NOMADI SGOMBERATI
Roma, Che fine hanno fatto gli sfollati del Camping River
Molti di loro si sono recati all'estero, mentre per chi ha scelto le strutture di accoglienza si avvicina la scadenza del 23 ottobre

A distanza di quasi tre dallo sgombero del Camping River, la maggior parte delle famiglie di etnia romena che popolavano il campo, stando alle informazioni in possesso dell'Associazione 21 luglio, si sono recate all'estero. Una sessantina di ex residenti della struttura a nord della Capitale, invece, si trova ora in strutture di accoglienza. Per loro il periodo di accoglienza scadrà il 23 ottobre, con il rischio che da quel momento in poi, qualora non trovino nuove sistemazioni, potrebbero riversarsi in strada.

Diciannove persone avevano scelto il rimpatrio assistito. Un nucleo familiare composto da quattro persone, a quanto pare, avrebbe deciso di tornare a Roma. Allarmante il dato sulla scolarizzazione: secondo l'Associazione 21 luglio, nessuno dei bambini provenienti dal Camping River risulterebbe iscritto a scuola.

 

Leggi anche:

Nomadi rientrano al Camping River, Salvini e Raggi denunciati in Procura

Le bufale della Raggi sul Camping River secondo l'associazione 21 luglio


ARTICOLI CORRELATI
"Per garantire una scuola ed una casa a tutti i bambini, le famiglie Rom hanno deciso oggi di rientrare nel Camping River"
Il rientro volontario assistito presso il Paese di origine è collegato a un progetto di inserimento socio-lavorativo
Dormono in strada con coperte sul marciapiede, sulla piazza davanti la stazione
I PIU' LETTI IN CRONACA I PIU' LETTI DELLA SETTIMANA I PIU' LETTI
1
"Un parco immerso nel verde, animato da creature magiche, dove i sogni e i desideri dei bambini possono prendere forma e colore"
2
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
3
Al via l'operazione 'Andate piano'. Cambiano anche i limiti di velocità
4
Lo ha detto l'avvocato del marinaio accusato dello stupro a Radio Cusano Campus: "Ha cambiato versione troppe volte"
5
"Per garantire una scuola ed una casa a tutti i bambini, le famiglie Rom hanno deciso oggi di rientrare nel Camping River"
1
"Un parco immerso nel verde, animato da creature magiche, dove i sogni e i desideri dei bambini possono prendere forma e colore"
2
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
3
Al via l'operazione 'Andate piano'. Cambiano anche i limiti di velocità
4
Lo ha detto l'avvocato del marinaio accusato dello stupro a Radio Cusano Campus: "Ha cambiato versione troppe volte"
5
"Per garantire una scuola ed una casa a tutti i bambini, le famiglie Rom hanno deciso oggi di rientrare nel Camping River"
Romait.it è un marchio di Vergovich Comunicazione Srls.
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°6/14 del 18/04/2014

Direttore: Francesco Vergovich
P.iva n° 12555091003
info@romait.it

[ versione mobile ]