REO CONFESSO
Fiumicino, il personal trainer confessa l'omicidio di Maria Momilia
Il 56enne si è presentato accompagnato dal suo avvocato nella caserma dei carabinieri di Fiumicino

Si è costituito il personal trainer indagato per l'omicidio di Maria Tanina Momilia, la donna di 39 anni trovata morta lunedì scorso in un fosso a Fiumicino, all'altezza di via Castagnevizza. Il 56enne si è presentato accompagnato dal suo avvocato nella caserma dei carabinieri di Fiumicino dicendo di voler confessare. Al momento l'uomo viene trasferito al comando dei carabinieri del gruppo Ostia dove verrà ascoltato dagli investigatori che conducono le indagini sul caso. Nella giornata di ieri i carabinieri di Ostia avevano effettuato una serie di sopralluoghi sia sul luogo del delitto sia a casa del personal trainer, già indagato per l'omicidio. La procura di Civitavecchia non aveva emesso nessun fermo nei suoi riguardi. L'attenzione degli investigatori da subito si era concentrata sulla palestra, dove Maria sarebbe stata domenica mattina intorno alle 7.30 proprio per una lezione con il personal trainer. Da quel momento della 39enne si erano perse le tracce. Secondo una prima ricostruzione, Maria Tanina Momilia avrebbe avuto una relazione clandestina con l'istruttore di palestra. A denunciare la scomparsa della 39enne era stato il marito. (Adn Kronos)

 

Leggi anche:

Caso Cucchi: carabiniere racconta pestaggio e la scomparsa del rapporto

Roma, Duro colpo al clan Spada: Gdf sequestra beni 19 Mln euro

Roma, Che fine hanno fatto gli sfollati del Camping River


ARTICOLI CORRELATI
Stefano Crescenzi, del 79,e Giuseppe Pandolfo, del 61, ritenuti responsabili dell’omicidio di Serafino Maurizio Cordaro
7 arresti dei Carabinieri, tra i quali avrebbe dovuto esserci anche Igino Duello, freddato a Ottavia lo scorso dicembre
Una campagna Facebook e una petizione. Obiettivo: il licenziamento dei poliziotti condannati
I PIU' LETTI IN CRONACA I PIU' LETTI DELLA SETTIMANA I PIU' LETTI
1
"Un parco immerso nel verde, animato da creature magiche, dove i sogni e i desideri dei bambini possono prendere forma e colore"
2
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
3
Al via l'operazione 'Andate piano'. Cambiano anche i limiti di velocità
4
Lo ha detto l'avvocato del marinaio accusato dello stupro a Radio Cusano Campus: "Ha cambiato versione troppe volte"
5
"Per garantire una scuola ed una casa a tutti i bambini, le famiglie Rom hanno deciso oggi di rientrare nel Camping River"
1
"Rappresenta anche il primo passo per la risoluzione delle criticità sulla raccolta rifiuti con cassonetti inondati da cumuli di immondizia"
2
I fatti sono accaduti in via delle Palme, vittima un vigilante addetto al ritiro degli incassi di sale slot
3
"Riteniamo che l'amministrazione debba rivedere la propria proposta riconsiderando il numero dei nuovi funzionari"
4
Il funzionario dell'Agenzia percepiva indebite somme di denaro per alterare i dati fiscali di diversi contribuenti
5
Sul posto la polizia dopo le segnalazioni al 112. Nessuno è rimasto ferito
1
"Un parco immerso nel verde, animato da creature magiche, dove i sogni e i desideri dei bambini possono prendere forma e colore"
2
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
3
Al via l'operazione 'Andate piano'. Cambiano anche i limiti di velocità
4
Lo ha detto l'avvocato del marinaio accusato dello stupro a Radio Cusano Campus: "Ha cambiato versione troppe volte"
5
"Per garantire una scuola ed una casa a tutti i bambini, le famiglie Rom hanno deciso oggi di rientrare nel Camping River"
Romait.it è un marchio di Vergovich Comunicazione Srls.
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°6/14 del 18/04/2014

Direttore: Francesco Vergovich
P.iva n° 12555091003
info@romait.it

[ versione mobile ]