COMUNE IN ALLERTA
Maltempo, Campidoglio: Centro operativo comunale aperto anche stanotte
Interventi non stop su strade, alberi e per accoglienza senza dimora

A seguito dell’ultimo Bollettino di criticità idrogeologica e idraulica diramato dalla Protezione civile della Regione Lazio, resta aperto il Centro operativo comunale (Coc) che include tutte le strutture comunali e municipali deputate a coordinare l’attività mirata a fronteggiare il rischio di allagamenti e limitare eventuali disagi.

 La sala operativa della Protezione Civile di Roma Capitale ha gestito, dall’apertura del Coc a oggi, circa 670 richieste di intervento in coordinamento con le organizzazioni di volontariato.

 Per l’accoglienza dei senza dimora sono a disposizione oltre 200 posti appositamente attivati e sono state predisposte due strutture straordinarie di accoglienza: una in via Giolitti, all’interno della Stazione Termini (grazie a un accordo con Fs), e l’altra in via Ventura, nella palestra del centro anziani. Unità di strada effettuano monitoraggio, in particolare lungo il Tevere e l’Aniene, per offrire accoglienza temporanea in situazione protetta. La Sala Operativa Sociale è attiva H24.

 Nella giornata di oggi sono state attivate 25 squadre del Servizio Giardini che hanno realizzato circa 260 interventi di rimozione di rami e alberi. Per il ripristino della viabilità, mediante rimozione di tronchi e rami, il Dipartimento di Tutela Ambientale di Roma Capitale ha attivato 19 ditte esterne. Su via Cristoforo Colombo si sta completando l'intervento di rimozione in quota di rami pericolanti su circa 10 pini.

Ama procederà a rimuovere le foglie cadute per il forte vento, continuando gli interventi di pulizia e spazzamento iniziati già da venerdì sera dopo le prime comunicazioni relative all'allerta meteo di questi giorni.

 Giardini, parchi e ville storiche su tutto il territorio comunale sono stati chiusi a partire da oggi con ordinanza della Sindaca e saranno riaperte al termine dell'allerta meteo, comunicato dal centro operativo comunale.

 Il dipartimento SIMU (lavori pubblici) sta proseguendo su tutta la grande viabilità di Roma l’attività di disostruzione dei tombini, pulizia caditoie, rimozione alberi e fango su strada.

A partire da stamattina Atac ha completato oltre 20 interventi per la pulizia dei binari tranviari sul territorio. Effettuata la rimozione di rami e detriti sulla ferrovia Roma-Lido; Roma Viterbo Vignanello e Catalano. Sono stati predisposti 12 interventi sulle linee dei tram per il ripristino della rete elettrica in seguito alla caduta di rami e posizionati sacchetti di sabbia a protezione delle stazioni per evitare allagamenti.


ARTICOLI CORRELATI
Sono state predisposte una serie di misure per essere pronti a intervenire sulle strade a maggior rischio allagamento, per predisporre disostruzioni e allontanamento delle acque meteoriche
Effettuati 80 sopralluoghi. Sono ancora in corso accertamenti in altre strutture. Gli asili nido che rimarranno chiusi per interventi di messa in sicurezza
Nelle ultime ore della giornata di oggi e nelle prime ore di domani potrebbero cadere precipitazioni nevose, con possibili formazioni di ghiaccio
I PIU' LETTI IN POLITICA
GIORNO SETTIMANA MESE
1
La sindaca sceglierà dove localizzare la discarica per evitare che la città a gennaio vada in emergenza igienico-sanitaria a causa della chiusura dell'impianto di Colleferro
Data di pubblicazione: 2019-12-04 20:15:24
2
Un luogo comune, rilanciato anche da Roberto Saviano in versione sardina. La vera paura, invece, non è per i metodi ma per i contenuti
Data di pubblicazione: 2019-12-02 11:50:11
3
Per il Premier anche i Ministri grillini sapevano, Di Maio furibondo tuona: “Decide il M5S se e come il trattato passa”. La crisi di Governo è vicina?
Data di pubblicazione: 2019-12-04 08:44:37
4
Altro scontro tra M5S-Pd che difendono le imposte e Iv che non ne vuole sapere: e intanto il Premier è l’unico a non essersi accorto della pletora di balzelli
Data di pubblicazione: 2019-12-07 09:41:53
5
Conte si aggrappa alla mancanza di una controfirma ufficiale, ma l’aspettativa dei vertici UE era un avallo senza altre discussioni
Data di pubblicazione: 2019-12-05 08:02:28
Romait.it è un marchio di Associazione Culturale "Un Giorno Speciale".
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°6/14 del 18/04/2014

Direttore: Francesco Vergovich
P.IVA e C.F. 09678001000
info@romait.it

[ versione mobile ]