TRASPORTO PUBBLICO
Roma, Disagi questa mattina sulla metro C
Atac: "Alcuni passeggeri hanno iniziato ad azionare i sistemi di allarme, probabilmente per segnalare il malore di un passeggero a bordo del treno"

Rallentamenti questa mattina sulla metro C. A fare chiarezza su quanto avvenuto è una nota di Atac, in cui si legge che "stamattina intorno alle 7.30, a causa di un guasto tecnico occorso a un treno presso la fermata Teano, il servizio sulla linea C della metropolitana ha subito dei rallentamenti". 

"Mentre il treno guasto veniva portato via fuori servizio - spiega l'azienda municipalizzata che gestisce il trasporto pubblico a Roma -, sul treno successivo alcuni passeggeri hanno iniziato ad azionare i sistemi di allarme, probabilmente per segnalare il malore di un passeggero a bordo del treno. Il personale Atac è intervenuto immediatamente per gestire l'evento, tentando di far risalire a bordo alcuni passeggeri che nel frattempo erano usciti dai vagoni, per poter consentire al ripresa del servizio. Purtroppo l'indebito e continuo azionamento delle maniglie di emergenza da parte di altri passeggeri rimasti a bordo treno, ha costretto il personale a procedere con l'evacuazione in linea, avvenuta in assoluta sicurezza e nel rispetto dei regolamenti e delle procedure previste". 

"Le operazioni di ripristino e di successiva verifica della funzionalità degli impianti - conclude Atac - hanno causato l'interruzione della linea per circa un'ora". La situazione è tornata alla normalità nel corso della mattinata.

 

Leggi anche:

Roma, altro venerdì nero: il 26 ottobre sciopero nazionale dei trasporti

Maltempo, Metro A chiuse stazioni Colli Albani, Lucio Sestio e Cinecittà


ARTICOLI CORRELATI
Erano i poeti, gli scrittori, i musicisti, i pittori, i compositori, gli attori che per quattro anni hanno vissuto nel “ghetto modello" di Terezín, concepito dal Reich per negare l'esistenza dei lager
Paradossale che in una città come Roma, dove la mobilità è il problema principale, sia stata realizzata una linea metropolitana che sembra inutile
L'inchiesta di Repubblica rivela dettagli scomodi anche per l'assessore Improta che però spiega e si difende
I PIU' LETTI IN CRONACA
GIORNO SETTIMANA MESE
1
Il 53enne aveva perso il figlio, i parenti erano preoccupati per le sue condizioni psicologiche
Data di pubblicazione: 2020-01-08 10:13:07
2
I Carabinieri li hanno inseguiti, bloccati in via Fadda e arrestati. Con loro avevano il perfetto kit da ladri con guanti, corde, torce, cacciaviti, forbici e scaldacollo
Data di pubblicazione: 2020-01-11 16:00:14
3
La regolare percorrenza sarà garantita solo fino alle 8.30 e dalle 17 alle 20
Data di pubblicazione: 2020-01-11 20:46:01
4
Fabrizio Piscitelli è stato ucciso il 7 agosto scorso con un colpo di pistola alla testa su una panchina del parco degli Acquedotti
Data di pubblicazione: 2020-01-12 20:50:32
5
Il sodalizio criminale riforniva di cocaina, hashish e marijuana i quartieri romani del Trullo, Monteverde e Montespaccato, e l'area di Pomezia
Data di pubblicazione: 2020-01-14 10:45:33
Romait.it è un marchio di Associazione Culturale "Un Giorno Speciale".
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°6/14 del 18/04/2014

Direttore: Francesco Vergovich
P.IVA e C.F. 09678001000
info@romait.it

[ versione mobile ]