destro in maniera forte, secca, efficace. Tris bianccoceleste ed esultanza che riappacifica il giocatore cresciuto nelle giovanili con tutto l’ambiente laziale.
Al 70' Parolo come Cataldi: dal limite ruba palla e scaglia alle spalle di Milinkovic il pallone del poker. La Lazio vola sulle ali dell’entusiasmo. Correa ha un paio di chance per dilagare definitivamente. C’è spazio anche per Berisha nel finale, che prende il posto del Milinkovic laziale. Immobile sfiora la tripletta, il palo gli dice no. Calano i ritmi, triplice fischio. Tre punti d'oro.


ARTICOLI CORRELATI
Gli ospiti trovano il vantaggio nel primo tempo con Petagna su rigore, poi raddoppiano nella ripresa con Bonifazi
Di Francesco fa un massiccio turn over in vista della semifinale di Champions. Buon debutto di Silva, il terzo posto è conservato. Si complica tutto invece per la Spal
Passo falso interno della Lazio alla prima di campionato, i biancocelesti pareggiano 0-0 contro la neopromossa Spal

I PIU' LETTI IN SPORT I PIU' LETTI DELLA SETTIMANA I PIU' LETTI
1
All'Olimpico il quarantennale della vittoria del primo scudetto
2
Il giocatore era rientrato dal Pescara, che ha acquistato la metà di Caprari
3
Stasera torna il Derby del Cuore. Attori, cantanti e calciatori di Roma e Lazio si sfidano per solidarietà
4
Confermata la IAAF Gold Label per la quarantesima edizione della RomaOstia
5
Il tecnico francese annuncia l’esclusione di Totti dai convocati, mentre torna Balzaretti
1
Il play americano guida i capitolini con una prestazione fenomenale
2
Dopo il doppio svantaggio, i giallorossi completano la rimonta con un gol di Cristante poi soffrono nel finale
3
Facciamoci coraggio e ricordiamo ciò che di bello ci ha regalato, con la sua classe dentro e fuori dal campo
4
Ecco l'esito dei sorteggi, ma tante novità verranno anche dal nuovo regolamento della Champions che sarà valido dagli ottavi in poi
5
I biancocelesti affronteranno gli spagnoli nei sedicesimi di finale di Europa League
1
"Un parco immerso nel verde, animato da creature magiche, dove i sogni e i desideri dei bambini possono prendere forma e colore"
2
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
3
Al via l'operazione 'Andate piano'. Cambiano anche i limiti di velocità
4
Lo ha detto l'avvocato del marinaio accusato dello stupro a Radio Cusano Campus: "Ha cambiato versione troppe volte"
5
"Per garantire una scuola ed una casa a tutti i bambini, le famiglie Rom hanno deciso oggi di rientrare nel Camping River"
Romait.it è un marchio di Vergovich Comunicazione Srls.
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°6/14 del 18/04/2014

Direttore: Francesco Vergovich
P.iva n° 12555091003
info@romait.it

[ versione mobile ]